Avis Magione combattiva ma vince Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2011 15:24

Avis Magione combattiva ma vince Chiusi

Orsini Elisa

Elisa Orsini

Partita di straordinaria intensità quella disputata in casa della Avis Magione contro la formazione ospite della Rosati Auto Chiusi, due squadre che hanno dimostrato di meritare le rispettive ottime posizioni in classifica. Il Magione scende in campo reduce da tre vittorie consecutive ma con due assenze importanti come Luisa Castellini ed Elena Cammarano, che hanno costretto per tutta la partita il coach Chiabolotti ad inventarsi alternative schierando giocatrici fuori ruolo per inseguire la soluzione vincente. Il Chiusi invece si presenta dall’alto di ben nove vittorie consecutive, una striscia ancor più impressionante se si pensa che in queste partite la formazione biancoblù ha lasciato in totale 1 solo set alle avversarie, nella partita contro il Deruta. L’emergenza nel reparto delle schiacciatrici spinge Chiabolotti a schierare nel primo set come libero Silvia Tamburi, reduce da un lungo periodo di inattività ed ormai inserita da tempo nel ruolo di vice allenatore. Nella posizione di laterale gioca Eleonora Favilli, che aveva occupato questa posizione fino allo scorso anno ma è stata trasformata in libero da questa stagione con eccellenti risultati. La partita è equilibratissima fin dal primo set, il Magione sembra non soffrire la situazione di emergenza e mette in campo tanta determinazione con il capitano Nucciarelli scatenata fin da subito; per lei alla fine i punti saranno ben 21, con un’altissima percentuale realizzativa. La partita si gioca punto a punto senza pause e con scambi lunghi e spettacolari, alla fine è il Chiusi a sorridere 23-25. Nel secondo set Eleonora Favilli si riprende con ottimi risultati la sua posizione abituale di libero, Elisa Orsini si sposta in attacco come laterale ed entra in campo la giovanissima Cecilia Baldoni nel ruolo di opposta. La formazione di casa parte bene con un importante break sul 10-5, progressivamente annullato dalle avversarie che rimontano ed arrivano a servire in vantaggio 18-20. A quel punto Chiabolotti cambia ancora, fuori Baldoni e dentro Giulia Riganelli, anche lei non al meglio e reduce da un infortunio. Le ragazze biancoverdi reagiscono e chiudono il parziale in modo vincente con le grandi prestazioni di Irene Cardinali, insidiosa in battuta ed autrice di ben 18 punti totali nella sua posizione di centrale ed Elisa Orsini, che alla fine potrà contare ben 20 punti sul suo tabellino personale. Nel terzo set torna iniziamente in campo la stessa formazione uscita vittoriosa dalla seconda frazione, poi Chiabolotti cambia ancora; fuori Riganelli e dentro il centrale Ravacchioli nel ruolo di opposta. Sii gioca sul filo dell’equilibrio fino a metà frazione, quando il Chiusi trova un break di quattro punti che le permette di gestire il risultato e chiudere con successo il parziale. Il quarto set inizia alla grande per le magionesi che con la palleggiatrice Federica Bertinelli in battuta trovano subito un break di 6-0. Il Chiusi non molla e riduce con pazienza lo svantaggio rientrando in partita ma la formazione di casa è troppo determinata per mollare. L’eccellente lavoro del libero Eleonora Favilli e della palleggiatrice Bertinelli, le schiacciate di Nucciarelli ed Orsini, il grande contributo al centro di Cardinali e l’ottima prestazione nel ruolo di opposta della centrale Ellen Baldelli (ennesimo esperimento in corsa d’opera di Chiabolotti) permettono di rimandare ogni discorso sulla vittoria del match al tie break. La quinta frazione vede il Chiusi conquistare subito un vantaggio di 0-2, che si trasforma in 4-8 al cambio campo. La formazione di casa dimostra forse di soffrire psicologicamente il tie break, fatale per la terza volta su tre da inizio stagione dopo le sconfitte con Deruta ed Ellera. Il Chiusi quindi vince con merito conquistando la decima vittoria consecutiva, ma stavolta vale solo due punti. Per il Magione è comunque un punto importantissimo conquistato in una situazione di emergenza e che le permette di conquistare in classifica il terzo posto solitario staccando l’Ellera, sconfitta dalla capolista Libertas Perugia. Le due formazioni possono ora pensare al prossimo incontro di campionato, che vedrà il Chiusi impegnato in casa contro il Tavernelle ed il Magione protagonista martedì prossimo sul campo del San Sisto.
AVIS MAGIONE – ROSATI AUTO CHIUSI = 2-3
(23-25, 25-23, 20-25, 25-21, 7-15)
MAGIONE: Nucciarelli 21, Orsini 20, Cardinali 18, Ravacchioli 5, Bertinelli 4, Favilli 3, Tamburi (L), Baldelli 3, Baldoni 1, Riganelli 1. N.E. – Valeri, Pettirossi. All. Gianluca Chiabolotti e Silvia Tamburi.
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2011 15:24
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<