Avis Magione spietata contro Acquasparta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 16, 2011 12:37

Avis Magione spietata contro Acquasparta

Baldelli Ellen

Ellen Baldelli

Nell’ultima gara interna del girone di andata l’Avis Magione piega un’ottima Volley Acquasparta, squadra che ha dimostrato una grande determinazione e buone doti tecniche, soprattutto in fase difensiva, che meriterebbero di essere premiate con una classifica migliore di quella attuale. Per le ragazze magionesi il trittico di partite in otto giorni si chiude con 7 punti, un risultato ottimo data la situazione di emergenza causa infortuni (ancora assente Luisa Castellini) e che permette loro di mantenere saldamente il terzo posto. L’Acquasparta si dimostra formazione ostica fin dal primo set, soprattutto nelle prime battute quando la buona organizzazione difensiva costringe le ragazze di coach Chiabolotti a dover affrontare lunghi scambi per concludere in modo vincente il punto. Dopo l’iniziale fase di equilibrio però il Magione prende il largo grazie soprattutto ad Elena Cammarano ed Irene Cardinali, che si conferma una delle centrali più forti del campionato, efficace sia negli attacchi che nelle coperture a muro ed autrice complessivamente di 17 punti. Il primo set si conclude piuttosto agevolmente e la seconda frazione ricalca fin da subito le orme della prima. Anche nel secondo parziale l’equilibrio iniziale viene spezzato dal break decisivo della magionesi, che scappano con i colpi del capitano Elisa Nucciarelli (miglior realizzatrice della serata con 18 punti), Elisa Orsini, Elena Cammarano ed Irene Cardinali. L’Acquasparta sbaglia poco, lotta su ogni pallone ma è costretta di nuovo ad arrendersi e lasciare alle avversarie anche la vittoria del secondo set. La terza frazione inizia sulla falsa riga delle prime due, con l’iniziale equilibrio spezzato dal break delle magionesi, che volano sul 13-9. Sembra prospettarsi un finale di gara abbastanza tranquillo, ma l’Acquasparta non ci sta. Senza perdersi d’animo, le ragazze biancorosse continuano a macinare gioco e punti recuperando molti palloni in difesa e trovando il break decisivo che le porta a condurre sul 18-20. Il finale di set è tiratissimo, sul 24-23 prima e sul 25-24 poi il Magione spreca due palle match; le avversarie rispondono con due set point sul 25-26 e sul 26-27, entrambi annullati dalle schiacciate della centrale Alessia Ravacchioli. Sul 27 pari, l’errore in battuta di Elena Cammarano offre una nuova palla set all’Acquasparta, stavolta sfruttata con un attacco vincente che le permette di ottenere una meritata vittoria nel parziale. Il quarto set inizia nel peggiore dei modi per il Magione, che accusa il colpo per l’occasione persa nella frazione precedente. L’Acquasparta vola sul 3-10 e l’infortunio muscolare di Eleonora Favilli costringe le ragazze biancoverdi a disputare tutto il set senza il libero. Sembra il preludio ad una conclusione della disputa al tie break ma l’orgoglio del Magione è più forte di ogni difficoltà. Il coach Chiabolotti sostituisce Alessia Ravacchioli con Ellen Baldelli, che mette ordine in difesa e realizza importanti attacchi vincenti (saranno 6 i punti complessivi). Le battute insidiose di Elena Cammarano rimettono in partita il Magione, che si ritrova a condurre sul 12-11. Passata la paura, le ragazze biancoverdi gestiscono con maggiore tranquillità il finale di set. Gli aces in battuta della palleggiatrice Federica Bertinelli e di Irene Cardinali e gli attacchi vincenti di Elisa Nucciarelli ed Elena Cammarano confezionano il break decisivo. Sul 24-17 l’errore in attacco dell’Acquasparta consente al Magione di sfruttare la prima di sette palle match e di chiudere vittoriosamente il confronto con 3 punti. L’Acquasparta esce a testa alta dal campo e può guardare con ottimismo al prosieguo del campionato, in cui può ragionevolmente ambire ad un buon piazzamento in zona playoff. Il Magione incamera la quinta vittoria nelle ultime sei partite ed il 30 gennaio, dopo la sosta del campionato, sarà protagonista nell’ultima gara del girone di andata sul campo del Sigillo.
AVIS MAGIONE – VOLLEY ACQUASPARTA = 3-1
(25-17, 25-19, 27-29, 25-17)
MAGIONE: Nucciarelli 18, Cammarano 17, Cardinali 17, Orsini 7, Ravacchioli 4, Bertinelli 2, Favilli (L), Baldelli 6. N.E. – Valeri, Baldoni, Pettirossi, Riganelli. All. Gianluca Chiabolotti e Silvia Tamburi.
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 16, 2011 12:37