Despar Perugia, caccia ai punti in trasferta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 15, 2011 16:26

Despar Perugia, caccia ai punti in trasferta

Quaranta Annamaria

Annamaria Quaranta

La Despar Perugia è attesa domenica al Pala-Campanara per affrontare la Scavolini Pesaro e per sfatare il tabù di questa stagione in cui solo le giornate giocate in casa hanno fruttato punti da mettere in cassaforte in vista della corsa alla qualificazione alla coppa Italia ed ai play-off. Perugia è decima, ma il sesto posto che garantisce l’accesso ad entrambe, nella cortissima classifica attuale, dista solamente due lunghezze. E’ la prima di due trasferte consecutive e seconda di tre gare contro le formazioni dal maggior blasone della massima categoria, sette giorni fa infatti era toccato a Bergamo e domenica prossima sarà il turno di Novara. Due gare terribili sulla carta, dalle quali però le biancorosse dovranno tirare fuori qualcosa di buono per non peggiorare l’attuale situazione. I primi segnali di un cambiamento di mentalità e atteggiamento nella squadra di sono già avuti la scorsa settimana, quando le biancorosse sono riuscite a reagire al cattivo inizio e a portare le campionesse d’Europa al seppur sfortunato tie-break. Trascorse appena due settimane dal suo arrivo in Italia, coach Terzic è già perfettamente a suo agio a Perugia e la sua calma sicura e compassata sembra aver dato nuovi punti di riferimento alle ragazze; la speranza è che le umbre trovino infine il bandolo della matassa, soprattutto in attacco, dove la mancanza di continuità ha finora impedito di individuare certezze da sfruttare nei momenti di difficoltà. Quanto a Pesaro, che quest’anno ha cambiato tantissimo e ha perso un pezzo pregiato come Carolina Costagrande, dopo una partenza bruciante il cammino in campionato si è fatto balbettante all’indomani del tie break perdente contro Bergamo alla terza giornata, seguito dalla sorprendente sconfitta a Catellana Grotte alla quarta e a Novara alla sesta: le ragazze di Paolo Tofoli si ritrovano quindi in quinta posizione, ma hanno l’attenuante di essere state impegnate nelle qualificazioni (appena superate) ai play-off a 12 di champions league. Le pesaresi sono alle prese con una serie di impegni che ha minato la condizione fisica ad alcune delle proprie atlete di punta. Nella compagine locale il pericolo maggiore resta ad ogni modo l’opposta olandese Manon Flier, atleta capace di far segnare una media di oltre 16 punti a partita. La novità dell’ultima ora è l’arrivo della palleggiatrice Ashley Engle, a fronte del passaggio di Francesca Mari al Pomezia di serie A2. Parliamo di ex: la neo palleggiatrice Giulia Rondon ha militato nel club marchigiano nel 2005/2006, al pari di Annamaria Quaranta nel 2002/2003 (in A2). Anche le pesaresi schierano due ex biancorosse: l’attaccante croata Senna Usic (a Perugia dal 2005 al 2007) e la palleggiatrice Francesca Ferretti (2001/2002). Il bilancio degli scontri, finora, è di 8 vittorie e 9 sconfitte in regular season: quale occasione migliore di questa per pareggiare i conti! Così il primo allenatore Zoran Terzic alla vigilia: “Stiamo facendo progressi ed è questa la cosa che più ci importa; sarò soddisfatto se nella partita contro Pesaro giocheremo meglio della settimana scorsa. Questo al di là del risultato, che dipenderà naturalmente anche dallo spazio che le campionesse d’Italia ci lasceranno per esprimerci. In casa contro Bergamo il compito era un po’ più semplice, stavolta invece siamo ospiti di una squadra fortissima che, appena incassato l’accesso ai play-off di champions, sarà ansiosa di riscattarsi di fronte al proprio pubblico dopo la brutta prova di domenica a Novara”. Muovere la classifica è l’imperativo del momento. Le umbre sono terz’ultime, a quattro lunghezze dalla Scavolini, ma nel doppio impegno esterno devono necessariamente rosicchiare qualche punto per poi affinare ulteriormente l’intesa in vista del termine di girone di andata. Per i tifosi che non potranno seguire le loro beniamine a Pesaro niente paura, la radiocronaca sarà assicurata, come sempre, da Samuele Bottega collegandosi a www.tifogrifo.com. Queste le probabili formazioni in campo. Pesaro: Ferretti-Flier (palleggiatore-opposto), Guiggi-Manzano (centrali), Hooker-Usic (schiacciatrici), De Gennaro (libero). Allenatori Paolo Tofoli e Riccardo Marchesi. Perugia: Rondon-Popovic (palleggiatore-opposto), Krivets-Leggeri (centrali), Fateeva-Quaranta (schiacciatrici), Arcangeli (libero). Allenatori Zoran Terzic e Francesco Tardioli. Arbitrano Alberto Falzoni (Bologna) e Massimiliano Bartoloni (Treia, MC).
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 15, 2011 16:26
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<