Edilizia Passeri Bastia alla prova del derby di Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 14, 2011 00:01

Edilizia Passeri Bastia alla prova del derby di Terni

Mezzasoma Elisa

Elisa Mezzasoma

Mancano solo due partite alla conclusione del girone d’andata e la Edilizia Passeri Bastia guarda avanti con fiducia. L’attuale terzo posto è senza dubbio soddisfacente ma non accontenta i dirigenti biancoazzurri che troppe volte hanno visto la squadra lasciare punti per strada, specie nelle gare disputate in trasferta. Dei 22 punti conquistati sino ad oggi, 14 sono stati ottenuti tra le mura amiche ed 8 in trasferta, uno squilibrio che non può essere spiegato tecnicamente e che in più di una occasione ha richiamato l’attenzione dello staff tecnico. In queste settimane di avvicinamento al derby umbro della serie B2 femminile le difficoltà non sono mancate con i due allenatori che hanno dovuto saltare a turno le sedute tecniche a causa della loro indisposizione, ma per sabato tutto dovrebbe essere tornato alla normalità. Nelle prime undici giornate sono state otto le affermazioni e tre le sconfitte, un ruolino praticamente opposto alle rivali che per tre volte hanno sorriso e in undici occasioni hanno trovato la sconfitta. Ad osservare la classifica si capisce che le occasioni sprecate avrebbero consentito di avvicinare la vetta del girone, un fatto che da un lato fa emergere rimpianti, ma dall’altro fa pensare che ancora tutto è possibile. Una chance per migliorare la situazione arriva dal confronto esterno di sabato che fornisce la grande opportunità di dimostrare una svolta di approccio alla partita e di mentalità. Vincere con la Crediumbria Ternana potrebbe rilanciare alla grande Bastia Umbra che può sfruttare anche il concomitante scontro tra Empoli e Scandicci, ossia le due squadre che la precedono, per compiere un ulteriore balzo in graduatoria. Risultato che sarebbe ancor più importante in considerazione della settimana di sosta che farebbe gustare l’aria frizzante di vertice per un tempo ancor più lungo. Tra le padrone di casa attenzioni rivolte alla schiacciatrice Eleonora Scarpa e alla centrale Rachele Testasecca, i due elementi in maglia rossoverde che sembrano attraversare il periodo migliore, incerta invece la presenza del nuovo libero Carolina Amador che si è procurata uno stiramento muscolare al polpaccio e difficilmente potrà essere in campo. Le bastiole dovranno comunque guardare principalmente in casa propria, a garantire qualità ci dovrebbe pensare l’opposta Elisa Mezzasoma, mentre la maglia da titolare in cabina di regia dovrebbe essere affidata ad Andrea Bucciarelli ormai tornata a pieno regime. Due tra le più accreditate formazioni che regionali si sfidano per migliorarsi, nella dodicesima giornata in programma alla Pala Itis (ore 18,15) lo spettacolo è garantito. Probabile starting-six Terni: Corazza ad alzare in diagonale con Tramontozzi, Muzi e Testasecca al centro della rete, Scarpa I. e Scarpa E. schiacciatrici, libero Amador. Possibile formazione Bastia Umbra: Bucciarelli in regia, Mezzasoma opposta, Lorio e Cerbella centrali, Uccellani e Miccadei  martelli-ricevitori, Gagliardi libero. Arbitreranno l’incontro Lorena Diaferia e Serena Salvati.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 14, 2011 00:01