Edilizia Passeri Bastia, tre punti e secondo posto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 16, 2011 13:54

Edilizia Passeri Bastia, tre punti e secondo posto

Mezzasoma Elisa (attacco)

Edilizia Passeri Bastia in attacco con l'opposta Elisa Mezzasoma

I sistemi di sicurezza della Crediumbria Ternana non reggono nel derby umbro e le cugine della Edilizia Passeri Bastia saccheggiano le casse a piene mani. Un duello impari a giudicare dalla classifica che metteva in palio punti molto pesanti tra due antagoniste con obiettivi diametralmente opposti nel campionato di serie B2 femminile. La differenza in effetti è emersa ma non così netta come l’avvio di gara avesse potuto far sospettare, come in ogni derby a cui tutti tengono in maniera particolare le padrone di casa, più deboli tecnicamente, cercano di sopperire con l’agonismo, alla fine però sono le bastiole a sorridere. Un successo che porta per la prima volta da inizio stagione le ragazze del tecnico Gian Luca Ricci, reduce da influenza, al secondo posto della classifica, un risultato che trasmette entusiasmo all’ambiente e che fa trascorrere la settimana di sosta del campionato nel migliore dei modi. E’ un 2011 che si è aperto positivamente, la vittoria in trasferta lo conferma, il Pala-Itis manda in onda un match di buon livello e le biancoazzurre disputano una prova di carattere, mantenendo la concentrazione per tutta la partita, segno evidente che i moniti della dirigenza hanno avuto conseguenze positive. Dopo il fischio d’inizio Bastia è subito aggressiva (3-6), capitan Uccellani (4 punti nel set d’apertura) sale in cattedra e allunga le distanze (6-13), le ternane perdono la bussola e affondano inesorabilmente (8-16), per la Crediumbria è notte fonda ed il parziale è chiuso dal muro di Lorio. Al rientro in campo la musica è diversa, Terni prova a fare la voce grossa (4-0), la risposta delle ospiti è immediata con Lorio che ribalta in un attimo (6-7), tra le locali entra Tramontozzi nel ruolo di opposta ma Mezzasoma e Miccadei mettono le ali alla Edilizia Passeri (13-20), un risveglio di Terni ed una ricezione ospite che non arriva più regolarmente causa un passaggio a vuoto che riapre la gara (20-20), entra Crisanti per Bucciarelli per cambiare qualcosa in regia ma è Miccadei ad incidere nuovamente e Mezzasoma firma il raddoppio. Bastia comincia bene anche nel terzo periodo (1-3), ma le gemelle Scarpa sono più determinate che mai e conquistano il comando delle operazioni (8-4), le centrali rossoverdi Testasecca e Muzi trovano continuità e scavano il solco (13-6), sul punteggio di 16-9 torna in campo Bucciarelli ma è con la battuta di Mezzasoma (che raccoglie ben cinque ace quasi consecutivi) che le ospiti si riportano sotto (16-14), Terni non demorde e prova a ripartire (18-14), Ricci getta nella mischia Fongo che opera egregiamente in ricezione e difesa consentendo a Miccadei d’impattare (19-19), un ulteriore allungo di Terni guadagna due lunghezze ma la strepitosa Mezzasoma rimette in asse (23-23), si lotta strenuamente e sul 26 pari, un muro della Lorio ed un mano e fuori Miccadei chiudono i conti. Palma di migliore in campo all’opposta Elisa Mezzasoma miglior realizzatrice della partita con 19 punti personali di cui addirittura 8 raccolti con il servizio. La prossima settimana il campionato è fermo e in casa della Edilizia Passeri si sfrutta la pausa per recuperare dalle fatiche accumulate, lo staff tecnico potrebbe decidere di dare un lungo week-end libero e magari opterà per un incontro amichevole tra giovedì e venerdì, tanto per non perdere il ritmo partita.
CREDIUMBRIA TERNANA – EDILIZIA PASSERI BASTIA = 0-3
(13-25, 22-25, 26-28)
TERNI: Testasecca 10, Scarpa I. 9, Muzi 8, Scarpa E. 6, Uti 4, Corazza 4, Tramontozzi 4, Battistoni. N.E. – Ercolani, Giusti, Cardarelli, Venturi. All. Andrea Broccoletti.
BASTIA: Mezzasoma 19, Miccadei 11, Lorio 10, Uccellani 9, Cerbella 6, Bucciarelli 3, Gagliardi (L), Fongo, Crisanti. N.E. – Uccellani G., Segoloni. All. Gian Luca Ricci.
Arbitri: Lorena Diaferia e Serena Salvati.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 16, 2011 13:54
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<