Ediltermica Narni gelata dal Casette D’Ete

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2011 11:37

Ediltermica Narni gelata dal Casette D’Ete

Minutella Francesca (riceve)

una ricezione di Francesca Minutella

Tra Azzurra Casette d’Ete ed Ediltermica Narni era il classico scontro testa-coda, come si usava dire nel calcio quando c’erano le cosiddette squadre ‘materazzo’. Chi sabato sera era al Pala-Gandhi di Narni scalo ha visto comunque una bella gara di pallavolo anche se in campo c’era David da una parte e Golia dall’altra. Purtroppo non è finita come finì lo scontro tra quel fortissimo re e quel giovane guerriero: tra Narni e Casette d’Etè è finita come negli scontri testa-coda del calcio. Uno zero a tre con parziali da brivido che però non umilia le rossoblu narnesi. Le ragazze di coach Allegrini volevano trascorrere le festività seguendo un programma di allenamenti preciso e dettagliato ma il gelo del Pala-Gandhi (che ha prodotto anche qualche piccolo inconveniente fisico) ha costretto le ragazze a starsene a casa oppure ad emigrare in altri palazzetti cercando amichevoli che potessero sopperire alla mancanza di allenamento. “Noi – dice il tecnico delle rossoblu – non abbiamo delle grandissime individualità, rispetto alle avversarie marchigiane le nostre ragazze mettono sul parquet un tasso tecnico inferiore che può essere eguagliato solo allenandosi molto”. Ovvio che in condizioni come quelle di ieri sera la gara delle marchigiane fosse diventata una passeggiata: 19 minuti il primo set, 22 il secondo e 18 il terzo: 59 minuti in tutto, poi applausi a tutte e complimenti alle marchigiane che meritano decisamente la loro posizione in classifica. Per l’Ediltermica a consolazione di aver scoperto, anche ieri sera, di avere rincalzi di tutto rispetto ma non è arrivato il piacere dei tre punti in sospeso relativi alla gara di Cittaducale che non è stata giocata: il tiro delle reatine dal campionato di B1, girone C, porterà piccoli sconvolgimenti della classifica solo nella parte alta poichè verranno tolti i punti alle squadre che le hanno battute. In coda, dove tutte le squadre hanno marcato il passo con loro, non cambia nulla se non che una retrocessa c’è già. Per l’Ediltermica (terz’ultimo posto con 9 punti) era e resta dura. Dietro ci sono soltanto l’Ecomet (7) e il Casciavola (2). Guai a farsi superare. Non c’è da gioire ma nemmeno da strapparsi i capelli. Il vero problema è che l’inverno è ancora lungo e il Pala-Gandhi sarà ancora un frigorifero.
EDILTERMICA NARNI – AZZURRA CASETTE D’ETE = 0-3
(15-25, 15-25, 11-25)
NARNI: Quondam 7, Varazi 5, Morelli 5, Marini 3, Favoriti 2, Campana 1, Andreani (L1), Minutella 4, Romanelli. N.E. – Rosa, Troiani, Palomba, Valenti (L2). All. Luigi Allegrini.
CASETTE D’ETE: Testella 15, Mauriello 12, Mancuso 11, Fiorentini 7, Di Marino 7, Battistini 4, Rocchi (L), Paoloni. N.E. – Andreanacci, Bugialocchio, Rastelli. All. Federico Domizioli.
Arbitri: Marco Zolesi e Sandro Colosseo.
(fonte Pallavolo Narni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2011 11:37