Europei cadette, terza giornata del torneo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 7, 2011 23:59

Europei cadette, terza giornata del torneo

Italia cadette 2011 (team)

il collettivo femminile dell'Italia categoria cadette

Una partita sorprendente quella che Lituania e Spagna hanno regalato agli spettatori presenti venerdì 7 gennaio al palasport Paternesi di Foligno nonostante la nazionale iberica fosse la favorita, il primo set (25-23) è stato vinto dalle lituane che hanno tirato fuori grinta e determinazione. Le spagnole però, si sono subito riprese e sfruttando gli errori delle avversarie, deboli soprattutto a livello di ricezione, sono riuscite a conquistare il secondo (25-19 ) e il terzo (25-22 ) set senza tuttavia riuscire a regalarci la Spagna di ieri; di qualità più alta, invece, nel quarto set (25-14), in cui sono tornate ai livelli di gioco dei giorni scorsi, vincendo la partita. Una nota di merito a due giocatrici della nazionale spagnola, la n. 9 Maria Barrasa e la n. 10, Amelia Portero, che si sono distinti per velocità, abilità e precisione. A seguire le formazioni. Lituania: Makova Liubov (Kaunas), Uvarovaite Karolina (Kanaus), Simuntyte Indre (Kaunas), Simuntyte Aiste (Kaunas), Petrauskaite Raminta (Jonava), Gelzinyte Erika (Siauliai), Dumbauskaite Ieva (Klaipeda), Nemeikaite Brigita (Vilnius), Kibirkstyte Ingrida (Vilnius), Bukauskaite Grete (Vilnius), Daunyte Agne (Vilnius), Andriukaityte Urte (Kaunas). Spagna: Llorens Cristina (Ibsa), Vallejo Ana (Cervantes), Diaz Sara (Ribeira Sacra), San Martin Elena (C.S. Avila), Rodriguez Antia (Zalaeta), Alvarez Mª Alejandra (Xuvenil Teis), Barrasa Maria (Ibsa), Portero Amelia (Unicaja), De Blas Alicia (C.S. Avila), Nsungimina Belly Bella (Ibsa), Rivero Jessica (Ibsa), Muller Ana (Alcobendas). Un’ottima partita combattuta fra due squadre di alto livello, l’Italia e la Romania. Nonostante alle italiane manchino qualche centimetro d’altezza rispetto alle avversarie, il forte spirito di squadra e le doti dell’allenatore Pieragnoli hanno permesso alla nostra nazionale di prevalere in soli tre set. Un rincorrersi reciproco durante tutto il primo set (26-24) con rumene fortemente determinate e italiane che non hanno dato il meglio di sé forzando il servizio. La sconfitta ha abbattuto il morale della Romania mentre l’Italia è riuscita ad aggiustare il muro e a sciogliere la ricezione vincendo con un netto vantaggio sia il secondo che il terzo set (25-16, 26-12). Un’Italia migliore rispetto alla prima partita, seppure le ragazze abbiano ancora delle difficoltà ad adattarsi a questo stile di gioco, differente dal ritmo che avevano acquisito durante l’allenamento, giocando contro squadre di B1. Soddisfatto anche il presidente Giuseppe Lomurno, sia per l’affluenza di pubblico che sia per la qualità di gioco: questa infatti è una vittoria importante, non solo per gli Europei, ma anche in previsione dei Mondiali 2011. Il presidente ha voluto ringraziare tutte le alte cariche della federazione nazionale e delle istituzioni della città di Foligno presenti. A seguire le formazioni. Italia: Monica Gobbi (Club Italia), Cristina Chirichella (Club Italia), Martina Bordignon (G.S. Orago), Ilaria Maruotti      (Volley Ro), Alessia Fiesoli (Club Italia), Nikki Sara Gombar (Volley Ro), Chiara Scacchetti (Anderlini (Mo), Elena Perinelli (Orago MI), Monica Lestini (Volley Ro), Martina Recine (Club Italia), Laura Melandri (Volley Bergamo), Eleonora Furlan (Volley S. Donà). Romania: Albu Mihaela (Unic P. Neamt), Andreica Irina (Csu Tg. Mures), Carbuneanu Diana-Dora (Cs Dnmo Buc.), Cazacu Ana Cristina (Volei 2004 Ct-A), Chiba Diana (Lps Zalau), Matache Iuliana (Css Buzau), Morth  Sabina (Css 2 B.Mare), Petre Ionela (Css Buzau), Petromaneant Jasmin (Csu Tg.Mures), Stresina Andra Lidia (Donaris Galati), Viloiu Denisa (Css Sibiu), Ungur Camelia (Lps Zalau). Questa la classifica del torneo di qualificazione Europei femminili 2011 categoria pre-Juniores alla chiusura di questa terz’ultima giornata: Spagna 9 punti, Italia 6 punti, Olanda 3 punti, Romania 0 punti, Lituania 0 punti.
(fonte Fipav Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 7, 2011 23:59