L’Italia doma la Spagna a Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2011 23:25

L’Italia doma la Spagna a Foligno

Italia (festeggia)

le ragazze della nazionale italiana festeggiano il successo

L’Italia vince 3-2 anche con la Spagna e chiude imbattuta al primo posto la pool B di qualificazione ai campionati Europei che si terranno ad Ankara dal 30 aprile all’8 maggio. La gara odierna è stata la ripetizione della finale del Torneo 8 Nazioni della stagione precedente quando, però, furono le iberiche a imporsi con il punteggio di 3-2 dopo essere state in svantaggio 2-0. Pieragnoli, che ha dovuto rinunciare a Gobbi febbricitante, ha utilizzato tutte le ragazze a disposizione. Le due formazioni, scese in campo a qualificazione già acquisita, hanno dato vita a un match molto intenso, dimostrando entrambe grande voglia di vincere. L’Italia, in vantaggio 2 set a 0,  ha poi dovuto subìre la rimonta delle spagnole portatesi sul 2-2 per poi riuscire ad imporsi 15-9 nell’ultimo e decisivo parziale. Tra le azzurrine in evidenza Perinelli con 26 punti. Calendario: 5/1 Olanda-Spagna 1-3, Lituania-Italia 0-3; 6/1 Lituania-Olanda 0-3, Romania-Spagna 1-3; 7/1 Spagna-Lituania 3-1, Italia-Romania 3-0; 8/1 Romania-Lituania 3-1, Italia-Olanda 3-0; 9/1 Olanda-Romania 3-0, Spagna-Italia 2-3. Classifica: Italia 11, Spagna 10, Olanda 6, Romania 3, Lituania 0. Italia e Spagna qualificate.
SPAGNA – ITALIA = 2-3
(21-25, 21-25, 25-23, 25-15, 9-15)
SPAGNA: Rivero 20, Portero 18, Nsungimina 10, San Martin 8, Barrasa 2, Muller 2, Vallejo (L),  Alvarez 5, De Blas, Llorens, Diaz, Rodriguez. All. Serrato.
ITALIA: Perinelli 26, Lestini 11, Chirichella 10, Melandri 8, Maruotti 7, Recine, Bordignon (L), Scacchetti 7, Fiesoli 7, Furlan. N.E. – Gombar. All. Pieragnoli.
Arbitri: Simonovic (SRB), Ferreira (POR)
NOTE – Spettatori 550.
Durata set: 25’, 26’, 27’, 20’, 16’.
Spagna (b.s. 14, v. 10, muri 10, errori 26).
Italia (b.s. 13, v. 2, muri 10, errori 35).
(fonte Federvolley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2011 23:25