La Libertas Perugia continua a correre, Ellera cede

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2011 12:21

La Libertas Perugia continua a correre, Ellera cede

Radi Elisa

Elisa Radi

Ottimo inizio anno per la Libertas Perugia che porta a casa la dodicesima vittoria consecutiva dalla partita contro la Casa del Lampadario Ellera. I pronostici prevedevano una partita molto combattuta sia perché la formazione del tecnico Merenda è una tra le inseguitrici della vetta della serie D femminile e sia perché molte atlete della formazione ospite hanno indossato la maglia perugina. Sin dalle prime battute sono le padrone di casa a dettare il ritmo della gara, ma le ospiti tengono in corda le locali; qualche errore di troppo tra le bianconere e il collettivo di coach Tomas Ciofetta ne approfitta per riportare a casa il set. Nel secondo parziale le ragazze di Merenda allentano la presa mentre le perugine non mollano la presa con Artegiani che inizia a dare spettacolo facendo traino alla Libertas. La difesa corcianese soffre, mentre l’attacco non è incisivo tanto che nel terzo parziale il tecnico ospite prova a rivoluzionare la formazione. La scelta non gioca a suo successo e l’ace finale di Chiotti apre le porte al successo della Libertas che porta a casa l’intera posta in palio e restando ancora imbattuta.
LIBERTAS PERUGIA – CASA DEL LAMPADARIO ELLERA = 3-0
(25-20, 25-12, 25-9)
PERUGIA: Artegiani 23, Alunno Aleandri 13, Alessandrini 8, Di Giandomenico 7, Chiotti 3, Radi 2, Lorenzi (L), Guidone Mariotti, Lilli, Sorci, Valigi, Gobbi. All. Tomas Ciofetta.
ELLERA: Ausiello, Bellucci, Caserta, Marcaccioli, Tanci, Caini, Nicolini, Cicalini, Filippi, Serru, Speziali, Papadia (L1), Macioni (L2). All. Francesco Merenda.
Arbitro:  Valentina Ledda.
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2011 12:21
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<