La Rosati Auto Chiusi investe la capolista Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 30, 2011 12:42

La Rosati Auto Chiusi investe la capolista Perugia

Cassettoni-Gennari

Sofia Cassettoni e Silvia Gennari

In serie D femminile la ripresa del campionato metteva di fronte le prime due classificate in casa della seconda. Il tecnico Marco Gobbini chiedeva alla sua Rosati Auto Chiusi la partita perfetta, anche per dimenticare lo scivolone di Fossato nell’ultima gara prima della pausa. La Libertas Perugia si presentava in virtù della sua classifica accompagnata da numerosi tifosi  con a corredo striscioni e tamburi. Il primo set è stato l’espressione del livello pallavolistico del girone, con le due formazioni che lottavano su ogni pallone con scambi prolungati ed ottime soluzioni in attacco e in ricezione, procedendo punto a punto senza riuscire a  piazzare un break decisivo fino al 23 pari dove Chiusi, con Alessandra Fei in battuta, chiudeva il set 25 a 23. A quel punto si è immaginato di assistere ad un incontro incerto sino all’ultimo punto, invece usciva fuori  una Vitt Chiusi perfetta (per gli addetti suonerà strano non sentire mai le  famose urla del coach Gobbini), che impeccabile in ogni fondamentale e con  grinta e cattiveria agonistica mai viste prima si impadroniva del match. Partivano forte nel secondo frangente le padrone di casa portandosi subito sul 9-4 grazie alle battute vincenti di Laura Macchioni ed ai muri e le diagonali dI Alexandra Chechi e di Fei ben assistite dalla ricezione di una febbricitante ma efficace Strano. Proseguendo di slancio sul vantaggio acquisito le chiusine dominavano la frazione grazie anche ai due centrali Silvia Gennari e Rapicetta, e dai cambi della giovanissima Martina Franceschini, si arrivava facilmente al 17-9  e a seguire con una serie di battute vincenti di Fei e Cassettoni, finiva 25 a 14. Il terzo set è un concentrato di grinta e cuore, parte forte la Libertas e si porta in vantaggio 0-3 per provare l’allungo che non riesce in quanto le diagonali della Macchioni ed i pallonetti sapienti della Cassettoni portano al pareggio 6-6. Da qui il set diventa a senso unico con la Vitt Chiusi che domina a rete e in battuta mostrando una solidità di squadra inaspettata (10-7, 14-10 e 16-12). Nel finale Perugia prova una timida reazione ma niente può contro le invenzioni di Cassettoni che serve a ripetizione invitanti primi tempi e palle dietro ad una devastante ‘bazooka’ Silvia Gennari protagonista fino all’epilogo che risolve in  battuta al 25 a 15. La Libertas Perugia resta comunque ancora capolista ma ha ricevuto una dura lezione e per le ragazze della Rosati Auto il girone di ritorno può regalare molte sorprese.
ROSATI AUTO CHIUSI – LIBERTAS PERUGIA = 3-0
(25-23, 25-14, 25-15)
(fonte Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 30, 2011 12:42
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<