Libertas Perugia campione d’inverno in serie D

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2011 10:38

Libertas Perugia campione d’inverno in serie D

Girelli Arianna

Arianna Girelli

La vittoria per tre a zero contro la Scai Petrignano permette alla Libertas Perugia di conquistare con una giornata d’anticipo il titolo di campione d’inverno della serie D femminile anche grazie alla sconfitta dell’avversario diretto Chiusi nel campo di Fossato. La partita si apre subito bene per il collettivo del tecnico Tomas Ciofetta. Sin dalle prime battute, infatti, con Di Giandomenico al servizio le perugine conquistano terreno sulle assisane. Le ragazze di Bacioccola non allentano la presa e tentano il recupero. Una scalmanata Artegiani da il colpo di coda per la conquista del set. Al rientro in campo Petrignano appare più determinato. Fora ed Aglietti cercano in tutti i modi di mettere in difficoltà la difesa perugina tanto che alla metà del set si trovano pure a dominare dopo una lotta al cardiopalma. Le bianco-celesti non abbassano la guardia e con Alunno che fa da traino raddoppiano il vantaggio. Nel terzo frangente di gioco Bacioccola prova a mischiare le carte con Salvatore su Fora e Torzoni su Speziali. La scelta non paga e la Libertas si porta ben presto in avanti. Petrignano a sua volta tiene e tenta di recuperare, ma Alessandrini al servizio è spietata (si conteranno 6 aces totali tra cui quello finale) rimanda le formazioni negli spogliatoi con Perugia che conquista l’intera posta in palio.
LIBERTAS PERUGIA – SCAI PETRIGNANO = 3-0
(25-17, 25-21, 25-15)
PERUGIA: Artegiani 13, Alunno Aleandri 13, Alessandrini 8, Di Giandomenico 7, Radi 5, Lilli 1, Lorenzi (L1), Guidone Mariotti 1, Lilli, Chiotti, Staffa, Girelli, Gobbi, Bifulco (L2). All. Tomas Ciofetta.
PETRIGNANO: Aglietti, Salvatore, Zerbini, Fora, Speziali, Capannelli, Giuliarini, Laloni, Raspa, Terranova, Torzoli, Rosi (L). All. Roberto Bacioccola.
Arbitro: Tiziana La Torre.
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 17, 2011 10:38
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<