Serie B1, team regionali in cerca di gloria

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 29, 2011 00:15

Serie B1, team regionali in cerca di gloria

Matacchioni Silvia

Silvia Matacchioni

Nella tredicesima giornata stagionale di serie B1 di pallavolo sono tre le partite che si svolgono entro i confini. I collettivi regionali incaricati di tenere alto il nome dell’Umbria cercano affermazioni importanti. Attenzione a livello di guardia per la Lucky Wind Trevi che al Pala-Gallinella scende in campo al consueto orario delle 18,30 per affrontare la quotata Azzurra Casette D’Ete; per spingere le biancoazzurre della dirigente Ernesta Stella potrebbero servire gli ultras e la sagacia di capitan Monia Pietrolati, tra le marchigiane occhio alla sempre efficace schiacciatrice Natascia Mancuso che pare attraversare un ottimo momento. Match dalle mille insidie quello della Ediltermica Narni che vuole riprendere la striscia positiva al palasport Gandhi (ore 21,15) opponendosi ad una Coim Falconara leggermente più accreditata; nel team biancorossoblu del d.s. Fabrizio Di Anselmo è l’universale Francesca Minutella a cercare la ribalta, dalla parte opposta della rete riflettori puntati in zona-due dove c’è l’opposta Martina Sabbatini. La Gecom Security Corciano riceve al palazzetto di via della Fonte (ore 20,45) un Figline Valdarno che cerca spazio per ritagliarsi un posto al sole, il momento difficile delle biancoblu del presidente Angelo Pagano è sottolineato dagli infortuni ma l’esperienza di Silvia Matacchioni potrebbe tornare utile, le toscane giungono con grande determinazione ed esibiscono minacciose la concreta centrale Costanza Tani. Match in trasferta dal risultato scontato per la capolista Sgm Graficonsul San Mariano che se la vede con la maglia nera Ct Maceri Casciavola, le toscane sono distanziate di parecchie lunghezze e contano su un organico ridotto dove emerge l’individualità della centrale Giovanna Mendola, tra le ragazze del team manager Paolo Minciotti la schiacciatrice Laura Zebi pare essere in forma smagliante. Gara esterna anche per la Ecomet Marsciano che nel posticipo domenicale sarà chiamata a giocare sul difficile rettangolo della Lardini Filottrano, in palio punti pesanti che valgono la salvezza; le marchigiane mettono in risalto le qualità dell’emergente regista Hawa Bara, c’è ottimismo nel clan biancoblu del dirigente Massimo Volpi che sa di poter contare sulla crescente condizione del libero Jessica Colonnelli.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 29, 2011 00:15