Sir Safety Perugia in caduta libera, festeggia Gela

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 30, 2011 20:40

Sir Safety Perugia in caduta libera, festeggia Gela

Barbareschi Giorgio (attacca)

attacco di Giorgio Barbareschi

Ancora una sconfitta per la Sir Safety Perugia che non riesce ad esorcizzare il sortilegio e lascia tutto il piatto alla Eurogroup Gela. La stagione bianconera è stregata e anche quando si vedono buone cose non si riesce a trovare continuità. La squadra entra in campo determinata e con il sestetto tipo, coach Fant ritrova infatti Hietanen dopo l’infortunio. Gli ospiti cercano lo strappo e lo trovano subito grazie al muro dell’ex di turno Belardi (7-11), Perugia invece senza il contributo del suo muro, non riesce a recuperare il gap (13-16). Le direzioni d’attacco dei perugini sono attese al varco, specie quelle di Dokic che insiste a tirare in diagonale  (18-21). Il finale è senza sussulti e Gela va in vantaggio. Al cambio di campo c’è tempo per apportare i ritocchi necessari. E in effetti alla ripresa parte determinata la Sir Safety (8-4). I siciliani non mollano ed approfittano di ogni esitazione per richiudere il solco (9-9). Entra Morelli e si procede spalla a spalla (17-17). I padroni di casa indovinano la sequenza con Tomasello e vanno avanti (23-20). La reazione ospite risulta vana ed è il pareggio. Anche in avvio del terzo periodo la Sir Safety è grintosa (8-6). I bianconeri vanno sul velluto con lo strepitoso Hietanen (14-9). Gestire il margine non è semplice perché appena si abbassa il ritmo Gela graffia ed inverte (15-20). Dentro Lattanzi e Rigoni ma ormai ci vuole un miracolo e quello non arriva. La Sir riparte concentrata nel quarto frangente di gioco (6-6 e 12-12). Tutto gira per il verso giusto e Perugia scava il solco (19-15). Ma quando manca davvero pochissimo si spegne la luce nel quadrato locale.
SIR SAFETY PERUGIA – EUROGROUP GELA = 1–3
(21-25, 25-22, 22-25, 22-25)
PERUGIA: Dokic 18, Barbareschi 16, Hietanen 10, Tomasello 7, Saitta 3, Curti 1, Prandi (L1), Bagnolesi 3, Rigoni 3, Lattanzi Serafini. N.E. – Fusaro (L2). All. Roberto Fant.
GELA: Tomassetti 17, Veloso Pinto 14, Sequeira 14, Belardi 13, Martinengo 7, Bucaioni 3, Rizzo (L1), Scott 2, Mari 2, Barbisan 1. N.E. – Quartarone, Jeroncic, Tranquillo (L2). All. Gian Domenico Dalù.
Arbitri: Marco Turtù (AP) e Massimo Montanari (RA).
SIR SAFETY (b.s. 10, v. 1, muri 7, errori 14).
EUROGROUP (b.s. 14, v. 0, muri 18, errori 14).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 30, 2011 20:40