Annamaria Quaranta: “Avanti così Despar”

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 23, 2011 19:54

Annamaria Quaranta: “Avanti così Despar”

Quaranta Annamaria (primo piano)

Annamaria Quaranta

Dopo tante, troppe sconfitte la Despar Perugia ha rialzato la testa. Lo ha fatto domenica in un Pala-Evangelisti vestito a festa peri 150 anni dell’Unità d’Italia e contro Piacenza dell’ex Chiappafreddo (premiato tra l’altro come tecnico umbro dell’anno dagli arbitri Fipav), raggiungendo quota 16 punti in classifica e scavalcando gli stessi emiliani. Ma soprattutto lo ha fatto al momento giusto, ovvero quando della vittoria davvero non si poteva più fare a meno. Grande protagonista, con i suoi 24 punti che l’hanno resa top scorer del match, Annamaria Quaranta che ha detto: “Era importante prendere i tre punti contro una diretta concorrente, bisognava assolutamente vincere, altrimenti sarebbe stata davvero troppo dura. D’altro canto Piacenza era alla nostra portata e volevamo riscattare lo scivolone con Modena. Abbiamo lavorato tanto, sapevamo che per cogliere i frutti del lavoro era solo questione di tempo. Abbiamo dato tutto. Il primo set è stato di studio, ma dal secondo in poi siamo entrate nel vivo e abbiamo giocato bene tutte, sfornando un’ottima gara di squadra. D’altro canto l’unico modo per salvarci è compattarci e giocare insieme con il cuore. Anche perché ora ci attendono partite difficili con Bergamo e Pesaro e servirà dare ancora qualcosa di più”. Sabato sera in casa della capolista nell’anticipo (ore 20,30 in diretta su Rai Sport 1) le biancorosse partono sfavorite dal pronostico ma non battute in partenza. “Andremo a giocarcele tutte come fossero l’ultima. Siamo consapevoli della forza di Bergamo, non abbiamo nulla da perdere. Ma non chiedetemi di fare tabelle da qui a fine campionato. La palla è rotonda, il campionato è equilibrato. Noi pensiamo a noi stesse, quello conta”. Con l’ottava posizione di Castellana Grotte ormai a due sole lunghezze il clima si fa decisamente più positivo. Ne è convinto anche il coach Zoran Terzic: “Sono molto contento di come si è comportata la squadra. Le ragazze hanno giocato in modo intelligente contro un’avversaria che ha messo in campo una buona pallavolo e nel terzo set ha dimostrato di avere le carte in regola per rimettere in gioco il risultato. Ora pensiamo già alle prossime sfide che ci attendono: ce la metteremo tutta per risollevare definitivamente le sorti della nostra stagione”. Le perugine sono tornate al lavoro per preparare la sfida del Pala-Norda. Con una speranza in più: poter inserire nel motore anche l’altra schiacciatrice Simona Rinieri, il cui ingresso in pianta stabile nel sestetto perugino potrebbe rappresentare il definitivo cambio di passo e magari anche del volto di una stagione negativa per tanti motivi non soltanto sportivi. Se i medici daranno l’ok, già a Bergamo potrebbe scendere in campo una Sirio più forte.
(fonte Giornale dell’Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 23, 2011 19:54