Edilizia Passeri Bastia: attenta al Montelupo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 18, 2011 00:01

Edilizia Passeri Bastia: attenta al Montelupo

Fongo Federica (attende)

Federica Fongo

Giornata campale per le ambizioni della Edilizia Passeri Bastia che si trova ad una svolta nel campionato di serie B2 femminile. Bisogna assolutamente vincere per continuare ad alimentare una fiamma dei play-off che sino a metà campionato sembrava possibile ma che dall’inizio del girone di ritorno si è molto affievolita, un passaggio a vuoto comprometterebbe definitivamente questa speranza. Se nel girone d’andata si predicava umiltà per affrontare le rivali tenendo i piedi ben saldi a terra per evitare di distogliere l’attenzione dagli obiettivi, adesso c’è da fare ricorso al coraggio che appare come la sola virtù in grado di far superare questo momento d’impasse. Le paure ed i fantasmi dell’ultimo periodo potranno essere superati dalle biancoazzurre unicamente lottando insieme, richiamando alla mente quel loro atteggiamento mentale positivo che le aveva fatto conquistare nel girone d’andata dieci vittorie su tredici partite. Al palazzetto dello sport di viale Giontella con fischio d’inizio all’orario delle 21,15 ormai consueto agli sportivi bastioli, arriva la temibile Polisportiva Montelupo che sino ad ora ha raccolto simili soddisfazioni. Sarà dunque uno scontro delicato per entrambe le formazioni che puntano a fare passi in avanti per guadagnare posizione migliori in vista del rush finale della stagione regolare. Le umbre arrivano all’appuntamento con l’incertezza sulle condizioni fisiche della schiacciatrice Jessica Miccadei, ma sanno che possono contare sulla duttilità del jolly Catia Gagliardi che può occupare il vuoto in banda, lasciando eventualmente indossare la maglia da libero a Federica Fongo per vigilare sulla seconda linea. Tra le ospiti allenate da Mauro Innocenti la vigilata speciale è la schiacciatrice Francesca Secchi rivelatasi all’andata autentica spina nel fianco, ma saranno anche il martello Letizia Santini e la centrale Monica Conticelli i pericoli da cui guardarsi. Alla vigilia parla il tecnico Gian Luca Ricci: “Come prima cosa speriamo di recuperare tutte al cento per cento. Ultimamente abbiamo dovuto cambiare qualche cosa alterando equilibri ormai consolidati che ci avevano portato al secondo posto. E’ un periodo che non ci stiamo allenando benissimo e paghiamo dazio, ma dobbiamo essere positivi e cercare di sperare nei play-off fino all’ultima partita utile. Montelupo è una squadra che ha due giocatrici di posto-quattro molto forti in attacco e un centrale molto esperto, logico pertanto che puntino al vertice”. Possibile formazione Bastia Umbra: Crisanti in regia, Mezzasoma opposta, Lorio e Cerbella centrali, Uccellani e Gagliardi martelli-ricevitori, Fongo libero. Probabile starting-six Montelupo Fiorentino: Masoni ad alzare in diagonale con Cheli, Bartali e Conticelli al centro della rete, Santini e Secchi schiacciatrici, libero Schiavetti. Arbitreranno l’incontro Miriam Polidori ed Ivano Menatta.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 18, 2011 00:01
  • succede

    gli obiettivi sono una cosa, la realtà è un’altra, quindi che una società punti a qualcosa,e poi strada facendo, per via di tanti motivi, le cose vadano diversamente, è normale, può succedere e non c’è niente di strano. Mi pare di capire che in questo momento della stagione, si stanno verificando molti infortuni, e da che mondo e mondo, una squadra con giocatori titolari fuori nei momenti clou incontra difficoltà notevoli nel mantenere la rotta.
    Succede,impareranno dai loro stessi errori.
    In bocca al lupo al Bastia

  • dichiarazioni

    E che fine hanno fatto le dichiarazioni di inizio campionato da parte di tutto l’ambiente?