Edilizia Passeri Bastia attesa da un marzo decisivo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 2, 2011 14:04
Conti Luca

Luca Conti

La serie B2 femminile ha superato il traguardo di due terzi del campionato e la Edilizia Passeri Bastia continua a recitare un ruolo da protagonista. Non si sa più se essere felici o dispiaciuti a Bastia Umbra, tre successi consecutivi al quinto set in condizioni fisiche precarie sono certamente una buona notizia, un po’ meno entusiasmanti se si considera che i risultati sono maturati con squadre di bassa classifica, ma a far pendere l’ago dalla parte del sereno è il fatto di aver mantenuto il terzo posto nella graduatoria generale. Ormai in fuga Empoli che viaggia veloce in testa alla classifica con dieci punti di vantaggio, si stacca anche Scandicci che ha preso quattro lunghezze di margine, l’ultimo dei posti disponibili per entrare nei play-off è ancora della Edilizia Passeri, ma a condividerlo sono altre due formazioni: Pesaro e Firenze. Le note positive in casa biancoazzurra riguardano la condizione della schiacciatrice Jessica Miccadei che pare aver superato i problemi al polpaccio, mentre in via di miglioramento è anche la centrale Chiara Lorio che si era procurata una botta ad un dito della mano. Si entra ora nel mese di marzo che risulterà cruciale per continuare ad alimentare le speranze della compagine bastiola e dei propri tifosi, i duelli con Castelfranco, Firenze, Montelupo e Castelfiorentino si annunciano come scontri diretti da non fallire. Un poker di impegni con quattro delle cinque formazioni che ancora possono puntare agli spareggi promozione e che sono distanziate di una manciata di punti dal team biancoceleste. Saranno dunque partite molto sentite ed il dirigente Luca Conti interviene per stimolare il collettivo: “Sappiamo che il nostro è uno sport di squadra e che si vince tutte insieme, portando ognuno il suo contributo. Stiamo facendo tutto il possibile per continuare ad accarezzare il sogno dei play-off. Di certo non ci siamo espressi al massimo in questo girone di ritorno, ma non possiamo credere che quella vista nelle ultime quattro gare sia la stessa squadra che aveva fatto un girone di andata in crescendo. Dopo la sconfitta con la capolista Empoli abbiamo forse subito un contraccolpo e mentalmente abbiamo un po’ mollato. Io comunque sono fiducioso, dobbiamo essere bravi a reagire e tornare a giocare ai livelli che ci competono perché abbiamo le armi per poterlo fare. Credo che non abbiamo approfittato delle occasioni che il calendario ci offriva, ma c’è piena fiducia nel gruppo, confidiamo nel lavoro che stiamo portando avanti, e sappiamo che a nessuno da gusto perdere punti per strada, né alla dirigenza, né alle giocatrici. Il nostro gruppo è magnifico e non può gettare via tutto ciò che ha fatto di buono sino a questo momento”. Torna dunque a far sentire la propria voce la dirigenza che, cerca di recuperare il terreno perduto puntando ai prossimi scontri diretti che interessano le dirette concorrenti per il vertice.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 2, 2011 14:04