Henkel Terni, tappa intermedia a Gubbio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 19 Marzo, 2011 15:45

Henkel Terni, tappa intermedia a Gubbio

Fiore Gianluca (grinta)

la grinta di Gianluca Fiore

La Henkel Terni dovrà aspettare il turno infrasettimanale del 29 marzo e quello successivo del 2 aprile quando giocherà con il Selci e la Grifo Volley Perugia per avere risposte sullo stato di salute con punti pesanti per la classifica. Nel frattempo ci sono da disputare partite interlocutorie come ad esempio quella casalinga di oggi, alle ore 21,15 contro la Mori Prep Gubbio. È sostanzialmente un incontro di routine per una lanciata Henkel al cospetto di una neo promossa, che per la C è dovuta passare per i play-off. Il Gubbio è fondamentalmente un sestetto di serie D, tanto che la gara di andata si è consumata in 52’. Le parole del libero Gianluca Fiore sono rassicuranti: “Stiamo giocando una buona pallavolo, determinati con la voglia di non perdere neanche un set. L’umore è alto ed è importante tenere le altre sotto. Bisogna ancora migliorare sugli errori gratuiti”. In questo tipo di partite poco significative per la classifica, l’obiettivo è verificare qualche giovane. “Renzini è secondo me un buon elemento, al momento è infortunato, se fosse stato in campo avrebbe potuto dare un contributo significativo”. E parliamo anche del suo vice Torsani, appena schierato da Moroni nella vincente trasferta di Città di Castello. “È ancora un po’ frenato dall’emozione, deve prendere una maggiore fiducia, ma in ricezione si vede che non ha paura”. Se la Nuova Terni Volley questa settimana ha un turno favorevole per le avversarie sarà vietato sbagliare. Infatti sono in programma gli scontri diretti d’alta classifica tra Perugia e Selci e quello tra Foligno e Spoleto.
(fonte Il Messaggero)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 19 Marzo, 2011 15:45