Il Cus Perugia festeggia con le donne

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 8, 2011 16:48

Il Cus Perugia festeggia con le donne

Cus Perugia (volley femminile) 2011

la squadra universitaria del Cus Perugia di volley femminile 2011

Tornano ad indossare la maschera delle campionesse d’Italia le ragazze del Cus Perugia che nella ricorrenza del martedì grasso fanno festa sul campo del Cus Teramo. La selezione studentesca biancorossa ha esordito nei Campionati Nazionali Universitari 2011 con una vittoria, mostrando la sua ottima preparazione soprattutto in battuta, fondamentale in cui si è mostrata davvero fastidiosa e nel quale sono stati raccolti ben dodici punti diretti. Una sorta di sfilata per le ragazze del presidente Pier Luigi Cavicchi che non hanno mai incontrato una seria resistenza contro le colleghe abruzzesi. La parata allegorica ha visto incoronare come miglior trucco Francesca Valentini travestitasi da martello e match winner del pomeriggio. Ad impressionare è stata soprattutto Laura Malucelli che si è presentata sotto le sembianze di una Masai. Apprezzato anche il costume da calamita di Marta Medaglioni che ha attirato su di sé tutti i palloni vaganti e recuperato tutte le palle flat. Si comincia con Valentini che prova subito una certa confidenza in attacco (2-8), Medaglioni in seconda linea non da cadere nulla (5-14), al centro della rete fa buona guardia Testasecca (10-19), il vantaggio è siglato da un ace di Valentini. Nella seconda frazione l’avvio è ancora Valentini a spingere sull’acceleratore (0-7), la battuta delle umbre scava il solco (6-14), capitan Ubertini va sugli scudi (10-19), nessun sussulto sino al raddoppio firmato da un altro ace di Valentini. Il terzo frangente vede Malucelli e Bigini ad imperversare in attacco (2-6), la regia di Crisanti rimane sempre lucida e per le compagne è uno scherzo finalizzare (3-12), pur rallentando il ritmo il margine resta ampio con Ubertini letale (7-18), il finale è un crescendo perugino che vince ed intona l’inno del waka-waka team. La squadra perugina ora attenderà fra le proprie mura tra quattro settimane esatte il Cus Ancona per cercare di confermare l’ottimo inizio di torneo e conquistare le finali. Nel frattempo la dirigenza del clan perugino coglie l’occasione per ringraziare le società sportive dell’Assisi Volley, Libertas Bastia, Etruria Corciano, Cortona Volley, Trevi Volley ed Aspav Valenzano dimostratesi sensibili alla causa sportiva universitaria concedendo il nulla osta alle proprie tesserate per poter disputare questo prestigioso torneo.
CUS TERAMO – CUS PERUGIA = 0-3
(11-25, 17-25, 11-25)
TERAMO
: Saponaro 7, Capesciotti 4, Leodori 3, Bevivino 1, Panichi, Teodori, Rastelli (L), Saccoccia 3, Amante.
All. Aldo Coccioli.
PERUGIA
: Ubertini 10, Valentini 16, Cruciani 7, Crisanti 5, Malucelli 4, Testasecca 3, Medaglioni (L), Bigini 10, Milivojevic 4, Ponti.
All. Gian Paolo Sperandio.
Arbitri: Matteo Pagni.
CUS TERAMO (b.s. 5, v. 1, muri 0, errori 10).
CUS PERUGIA (b.s. 9, v. 12, muri 3, errori 10).

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 8, 2011 16:48
  • dodò

    i love you

  • luca

    ma vorranno dire se ne salva almeno una in bellezza ?????:D