La Despar Perugia vince in rimonta a Pavia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 13, 2011 21:52

La Despar Perugia vince in rimonta a Pavia

Quaranta Annamaria (attacco)

un attacco della schiacciatrice Annamaria Quaranta

La Despar Perugia inizia bene, ma poi occorre una cavalcata da due ore in rimonta per agguantare il tie-break e incamerare quindi i due punti a cui dà diritto la vittoria del quinto set contro la Riso Scotti Pavia. In vantaggio 1-0 e avanti 7-14 la serata sembra ormai in discesa, ma ecco incredibile un maxi break di 10 punti per Pavia. Il cambio palla perugino non potrebbe essere più farraginoso, mentre le scottine ormai hanno preso la rincorsa e conquistano sia il secondo sia il terzo frangente con una buona efficacia sia dal centro sia dalle bande. Eppure già nel primo set, conquistato 21-25, c’era stato un lunghissimo passaggio a vuoto in casa biancorossa, dove dal 13-19 ci si erano ridotti a inseguire sul 20-19. Il gioco delle lombarde è pungente, mentre le biancorosse sono trascinate solo a tratti da una Quaranta (33 volte a segno) e da una Lukovic e una Leggeri che mostrano una certa continuità, ma gli errori e gli orrori in punti caldi del match sono veramente troppi e si spera che il regresso nel gioco mostrato in casa lombarda non sia che una parentesi. Da segnalare il debutto in biancorosso di Rinieri, in campo a tratti a partire dal secondo set: 5 i segni, ma soprattutto grande la grinta messa gioco per sostenere le compagne quando finalmente nel quarto si riesce a raddrizzare il timone e il tie-break è un monologo Despar che fa rimpiangere ancor di più l’ennesimo punticino lasciato per strada. La Despar si trova ancora in undicesima posizione, con Modena e Piacenza (decima e nona) a sole due lunghezze di distanza dopo i risultati odierni; e la prossima avversaria, al Pala-Evangelisti domenica prossima alle 18, sarà proprio Piacenza. Così il team manager Massimo Menghini al termine dell’incontro: “A tratti una bella pallavolo, combattuta e spettacolare, anche se in alcuni momenti i troppi errori da entrambe le parti hanno fatto scadere la qualità. L’arbitraggio francamente è sembrato insoddisfacente, anche se comunque nessuna decisione arbitrale più o meno contestata può giustificare un black-out quale quello a cui si sono lasciate andare stasera le nostre ragazze. La prova di carattere e la tenuta mostrata nel quinto set ci possono comunque far guardare con fiducia ai prossimi impegni”.
RISO SCOTTI PAVIA – DESPAR PERUGIA = 2-3
(21-25, 25-23, 27-25, 20-25, 7-15)
PAVIA: Brown 22, Kanoh 16, Uceda 15, Frigo 10, Corna 5, Bal 2, Poma (L), Fronza 1, Spinato, Biccheri. N.E. – Mastrilli, Cvetanovic. All. Milano e Cervone.
PERUGIA
: Quaranta 33, Lukovic 18, Paraja 14, Angeloni 13, Leggeri 11, Callegaro 2, Fartade (L1), Rinieri 5, Ihnatsiuk, Arcangeli (L2). N.E. – Sacco, Tomassi. All. Terzic e Tardioli.
Arbitri: Astengo (Genova) e Cerquoni (Volpiano, TO).
Durata set: 26′, 25′, 30′, 26′, 14′; tot: 2h 01’.
RISO SCOTTI (battute sbagliate 5, battute vincenti 2, muri 15, ricezione perfetta 32%, ricezione positiva 73%, attacco 31%, errori 22).
DESPAR (battute sbagliate 10, battute vincenti 9, muri 14, ricezione perfetta 35%, ricezione positiva 76%, attacco 39%, errori 21).
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 13, 2011 21:52