La Ediltermica Narni spiaggiata ad Ancona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 6 Marzo, 2011 14:39

La Ediltermica Narni spiaggiata ad Ancona

Marini Elisa (battuta)

Elisa Marini in battuta

E la nave Ediltermica Narni va. Anche dopo l’ennesimo tre a zero subito in trasferta, questa volta contro la Edilcost Ancona, in riva all’Adriatico in quel tratto di spiaggia dove la spiaggia è cortissima ed è facile finire contro gli scogli. Anzi: la nave Ediltermica non va visto che la sua classifica è ferma, bloccata nella terz’ultima posizione con i suoi 11 punti ma va perché è ancora a 4 punti dall’inferno della retrocessione. Insomma, l’assenza di tre motori (leggi ginocchia) e due vele (leggi caviglie) non ha, fin qui,  arrecato danni al sestetto rossoblu di coach Allegrini ma il proseguo del campionato è da brividi. E’ vero che l’attuale situazione non è disperata ma è anche vero che questa fase del girone di ritorno era quella in cui si confidava di mettere l’ipoteca alla salvezza, conquistando punti preziosi che nella fase finale sarà estremamente difficile conquistare. Insomma: i piani prevedevano di entrare in porto ora che il mare è agitato ma non ha ancora raggiunto forza-nove. Tra qualche settimana, quando diventerà cruenta la lotta tra le grandi per conquistare le due piazze per i play off per i sestetti della bassa classifica sarà buio fitto. Quelli saranno i momenti decisi e in quei momenti si vedrà se saranno sufficienti le quattro lunghezze di vantaggio di cui le ragazze narnesi ancora godono. Intanto il prossimo turno arriva a Narni il San Casciano e le scommesse su un risultato utile sono praticamente uguali a zero. Ma anche la prima concorrente alla salvezza (Ecomet Marsciano) non navigherà in acque tranquille: andrà in Valdarno e se la vedrà con un Figline che dalla quarta piazza punta decisa a salire. Un turno difficile ma ancora possibile. La giornata chiave sarà quella del 2 aprile quando le rossoblu andranno a Marsciano: quella sarà la partita della vita e per quella sarà disponibile qualche ginocchio e qualche caviglia.
EDILCOST ANCONA – EDILTERMICA NARNI = 3-0
(25-22, 25-12, 25-19)
ANCONA: Ortolani 26, Genangeli 11, Padua 7, Garbet 5, Carloni 5, Trillini 1, Zannini (L), Zagaglia. N.E. – La Padula, Beccaceci, Grassano. All. Carlo Zanoni.
NARNI: Marini 14, Varazi 5, Palomba 4, Campana 2, Troiani 1, Romanelli, Valenti (L), Favoriti. N.E. – Andreani, Morelli, Quondam. All. Luigi Allegrini.
Arbitri: Federico Del Vecchio e Nicola Civran.
(fonte Pallavolo Narni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 6 Marzo, 2011 14:39