La Emma Villas Chiusi fa autocritica dopo la sconfitta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 7, 2011 18:30

La Emma Villas Chiusi fa autocritica dopo la sconfitta

Lorenzoni Gianluca

Gianluca Lorenzoni

Guai a sottovalutare l’avversario anche se si tratta della squadra ultima in classifica ed è imbottita di ragazzini, acerbi, ma bravi. La Emma Villas Chiusi, probabilmente già pregustava il sapore della vittoria in casa della Rpa.LuigiBacchi.it Perugia. In vantaggio per due set a zero (19-25 e 22-25 i parziali) la truppa di coach Marchettini, tornato in panchina dopo l’assenza del turno precedente per malattia, pensava di avere già i tre punti in tasca ed ha abbassato la guardia, cominciando a giocare con troppa sufficienza. I terribili ospiti, che finora avevano conquistato solo quattro punti in tutto il campionato, invece ci hanno messo cuore, anima e voglia e dopo la vittoria 27-25 nel terzo set hanno completato l’impensabile rimonta su una Emma Villas ormai disorientata e non più in partita. I ragazzi del club altotiberino come dicevamo sono una squadra di under 18 (è il serbatoio della squadra di A1 che quest’anno gioca a San Giustino, e negli anni passati vi hanno militato anche alcuni degli attuali giocatori del Chiusi come Lorenzoni, Peruzzi e Scricciolo), che all’inizio, nonostante la buona tecnica ha preso schiaffi un po’ da tutti, ma è cresciuta alla distanza e nel girone di ritorno ha sempre dato del filo da torcere a chiunque se la trovi di fronte. Così è stato anche sabato scorso con la Emma Villas, certo squadra più esperta ma evidentemente non troppo solida dal punto di vista caratteriale (e questo si era capito anche in altre circostanze). Se le sconfitte conto Terni e Grifo Perugia ci potevano stare ed erano in preventivo, la scoppola rimediata al Fermi di San Sisto suona come una battuta d’arresto e un campanello d’allarme per la squadra chiusina che sabato prossimo dovrà affrontare in casa il Monteluce, diretta concorrente per un posto nei play-off. Dopo un periodo tutto sommato positivo, le ultime quattro partite hanno visto Bartolucci & C. rimediare tre sconfitte e una vittoria, riportando solo quattro punti (tre a Gubbio ed uno appunto sabato scorso). Monteluce e Chiusi sono squadre che sulla carta più o meno si equivalgono e la partita di sabato 12 si annuncia equilibrata e tutt’altro che facile. Ci vorrà la Vitt migliore per archiviare la figuraccia dell’ultima giornata e riprendere la corsa. Marchettini è già lì a suonare la carica.
(fonte Prima pagina Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 7, 2011 18:30