La Libertas Perugia perde la… testa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 28, 2011 09:40

La Libertas Perugia perde la… testa

Lorenzi Sara (riceve)

una ricezione del libero Sara Lorenzi

Fine settimana da dimenticare per la Libertas Perugia che accanto alla sconfitta per tre a due per mano del Fossato Volley perde la vetta della classifica lasciando spazio al Chiusi. La partita si apre con le ospiti che partono con il piede giusto (2-7) e il tecnico Picchio è costretto a chiedere time-out; al rientro in campo troviamo una Libertas rivoluzionata che accende i motori e prima raggiunge e poi, nella parte finale del set, supera le avversarie portandosi in vantaggio. Anche nel secondo parziale le perugine restano in cattedra e raddoppiano il vantaggio. Dal terzo parziale inizia la strada in salita per la Libertas. Le perugine mollano la presa, mentre le ragazze di Fossato cercano in tutti i modi di rifarsi per cercare di strappare punti per ridurre le distanze con la quarta posizione. Le ospiti restano in vantaggio, approfittando anche di qualche errore di troppo delle perugine, sino alla tie-break dove la roulette dei vantaggi da ragione alla formazione ospite portando così a casa la maggior parte della posta in palio. Degno di nota è la performance altamente penalizzante per le perugine del direttore di gara. Nel quarto e specialmente nel quinto set l’arbitro ha tenuto un metro di giudizio molto superficiale lasciando spazio a numerosi irregolarità che hanno compromesso la conquista della vittoria delle perugine. Come già emerso da altre società il problema dei direttori di gara non all’altezza di gestire una partita di alto livello inizia ad essere rilevante specialmente quando i margini sono ridotti al minimo e un errore di troppo può essere compromettere una posizione in classifica. Si unisce così anche la Libertas tra le società che richiedono un maggior controllo nei direttori di gara da parte degli organi federali preposti specialmente in questa ultima parte del campionato.
LIBERTAS PERUGIA – FOSSATO DI VICO VOLLEY = 2-3
(25-19, 25-16. 22-25, 19-25, 14-16)
PERUGIA: Alunno Aleandri 15, Alessandrini 11, Radi 6, Chiotti 5, Di Giandomenico 5, Sorci, Lorenzi (L1), Staffa 11, Lilli 4, Girelli, Gobbi, Guidone Mariotti, Bifulco (L2). All. Simone Picchio.
FOSSATO DI VICO: Bellucci, Brunelli, Franceschini, Ghiandoni. Luciani, Giombetti, Mariri, Mataloni, Rondelli, Santoni, Travaglini, Qalliu (L). All. Gerardo Cardelia.
Arbitro: Cristian Cursale.
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 28, 2011 09:40