La Libertas Perugia perde la… testa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 28, 2011 09:40

La Libertas Perugia perde la… testa

Lorenzi Sara (riceve)

una ricezione del libero Sara Lorenzi

Fine settimana da dimenticare per la Libertas Perugia che accanto alla sconfitta per tre a due per mano del Fossato Volley perde la vetta della classifica lasciando spazio al Chiusi. La partita si apre con le ospiti che partono con il piede giusto (2-7) e il tecnico Picchio è costretto a chiedere time-out; al rientro in campo troviamo una Libertas rivoluzionata che accende i motori e prima raggiunge e poi, nella parte finale del set, supera le avversarie portandosi in vantaggio. Anche nel secondo parziale le perugine restano in cattedra e raddoppiano il vantaggio. Dal terzo parziale inizia la strada in salita per la Libertas. Le perugine mollano la presa, mentre le ragazze di Fossato cercano in tutti i modi di rifarsi per cercare di strappare punti per ridurre le distanze con la quarta posizione. Le ospiti restano in vantaggio, approfittando anche di qualche errore di troppo delle perugine, sino alla tie-break dove la roulette dei vantaggi da ragione alla formazione ospite portando così a casa la maggior parte della posta in palio. Degno di nota è la performance altamente penalizzante per le perugine del direttore di gara. Nel quarto e specialmente nel quinto set l’arbitro ha tenuto un metro di giudizio molto superficiale lasciando spazio a numerosi irregolarità che hanno compromesso la conquista della vittoria delle perugine. Come già emerso da altre società il problema dei direttori di gara non all’altezza di gestire una partita di alto livello inizia ad essere rilevante specialmente quando i margini sono ridotti al minimo e un errore di troppo può essere compromettere una posizione in classifica. Si unisce così anche la Libertas tra le società che richiedono un maggior controllo nei direttori di gara da parte degli organi federali preposti specialmente in questa ultima parte del campionato.
LIBERTAS PERUGIA – FOSSATO DI VICO VOLLEY = 2-3
(25-19, 25-16. 22-25, 19-25, 14-16)
PERUGIA: Alunno Aleandri 15, Alessandrini 11, Radi 6, Chiotti 5, Di Giandomenico 5, Sorci, Lorenzi (L1), Staffa 11, Lilli 4, Girelli, Gobbi, Guidone Mariotti, Bifulco (L2). All. Simone Picchio.
FOSSATO DI VICO: Bellucci, Brunelli, Franceschini, Ghiandoni. Luciani, Giombetti, Mariri, Mataloni, Rondelli, Santoni, Travaglini, Qalliu (L). All. Gerardo Cardelia.
Arbitro: Cristian Cursale.
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 28, 2011 09:40
  • Valy

    Ecco a cosa servono i commenti: a farsi grasse risate!

  • senza parole

    FORZA LIBERTAS!!!!!!!!

  • Sebastiano

    Già, come dice mauro spesso gli infortuni ti condizionano nelle partite più importanti come e’ successo a noi a Fossato, ma questo non vuol dire che l’avversario non vinca meritatamente.Purtroppo gli infortuni come la buona sorte fanno parte dello sport e vanno accettati cosi come sono. sarei dell’ideea di smetterla con tutte queste polemiche e guardare invece all’ottimo livello del campionato dove cinque squadre due squadre (Chiusi e Libertas)si giocheranno fino all’ultima partita(il destino ci ha messo lo zampino mettendoci lo scontro diretto) il primo posto, ed altre tre(Ellera,magione e Fossato) le altre posizioni di prestigio nella classifica finale per l’accesso ai play off.Volevo poi dire a chiunque si lamenti degli arbitraggi che non serve a niente in questo modo. Siamo nell’era della tecnologia e sarebbe sicuramente meglio protestare in maniera ufficliale nei posti di competenza con la documentazione visiva la riguardo.(per la cronoca lo stesso consiglio lo rivolgo ai miei amici di chiusi).E sposando la tesi di “Alessia Medda” W LA PALLAVOLO,SEMPRE.prepariamo a gustarci un finale di campionato di altissimo livello.

  • mauro sabatini

    Parlare di infortuni, non è una giustificazione a livello di classifica. Lo sport è fatto così.. tutte le squadre ne hanno avuti. Vedi anche il chiusi.. a turno parecchie giocatrici sono venute a mancare. Anche proprio contro lo stesso fossato di vico il chiusi non era al completo per via dell’opposta che si era appena operata. Dunque auguro un buon campionato a tutti!! :-))

  • La pallavolo assomiglia sempre più al calcio con tutte queste polemiche.

  • voglio ricordare che sono un sostenitore dell’A.S.FOSSATO VOLLEY ma devo commentare un pò frasi non giuste nei confronti delle mie beniamine e dell’arbitraggio: Per quanto riguarda l’arbitraggio devo confermare che gli errori citati sopra sono stati sia dall’una che dall’altra parte ma io ero al palazzetto e mi sembra che tutti questi errori non sono stati determinanti per quanto riguarda il risultato finale, devo dare lustro che finalmente un arbitro all’altezza delle situazione dove le proteste sono arrivate dopo il secondo set prima andava tutto bene posso confermare la superiorità dell’albitro dopo tutte le lamentele continue delle giocatrice dove ha mantenuto la calma senza ammonire nessuno ma devo confermare in quei momenti se si metteva ad ammonire finiva le giocatrici complimenti VOTO:7 .Per quanto riguarda le giocatrici devo confermare che il FOSSATO VOLLEY ha vinto con LIBERTAS,CHIUSI,ELLERA,MAGIONE, non mi sembra che siano le ultime arrivate e non ancora al completo e non tutte nelle migliori condizioni voglio ricordare che questa squadra viene da una serie di infortuni determinanti molto seri dove il coach non ha mai allenato al completo detto ciò che ora sembra pianificarsi la serie negativa di infortuni quella di domenica è la sesta vittoria consecutiva e non è come ho letto sopra che abbiamo fatto la partita della vita questa squadra è capace di tutto sono sicuro se tutto andava alla perfezione non era nella posizione che si trova oggi ma forse molto più in alto. Devo fare i complimenti al coach alla società ma soprattutto alle ragazze che nonostante le difficoltà si sono sempre difese concludo dicendo che la pallavolo è un grande sport e non dobbiamo rovinarlo con certe affermazione qualche volta bisogna accettare le sconfitte specialmente quando dall’altra parte c’è una squadra all’altezza della situazione e che ha vinto sul campo non per l’arbitraggio

  • spettatore

    non è questione di invidia. Ho visto arbitrare molto peggio di domenica e il pubblico non ha mai reagito in quel modo. Una squadra prima in classifica dovrebbe essere d’esempio.

  • Bu bu

    Non vedevate l’ora di scrivere queste cattiverie eh!!?? Avrete detto “FINALMENTE la libertas ha perso!!Adesso le posso massacrare!!”
    A ROSICONIIIIIIII!!!!!

  • Alessia Medda

    mamma mia certo che la gente proprio non riesce a scrollarsi di dosso un po’ di astio e di odio nei confronti di una squadra che per gran parte della stagione, e continuerà a farlo, ha giocato un ruolo importantissimo in questo campionato..
    Smettete di parlare di “umiltà” e di “abbassare la cresta”, le giocatrici in campo sono cariche di emozioni e le reazioni esagerate, seppure non giustificabili, sono comprensibili in partite tese come questa.

    Smettete di essere così tristi e FIRMATE i vostri articoli da veri Cronisti Sportivi.
    Un in bocca al lupo a tutte le ragazze!

    W la Pallavolo , sempre !

  • senza parole

    Io rimango sempre più allibita!!! leggere tutte queste assurdità è una cosa inaudita!! Nell’articolo EMANUELE, evidenzia il fatto che il direttore di gara, in alcune occasioni, è stato determinante!!! ha creato, con il suo atteggiamento,solo tensione….dopo è normale che gli animi si possono scaldare….e cmq nessuno vuole mettere in cattiva luce la squadra avversaria che sicuramente ha sbagliato di meno e probabilmente ha meritato la vittoria giocando una gran partita!!Emanuele ha semplicemente detto che alcune decisioni,specialmente nel quinto set, potevano essere discutibili(anche perchè il direttore di gara stesso ragazzi era indeciso su quello che diceva….e si vedeva)Io noto tanta invidia, tanta gente che rosica e purtroppo non ci vuole neanche tanto per capire chi è che scrive tutte queste idiozie!!! cmq LA LIBERTAS, è e resterà sempre una grande squadra; giocatrici,dirigenza e 2 grandissimi allenatori(Tommy prima Simone adesso),i quali hanno saputo guidare questa squadra al vertice!! forza, determinazione e coraggio un grande gruppo in grado di affrontare qualsiasi tipo di difficoltà….come adesso!!!! Se sono li è perchè se lo sono meritato, vincendo una partita dopo l’altra,facendo fare il cosiddetto BREGNO a tutte le altre squadre!!! Io credo che qui se qlc deve abbassare la cresta…bè non è di certo la libertas ma siete voi che,purtroppo siete di parte(ogni riferimento a cose o persone e puramente casuale),e non ce capite niente de PALLAVOLO!!! Voi abbassate la cresta prima di dire tutte queste CATTIVERIE,…la frustrazione è una brutta cosa….io dico..FORZA LIBERTAS, FORZA RAGAZZE NON MOLLATE!! CONTINUATE A DIMOSTRARE CHI SIETE!! FORZA CAPITANOOOOOOOOOOOO!!!! FORZA SIMOOOOOOOOOOOOOO!!!! CONTINUATE COSì E SPACCATE IL C… A TUTTE!! CMQ…UN IN BOCCA AL LUPO A TUTTE LE ALTRE SQUADRE….PERCHè IO SONO SPORTIVA…..PS:ehmmmm per il primo commento,WWWW HA FATTO SE SCRIVE CON L’H!!!!!!

  • grandi !!!

    grandissimi!!! se hanno preso questi provvedimenti, sono davvero contenta, perche’ se le giocatrici e il pubblico non avessero infierito sull’arbitro a quest’ora il fossato di vico avrebbe giocato con piu’ serenita’, senza dover far conto a tutti i punti che gli hanno tolto avrebbe vinto senza ombra di dubbio tre a zero. purtroppo la libertas è alla frutta e se non cerca di vincere barando fa una finaccia. ve lo siete meritate !!

  • aaaa

    la libertas è stata sbruffona a chiusi e in altre parti presentandosi cn striscioni da sbuffoni pensando di essere in seria a 1!! siete piu umili che è meglio!!

  • comunque avete fatto un bel pò di casino

    DF 976 MULTA € 150,00 A.S.D. PALLAVOLO LIBERTAS
    Per offese e minacce da parte del proprio pubblico nei confronti del direttore di gara e perché un proprio sostenitore, poi allontanato, continuava ad offenderlo e gli ostruiva il passaggio all’uscita dal palazzetto.
    DF 976 SQUALIFICA 1 GIORNATA (4 Penalità) A.S.D. PALL. LIBERTAS ALUNNO ALEANDRI PAMELA
    Per comportamento ironico nei confronti dell’arbitro a fine gara e perché alcune giocatrici della propria squadra, al rientro negli spogliatoi, urlavano frasi offensive nei confronti dello stesso (il capitano è responsabile del comportamento della propria squadra).
    DF 976 AMMONIZIONE CON DIFFIDA (3 Penalità) A.S.D. PALL. LIBERTAS LORENZI SARA
    Per comportamento ironico nei confronti dell’arbitro a fine gara e per avergli battuto la mano sulla spalla in segno di scherno.
    DF 976 SOSPENSIONE DA OGNI ATTIVITA’ FEDERALE 7 gg. (4 Penalità)
    A.S.D. PALL. LIBERTAS BRAGETTI EMANUELE
    Per frasi offensive nei confronti del direttore di gara all’uscita dallo spogliatoio.

  • Giocatrice scarsa

    Mamma mia quanta gente insoddisfatta dalla propria vita!!Comunque volevo solo dire che se da quando hanno cambiato allenatore hanno perso 3 punti di certo non è perchè se ne è andato Ciofetta e non è demerito di Picchio. Il fatto è che giocare col fiato sul collo non fa giocare serenamente,mettiamoci che poi contro di loro giocano la partita della vita e che sicuramente l’opposto Artegiani farebbe molto comodo per mettere palla a terra.

  • giulia milletti

    Ma lo stricione: “FATE LARGO ALLA CAPOLISTA” LO AVETE PERSO?? che bregno che avete preso. ci voleva che qualcuno vi facesse abbassare la cresta.. ridicole

  • paolo bertolari

    ma poi dico.. ma chi è che ha scritto firmala simone picchio?? ma se da quando è arrivato lui la squadra non ha fatto che perdere punti di continuo !! casomai firmatela tommy

  • paolo bertolari

    No, via!! Secondo me la piu’ forte è il chiusi. è la squadra che ha piu’ elementi validi in attacco. la libertas ha forte il libero ma in attacco sono un po fiacche. certo che al capitini il fossato era nettamente sopra.. gli ha mangiato la pappa in capo, malgrado l’arbitro sia stato palesemente a favore della libertas.
    IL PUBBLICO VERGOGNOSO!!! VOLGARI E GREZZONI.. hanno fatto proprio una figura da giullari sia loro che la squadra.

  • M.R.

    La Libertas è una buonissima squadra, forse la migliore del campionato è vero…ma ieri pomeriggio il Fossato ha letteralmente sotterrato le ragazze avversarie…nn c’è neanche bisogno, a mio parere, di stare a commentare questo articolo…lo penso, lo dico e lo CONFERMO!!!!! … il pubblico, bè meglio se scava una buca e ci si chiude dentro!!!! complimenti alle ragazze del FOSSATO VOLLEY!!!!!! 🙂

  • l’invidia è sempre una brutta bestia!!
    Forza ragazze!!! restate unite per correre verso la C!!!
    Lisa Artegiani!! torna presto!!! manca chi butta la palla per terra!
    Per quanto riguarda la partita: credo che Emanuele Bragetti abbia ragione!
    Arbitro da rivedere! Obiettività zero in questi commenti!
    Ragazze “Libertine” restate unite!!!!!!! Soprattutto dopo lo scandalo!!!
    Simone forza e coraggio!! Guidale alla vittoria, e firmala Simone Picchio!! UNITEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    State regalando emozioni!! non vi fermate!!

  • Obiettività

    Io quoto tantissimo quello che ha scritto Lucia Caligiani.. ieri in campo tra la Libertas e il Fossato c’era un abisso.. e secondo me qualcuno farebbe bene a pregare in ogni lingua di vincere questo campionato xchè se va ai playoff contro questo Fossato rischia di fare un bregno da premio oscar.. poi vediamo tutte le chiacchiere che fine fanno..

  • Lucia Caligiani

    che figuraccia del cavolo sta facendo la libertas… sia in campo… sia col pubblico… sia con questo articolo insulso.. sia a parole. imparate a giocare a pallavolo prima di dare la colpa a tutti quanti , tranne che a voi stesse. uniche artefici della vostra sconfitta!! fate pena..
    a questo punto noi si tifa per quell’altra squadra il chiusi che è prima a pari punti con voi e tutte queste arie non se le tira. abbassate la cresta… ve l’hanno detto tutti.

  • Paolo Marcugini

    Ora non venitemi a dire che noi del fossato abbiamo vinto perche’ il quinto set l’arbitro ci ha favorito, perche’ non è assolutamente vero.. anzi… era palesemente dalla vostra parte. Abbiamo vinto perche’ vi abbiamo messo sotto. Imparate ad accettare la sconfitta. Che fate piu’ bella figura.

  • O.o

    Accidenti quanti commenti!!!!!!io c’ero a vedere la partita….e sinceramente parlando, la libertas ha fatto la sua partita come sempre…..e il fossato pur partendo in vantaggio il primo set….ha cercato di stare sempre alle calcagnia delle padrone di casa…..poi nei set successivi mi dispiace dirlo ma le ragazze del fossato hanno dato il meglio di loro e si è visto e la libertas c’è da specificare nn ha mai calato la sua perfezione infatti appena la formazione ospite perdeva punti le ragazze della libertas era sempre li pronta…..pur con qualche errore albitrale sia a favore che contro per tutte le formazioni…..c’è da dire che la prestazione del fossato è stata una sorpresa un pò per tutti forse…..e questo ha creato scompiglio sia in tribuna che in campo…..il 4 set il pubblico ad un certo punto nn si poteva sentire…non era possibile che ad ogni palla l’arbitro doveva fischiare a sfavore del fossato….certe volte bisognerebbe essere obbiettivi…..e dire le cose come stanno…..

  • Emanuele Bragetti (cix)

    ora che mi sento tirato in causa, in qualità di autore dell’articolo, vorrei dire anche la mia sulla questione oggetto del contendere.
    Non ho assolutamente mai detto che la vittoria del Fossato derivi ESCLUSIVAMENTE dalle decisioni del direttore di gara. La performance delle ragazze di Cardelia è stata indubbiamente buona e qualche errore di troppo ha compromesso la performance delle perugine (come riportato anche nell’articolo).
    Tracuriamo il secondo e il quarto periodo (dove a detta dei numerosi anonimi è stato “discriminante” per il Fossato nel primo caso e a detta del sottoscritto nel secondo) in quanto anche decisioni diverse non avrebbero compromesso più di tanto il risultato conseguito.
    Se andiamo invece ad analizzare il quinto set, dove la regola dei vantaggi ha dato ragione alla formazione ospite, qualche trascuratezza del direttore di gara ha reso discutibile il risultato conseguito sul campo.
    Tirando le somme ottima prova del Fossato e invito, come peraltro emerso in altri comunicati di altre Società, per la Federazione ed organi preposti al controllo dell’operato dei vari specialmente in partite ad alto livello tecnico e soprattutto che possano compromettere l’andamento di un campionato.
    Ormai la pratica è archiviata e il resto sono solo parole. In bocca al lupo a tutti quanti!

  • non c’è bisogno di firme..si fa per parlare..

  • pamela alunno

    …se magari vi firmate uno può anche rispondere sennò continua pure a parlare al vento…

  • anche io

    ANCHE IO SONO D’ACCORDO: “QUELLE DELLA LIBERTAS, C’AVEVANO UN SONNO CHE CREPAVANO!!!”

  • si!!

    si è vero!! la libertas deve abbassare la cresta, perche’ la vittoria del fossato di vico è stata tutta meritata.
    forza fossato avanti cosi’!!
    Libertas, hai giocato male.. e anche con l’aiuto dell’arbitro avete perso!! fatevene una ragione. il pubblico vostro è stato allucinante.. maleducato e poco obbiettivo. ogni attacco vostro sbagliato, ogni ricezione da voi sbagliata e anche ogni battuta sbagliata il pubblico urlava contro l’arbitro e non contro le vostre giocatrici che dormivano in campo.
    ma cosa ci puo’ fare l’arbitro se vi siete allenate male ultimamente??
    .. un ammiratore del fossato

  • Obiettività

    Meno male che chi ha visto la partita lascia commenti tutti sulla stessa linea su come è andata effettivamente la gara, difendendo la buona fede di questo presunto lupo cattivo travestito da direttore di gara venuto al Capitini pronto ad azzannare l’invincibile armata perugina.. quindi a questo punto viene il dubbio che chi ha scritto l’articolo la partita non l’ha vista con molta attenzione.. fate i complimenti al Fossato e abbassate la cresta, è l’unica cosa che vi serve!

  • pienamente d’accordo

    sono pienamente d’accordo :-)) la libertas ha perso perche’ il fossato ha giocato meglio

  • …l’arbitraggio nn è stato dei migliori è vero, ma ha messo in difficoltà l’una e l’altra squadra!!!poi sono stati gli errori in campo nei momenti decisivi quelli a decidere la vincitrice e non LUI!!se c’eravate veramente a guardare la partita siate obbiettivi!!il Fossato ha meritato la vittoria e la Libertas è andata a giocare questa partita troppo adagiata sugli allori, non credendo di trovare dall’altra parte qualcuno che gli tenesse testa..
    Sono errori che possono commettere tutti a questi livelli..non si deve pensare di essere fenomeni altrimenti altro che serie D…

  • m.p.

    ero anche io alla partita,la libertas era nettamente inferiore, priva di attacco e decisamente sotto tono. l’arbitro non ha nessuna colpa. anzi il secondo set era palesemente schierato dalla parte della squadra locale…danneggiando cosi il fossato.

  • marta

    anche io ero tra il pubblico ed ho visto tutta la partita. l’arbitro ha danneggiato il fossato di vico, che poteva chiudere molto prima la partita… il secondo set sembrava imparentato con quelle della libertas, dato che le favoriva in tutto, ed è per questo che il capitano/opposto era sempre a reclamare. comunque la netta superiorita’ del fossato si è vista.. peccato che per qualche errore arbitrale abbia dovuto rinunciare a un punto.. a mio parere rubato dalla libertas. forza fossato… !! grandi

  • p4

    facile segnalare solo gli errori commessi nel secondo set visto pòi che non hanno influenzato minimamente l’andamento dello stesso…se però andiamo a vedere gli errori commessi al quarto e al quinto in momenti decisivi allora la questione cambia e di molto…visto sopratutto l’atteggiamento tenuto dallo stesso direttore di gara che ammetteva di sbagliare ma mai è tornato sulle ste decisioni…pòi che gli errori ci sono da parte di chi gioca nessuno lo mette in dubbio…certo è che l’atteggiamento indisponente tenuto dallo stesso non ha fatto altro che far innervosire squadra e pubblico…

  • Spettatore

    c’ero anche io a vedere la partita. L’arbitro è incolpevole del risultato della gara. Ci vuole umiltà e bisogna avere il coraggio di riconoscere i propri errori. Il pubblico è stato indecente

  • Obiettività

    Complimenti, sapete accettare bene le sconfitte a quanto pare! E’ una vergogna come è stato trattato l’arbitro a fine partita anche xchè il match lo ha vinto con merito il Fossato e la grande e invincibile Libertas deve pensare agli errori che ha fatto in campo e non a quelli dell’arbitro che non sono stati assolutamente determinanti per il risultato. Anzi in alcune circostanze, come in due occasioni clamorose nel secondo set le decisioni del direttore di gara sono state favorevoli alla formazione di casa proprio nel momento decisivo della frazione. Sarebbe molto utile parlare meno, essere più obiettivi nei giudizi e fronteggiare gli avversari con più umiltà x raggiungere determinati traguardi..

  • IO C ERO A VEDERE LA PARTITA E L ARBITO NN HA ASSOLUTAMENTE INFLUENZATO LA GARA……VERGOGNOSO OFFENDERE UN ARBITRO CM IL VS PUBBLICO A FATTO….NN SAPER PERDERE FA MALE ALLO SPORT!!!