La Promovideo Perugia non ferma la capolista

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 14, 2011 22:45
Fiorucci Simona

Simona Fiorucci

La corrazzata Ars Perugia fa proprio il derby con la Promovideo Perugia e si conferma capolista del campionato di serie C femminile. Le padrone di casa di coach Dalla interpretano bene la gara che le vede mettere in campo buoni scampoli di pallavolo, ma sono costrette a soccombere per i troppi errori commessi gratuitamente soprattutto nelle fasi cruciali della partita. Nel primo parziale fino a metà set c’è un sostanziale equilibrio con Pausini da una parte e Francesca Medda dall’altra che hanno la meglio dalla banda. Poi sono le ficcanti battute di Gigliarelli a mettere in difficoltà la ricezione della Promovideo che non riesce ad attaccare ed accusa il colpo (14-18). Il set con i colpi di Medda e Rossi vede prevalere le ospiti nonostante il ritorno finale della Promovideo (21-25). Secondo set che vede ancora le padrone di casa troppo altalenanti; a belle giocate si alternano grossolani errori con l’Ars che ringrazia. Molto positiva la gara in attacco di Cicconi alla quale dall’altra parte della rete risponde soltanto Luciani con il set che va in archivio senza particolari sussulti per le ragazze di coach Cacciatore (16-25). Forse con la convinzione di aver già in mano il match, l’Ars tira i remi in barca mentre la Promovideo che non ha assolutamente più nulla da perdere spinge sull’acceleratore. La partenza col piede giusto frutta un vantaggio dapprima esiguo (10-8) e poi più importante (16-12) con coach Cacciatore costretto a chiamare per la prima volta nel match due timeout quasi consecutivi. Monteluce gioca bene anche se l’Ars, che nel frattempo perde per infortunio la Cicconi,  in più di un occasione si complica la vita con errori gratuiti.   La Promovideo resiste al tentativo di aggancio; le battute dell’ottima Luciani e gli attacchi di Pausini e Truffarelli fanno sorridere le padrone di casa che fanno loro il terzo set (25-20). Nel quarto parziale la Promovideo sembra arrendersi subito (1-9), con l’Ars che fa il proprio comodo. Poi all’improvviso la reazione d’orgoglio delle padrone di casa le riporta inaspettatamente sotto (7-9), ma dura poco. Tornano infatti a soffrire in ricezione con le battute di Hromis ed Andrea Sacco e l’Ars riesce a scavare un importante vantaggio che senza altri problemi manterrà fino al termine grazie anche ad una impeccabile Gigliarelli (25-19). Non era sicuramente questa la gara da vincere per la Promovideo che, comunque, ha mostrato a sprazzi discrete potenzialità anche contro la prima della classe e che dovrà continuare a dimostrare negli scontri diretti, per ottenere l’obiettivo di un posto tra le prime otto.
PROMOVIDEO PERUGIA – ARS PERUGIA = 1-3
(21-25, 16-25, 25-20, 19-25)
PROMOVIDEO: Luciani 14, Truffarelli 10, Pausini 9, Fiorucci 7, Letizia 3, Schepers 3, Brugiati, Schippa, Bazzurro, Giugliarelli, Ponti (L). All. Stefania Dalla.
ARS: Medda F. 15, Gigliarelli 13, Rossi 12, Hromis 8, Cicconi 6, Sacco A. 4, Sacco C. 2, Tassini, Margaritelli, Renga, Fanelli, Medda A. (L). All. Michele Cacciatore.
PROMOVIDEO (battute sbagliate 9, aces 1, muri 4, errori 26).
ARS (battute sbagliate 10, aces 6, muri 6, Errori 26).
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 14, 2011 22:45