La Sir Safety Perugia cerca il ‘miracolo’ a Loreto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 12, 2011 15:45

La Sir Safety Perugia cerca il ‘miracolo’ a Loreto

Fant Roberto (time-out)

il tecnico Roberto Fant parla agli uomini della Sir Safety Perugia durante un time-out

rasferta nelle vicine Marche per la Sir Safety Perugia che domenica pomeriggio, con fischio d’inizio della coppia arbitrale Bertoletti-Sessolo previsto per le ore 18, affronta a domicilio la Energy Resources Carilo Loreto per la ventisettesima giornata della serie A2 Sustenium. I Block Devils scendono in campo con l’obiettivo di raggranellare punti in chiave play-out per conseguire, in queste ultime quattro giornate, una posizione favorevole nella griglia e soprattutto per dimostrare di aver assorbito, soprattutto a livello mentale, gli strascichi della sconfitta subita domenica scorsa in casa con Isernia, che ha ‘condannato’ ormai la squadra a giocarsi la salvezza nell’appendice al campionato. Lo staff tecnico bianconero ha lavorato in settimana molto su aspetti morali e motivazionali, perché la squadra, smaltita la delusione, deve sapere che nulla è ancora compromesso. La giornata in programma vede anche per la altre compagini in lizza con Perugia incontri ad alto tasso di difficoltà. Gela va in trasferta a Sora contro una squadra intenzionata ad uscire da un periodo difficile, Mantova, ad una sola lunghezza dalla Sir, gioca in casa con Ravenna, tornata in lotta per il primo posto finale, Pineto avrà le sue gatte da pelare in trasferta a Segrate. Certo, anche per Saitta e compagni l’avversario è di quelli davvero tosti, ma uscire con qualche punto da Loreto potrebbe essere un toccasana in termini di graduatoria. Il tecnico Fant dovrebbe poter disporre di tutto l’organico e con ogni probabilità si affiderà al 6+1 con Saitta in cabina di regia, l’americano Gardner opposto, Curti e Tomasello a presidiare il centro della rete, Barbareschi ed il finlandese Hietanen in zona quattro e Fusaro nel ruolo di libero. Dall’altra parte della rete la Sir troverà una compagine in grandi condizioni fisiche e mentali. Loreto infatti va a punti da sei giornate consecutive e, nel girone di ritorno, è l’unica squadra che può vantare gli scalpi eccellenti di Ravenna, sconfitta in casa 3-1 lo scorso 9 gennaio, e della capolista Padova, sconfitta in trasferta proprio nel turno precedente sempre in quattro set. Il tutto a dimostrazione che il “6+1” anconetano è al livello del gotha della serie A2 Sustenium. Fracascia, insediatosi sulla panchina di Loreto a fine dicembre, ha dato al gruppo nuovo slancio se è vero che la Carilo è risalita nel girone di ritorno dalle sabbie mobili della zona calda fino alla settima posizione attuale con prospettive anche di migliorare in vista dei playoff. Il tecnico marchigiano usa spesso tutti i componenti della rosa, ma domani pomeriggio dovrebbe partire inizialmente con il sestetto che vede Visentin al palleggio, Moretti in diagonale, Paoli ed il folignate Di Marco al centro, il giovane Dolfo ed il Venezuelano Ereu in banda e Romiti nel ruolo di libero. Nella condizione generale spicca quella di Ereu, punto di riferimento del gruppo, ma anche l’altro martello Dolfo andrà marcato con attenzione. Nella gara d’andata a Perugia si impose Loreto al tie break recuperando da uno svantaggio di due set, ma da allora (era il 12 dicembre) entrambe le compagini sono cambiate. E soprattutto adesso i punti, per un verso o per un altro, hanno maggior valore. Loreto: Visentin-Moretti, Di Marco-Paoli, Ereu-Dolfo, Romiti (L). All. Emanuele Fracascia. Perugia: Saitta-Gardner, Curti-Tomasello, Hietanen-Barbareschi, Fusaro (L). All. Roberto Fant. Arbitri: Gianluca Bertoletti – Maurina Sessolo.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 12, 2011 15:45
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<