La Sir Safety Perugia prepara il match col Mantova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 23, 2011 17:10

La Sir Safety Perugia prepara il match col Mantova

Lattanzi Niccolò (time-out)

Niccolò Lattanzi

Settimana cruciale per la Sir Safety Perugia. I Block Devils sono in piena preparazione per il confronto diretto di domenica pomeriggio contro Mantova e basta leggere la classifica per capire l’importanza del match in chiave play-out. Mantova infatti staziona al tredicesimo posto con 29 punti, due in più rispetto ai bianconeri che li seguono. Tredicesima e quattordicesima al termine della regolar season si troveranno di fronte nella semifinale salvezza ed avere il vantaggio del fattore campo, che spetta alla squadra migliore in campionato, è motivazione più che sufficiente per cercare di scavalcare domenica i virgiliani. Il tutto senza contare che Gela, dodicesima quota 32 punti, è ancora matematicamente raggiungibile… Senza però fare calcoli troppo complessi, per Perugia l’incontro del Pala-Evangelisti di domenica va visto soprattutto come antipasto di quelli che saranno gli incontri della post season e come modo per tornare al successo che manca, per Tomasello e compagni, dal 27 febbraio quando la Sir espugnò Sora. Da allora solo sconfitte e nessun set conquistato nei tre match disputati. Fant e i suoi ragazzi sono al lavoro per preparare al meglio la sfida. Nell’entourage bianconero si punta soprattutto a recuperare i giocatori che accusano alcune problematiche fisiche, tra i quali Saitta, Giorgio Barbareschi (ex della gara al pari del regista avversario Cortellazzi) e Gardner. Tutti sono in continuo progresso e molte sono le speranze di vederli a disposizione domenica pomeriggio. Per la Sir Mantova, sconfitta all’andata in tre set, è avversario al momento tra i più complicati da affrontare. I virgiliani infatti stanno attraversando in questo marzo un buon periodo di forma. Per informazioni chiedere a Segrate, sconfitta seccamente 3-0, e Ravenna, che pur vincendo, ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie spuntandola al tie break. Nell’ultimo turno Mantova ha superato in trasferta Pineto, recuperando uno svantaggio di due set ad uno e dal 21-17 nel quarto parziale. Questo a dimostrazione della forza mentale e temperamentale di un gruppo che a perdere proprio non ci sta. A livello tecnico la squadra di coach Totire fa molto affidamento sul proprio muro (ben 17 i ‘block’ vincenti proprio a Pineto per una squadra che è terza nella speciale classifica di rendimento nel fondamentale) con il centrale Beretta in particolare decisamente efficace (per lui in regolar season ben 86 punti diretti). Due invece i perni del gioco offensivo: l’opposto brasiliano Miraglia ed il martello di scuola Cuneo Botto. Sono loro due i riferimenti principali del gioco di Cortellazzi (a Pineto hanno schiacciato oltre il 65% degli attacchi complessivi di squadra), quelli che si dividono i palloni complicati e quelli “caldi” e dal loro rendimento dipendono le fortune di Mantova. Tutti aspetti questi che certamente lo staff tecnico dei Block Devils sta studiando al meglio per cercare di contrapporre le giuste contromisure. Perché domenica per i colori bianconeri c’è bisogno della vittoria, confidando nell’aiuto del pubblico di casa che torna a Pian di Massiano dopo due turni consecutivi lontano da Perugia.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Cortellazzi Emiliano

Emiliano Cortellazzi

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 23, 2011 17:10