Lucky Wind Trevi, servizio perfetto col Val Magra

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 13, 2011 01:10

Lucky Wind Trevi, servizio perfetto col Val Magra

Lucky Wind Trevi - Avis

le ragazze della Lucky Wind Trevi prima della gara indossano la maglietta dell'Avis

La Lucky Wind Trevi sfrutta al meglio il secondo turno interno consecutivo battendo la Nuova Oma Val Magra. Le liguri hanno opposto una valida resistenza alle trevane soprattutto nel primo e nel terzo set rendendo vivace e spettacolare la partita ma hanno poi dovuto soccombere al ritorno delle umbre. Prima del match da segnalare l’intervento dei vertici locali dell’Avis con lo scopo di sensibilizzare i presenti alla donazione del sangue e a seguire l’esecuzione dell’inno di Mameli voluto dalla Federazione Italiana Pallavolo per onorare la settimana dedicata ai festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Si inizia con un equilibrio costante fra le due squadre. Il team ligure guidato in regia dalla giovanissima Ruffini non molla di un millimetro la presa e trova nella Boriassi un ottimo terminale d’attacco. La risposta trevana non si fa attendere e arriva soprattutto per mano di una scatenata Valentini ben servita dalla Agrifoglio. Anche la Lupidi non è da meno e l’equilibrio si spezza sul 21 pari quando la Lucky Wind non sbaglia più un colpo fino al 25-21 finale. Il secondo set inizia con il servizio della Barbolini che crea scompiglio nella ricezione ospite fino ad un rassicurante 8-0. La reazione del Val Magra è merito della Pisani brava a non far rimpiangere la presenza della Castellano tenuta a riposo precauzionalmente. Il divario tra le due squadre è comunque troppo netto e la Garbini in seconda linea non concede spazi alle ospiti fino al 25-12 finale. Nel terzo set ammirevole la reazione della Nuova Oma che non si abbatte e anzi comincia a macinare gioco e punti con la coppia Cordiviola-Papa. La Zannella in serata di grazia non si arrende e sotto 10-17 guida una rimonta insperata che però non si concretizza. Le liguri dimezzano così lo svantaggio per due set ad uno. Il quarto set è tutto di marca trevana. Pietrolati fa volare i suoi centrali che rispondono a dovere. Il muro della Ceppitelli e la battuta della Capezzali creano un divario insormontabile. Il sigillo sul match è merito dell’ennesimo attacco positivo della Zannella
LUCKY WIND TREVI – NUOVA OMA VAL MAGRA = 3-1
(25-21, 25-12, 20-25, 25-16)
TREVI
: Zannella 16, Valentini 16, Ceppitelli 12, Barbolini 11, Lupidi 9, Agrifoglio 2, Garbini (L1), Pietrolati 3, Capezzali 2. N.E. – Cruciani, Alikaj, Sechi, Tortolini (L2). All. Gian Paolo Sperandio.
VAL MAGRA
: Iosco 16, Papa 11, Pisani 11, Boriassi 6, Cordiviola 6, Ruffini 2, Leonardi (L1), Castellano 2, Brignole. N.E. – Mazziotta, Vergassola, Cecchinelli (L2). All. Andrea Marselli.
Arbitri: Claudia Landone e Maurizio Merli.
LUCKY WIND (b.s. 6, v. 8, muri 13, errori 12).
NUOVA OMA (b.s. 10, v. 0, muri 9, errori 22).
(fonte Trevi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 13, 2011 01:10