San Giustino batte Monza e vede i play-off

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 21 Marzo, 2011 00:19

San Giustino batte Monza e vede i play-off

Schwarz Sebastian (attacco)

Rpa-LuigiBacchi.it San Giustino in attacco con lo schiacciatore Sebastian Schwarz

Nella terzultima partita di campionato la Rpa-LuigiBacchi.it San Giustino batte, al Pala-Kemon, l’Acqua Paradiso Monza Brianza per tre set a uno e mantiene l’ottava posizione in classifica, ultima utile per poter accedere  ai play-off. Primo set – Con la salvezza matematica conquistata a tre giornate dalla fine della stagione regolare, gli umbri iniziano la penultima partita casalinga contro Monza portandosi velocemente sul 4-1. Con il punto degli ospiti, l’invasione di Steuerwald a l’ace di Molteni Monza pareggia. Al primo time out tecnico la squadra allenata da Monti ha due punti di vantaggio su San Giustino. Con Rooney vincente, dopo ripetute difese, e Monza a più tre, Zanini chiama il primo time out del match. Impreciso Cester che esce dal campo sostituito da Braga sul 6-10. Ace di Braga, bene Dias, imprecisa Monza: 11-12. Nuovo allungo degli ospiti con Molteni e Buti. L’opposto brasiliano spara fuori: 11-15 Monza. La schiacciata vincente di Dias ed il muro di Finazzi riportano glia altotiberini a meno due. Ma il muro su Dias lascia Monza a tre lunghezze di vantaggio al secondo time out tecnico. Molteni manda fuori la battuta, Schwarz schiaccia sulle mani del muro: 15-16. Distratta la difesa di casa che si fa sorprendere dalla battuta di Buti; subito dopo Rooney mette giù la palla del punto 19, San Giustino è a 15 e Zanini richiama i suoi per trenta secondi. Sul 17-20 cambia la diagonale per i padroni di casa: entrano Zhukouski e Van Den Dries. La Rpa-LuigiBacchi.it non riesce però a recuperare lo svantaggio. Il primo parziale se lo aggiudicano gli ospiti sul punteggio di 21-25 complice l’errore in battuta di Nikic. Secondo set – 8-5 per i locali al primo time out tecnico: sembra essersi svegliata San Giustino che trova maggiore continuità in attacco e fa funzionare meglio il muro.Ma Monza è sempre in agguato e assottiglia lo svantaggio portandosi a meno uno: 10-9.  Dias riesce ad essere molto più incisivo rispetto al primo set e con i suoi attacchi e l’intelligente battuta di Schwarz, San Giustino si ritrova avanti di cinque punti al secondo time-out tecnico.E’ cresciuta d’intensità la partita, si infiamma il solito pubblico del Pala-Kemon e i padroni di casa cercano di mantenere il vantaggio ma con Shumov Monza si riporta a meno due: 18-16 e time out di Zanini particolarmente arrabbiato per un fallo di posizione fischiato alla sua squadra. Primo tempo vincente di Finazzi che subito dopo mura Buti: 20-16 time out Monti. Gavotto va a segno, ma anche Schwarz non sbaglia. Ancora l’opposto ospite vincente che però sbaglia la battuta: 22-18 la distanza rimane invariata. San Giustino gestisce bene il cambio palla: 24-20: Buti annulla il primo set point. Nikic sbaglia l’attacco successivo: ma Finazzi è un cecchino: 25-22. Terzo set – Nel secondo parziale è di nuovo San Giustino a dover inseguire: Buti mette in difficoltà la ricezione avversaria: 3-6 torna in campo Cester per Braga e subito c’è il punto per lui. Schwarz attacca sulle mani del muro: 5-6. Steuerwald mura Rooney e c’è il pareggio. Al primo time out tecnico Monza è avanti di un punto. La pipe di Schwarz segna il pareggio. Il testa a testa continua fino al muro di Schwarz su Gavotto che sbaglia l’attacco successivo: 15-12 time out Monti. Shumov mette giù il punto 13, Dias porta i suoi a 16 con Monza che insegue a tre lunghezze. E’ di Travica il punto seguente, Rooney mette a segno una battuta vincente: 16-15. C’è un nuovo allungo per i padroni di casa, con la squadra di Monti che arranca: 21-16 time out ospiti. E’ Gavotto a rompere il digiuno per Monza, Nikic sbaglia l’attacco: 21-18 e qusta volta è Zanini a richiamare i suoi. Schwarz in pipe non delude, Nikic mette giù un imprendibile ace: 23-18. Dias schiaccia sulle mani del muro: cinque setpoint per San Giustino. Gli ospiti annullano il primo. Schwarz sbaglia l’attacco: 24-21. Rooney mura Dias: 24-22 e Zanini chiede time out. Schwarz porta i suoi sul 2-1. Quarto set – Tre muri vincenti portano avanti i padroni di casa che si esaltano nel quarto punto con delle incredibili difese: 4-1 time out Monti. Rauwerdink per Molteni: Monza recupera due punti. Al primo time out tecnico i padroni di casa sono a otto, gli ospiti a 6. Forni per Shumov: cambia le pedine in campo Monti. Rawerdink in battuta agguanta il pareggio a quota 10. Dias prima in attacco, Finazzi a muro: è un nuovo più due. Con ilpunto di Nikic e il fallo fischiato a Gavotto, San Giustino è avanti di tre punti al secondo time out tecnico. Sul 19-17, con Monza che si riavvicina, Zanini decide di richiamare i suoi per trenta secondi. E’ Rooney, attento, a portare i suoi a meno uno: cambio in regia per San Giustino. Cetrullo agguanta il pareggio a quota 19. Fuori Dias per Van Den Dries. Sbaglia l’attacco Monza, Nikic manda fuori la battuta. Sbaglia anche Buti: 21-20. Ma gli ospiti pareggiano per poi portarsi avanti: 21-22: time out Zanini. Cester al centro pareggia. Sarà lui a mettere giù la palla del match dopo il punto prezioso di Schwarz che sarà l’mvp dell’incontro. Lo schiacciatore Sebastian Schwarz ha detto: “E’ stata una partita dura e difficile. Nel primo set abbiamo faticato molto. Non abbiamo giocato il nostro miglior incontro, ma abbiamo combattuto su ogni pallone. Il nostro obiettivo è ora un posto nei play off e cercheremo di vincere anche le prossime due partite. Contro Castellana sarà una vera e propria lotta, stanno giocando bene. Ma noi andiamo lì per trovare punti”.
RPA LUIGI BACCHI.IT SAN GIUSTINO – ACQUA PARADISO MONZA = 3-1
(21-25, 25-22, 25-22, 25-22)
SAN GIUSTINO: Dias 21, Schwarz 16, Nikic 13, Finazzi 11, Steuerwald 4, Cester 3, Giovi (L), Braga 3, Zhukouski, Van Den Dries, Maric, Bartoletti, Lo Bianco. All. Emanuele Zanini.
MONZA
: Rooney 18, Buti 16, Gavotto 15, Travica 8, Molteni 6, Shumov 2, Exiga (L1), Rauwerdink 4, Cetrullo 2, Pesenti, Krumins, Zito, Forni (L2). All. Luca Monti.
(fonte Umbria Volley San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 21 Marzo, 2011 00:19