San Giustino si perde nelle Grotte di Castellana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 27, 2011 22:10

San Giustino si perde nelle Grotte di Castellana

Van Den Dries Bram (attacco)

Bram Van Den Dries in attacco

Si preannunciava e si è dimostrata, una partita difficile quella che la Rpa-LuigiBacchi.it San Giustino ha giocato al Pala-Grotte contro la Bcc-Nep Castellana Grotte nella penultima giornata di campionato, ultima trasferta della stagione regolare. I padroni di casa vincono per tre set a uno e lasciano aperto lo spiraglio della salvezza che si giocheranno nell’ultima della stagione. Nonostante la sconfitta, San Giustino rimane ottava in classifica e si gioca i playoff nel match casalingo di domenica contro Latina che ha centrato la salvezza matematica. Nel primo set partono meglio i padroni di casa che si portano avanti di tre punti. La Rpa-LuigiBacchi riesce a impattare a quota sei. Il miglior realizzatore è Schwarz, in ombra l’opposto Dias. Castellana Grotte si affida al proprio opposto, il migliore dei padroni di casa  in questo parziale. Al secondo time-out tecnico gli ospiti sono avanti di tre lunghezze, ma il sestetto di Gulinelli impatta per poi superare gli avversari. Zanini cambia Dias e mette in campo Van Den Dries ma non basta: tre set-point per i pugliesi. Cester annulla il primo ma l’ace di Milushev chiude 25-22. Miglior impatto sulla partita degli altotiberini nel secondo parziale: gli ospiti si portano sull’1-4, time-out Gulinelli e Castellana trova il pareggio anche se, al secondo timeout tecnico, gli ospiti sono avanti di due lunghezze. Migliore l’impatto sulla partita di Dias, San Giustino riesce a mantenersi avanti fino al punto 18 quando il muro dei padroni di casa ferma l’attacco avversario per il pareggio. Castellana Grotte riesce a poratrsi nuovamente avanti con il turno in battuta di Rak, molte disattenzioni nella retroguardia di San Giustino e Milushev porta i suoi sul due a zero: 25-21. Nel terzo set Zanini decide il cambio: in campo Maric per Nikic e Van Den Dries per Dias. Ancora in vantaggio gli ospiti nel set, fotocopia del parziale precedente. Questa volta sono i cambi di Zanini a fare la differenza. San Giustino, sempre avanti nel terzo periodo con un ritrovato Goran Maric, allunga fino al 14-20 per subire il ritorno degli avversari. Troppa però la distanza, non bastano i cambi di Gulinelli che cambia la diagonale e non solo ma non serve. San Giustino accorcia le distanze: 20-25. Ci crede il sestetto ospite dolo un terzo set convincente. Ma ci crede ancora di più Castellana Grotte. Inziano con il piede giusto gli ospiti che si portano sul 12-14, ma ancora una volta Castellana Grotte impatta. Danno qualcosa in più i padroni di casa con Milushev vero trascinatore di serata, sarà lui l’mvp dell’incontro. Riesce tutto ai pugliesi, un po’ meno al sestetto ospite. Zanini prova rimettere in campo Dias, cambia anche Cester un po’ meno incisivo rispetto ai parziali precedenti, ma non ottiene il risultato sperato. 24-21: San Giustino annulla il primo match-point, ma solo quello. La Bcc-Nep vince set, 25-22, e partita.
BCC-NEP CASTELLANA GROTTE – RPA LUIGI BACCHI.IT SAN GIUSTINO = 3
(25-22, 25-21, 20-25, 25-22)
CASTELLANA GROTTE: Dvoranen 17, Milushev 15, Rak 13, Rodriguez 11, Cozzi 9, Falaschi 3, Cicola (L), Guerra 1, Patriarca 1, Pagano, Torre, Gallotta. N.E. – Guglielmi. All. Flavio Gulinelli.
SAN GIUSTINO
: Schwarz 17, Cester 12, Finazzi 8, Dias 7, Steuerwald 3, Nikic 2, Giovi (L), Van Den Dries 13, Maric 8, Zhokouski, Braga, Lo Bianco. N.E. -Bartoletti, All. Emanuele Zanini.
Arbitri: Boris e Sobrero.
Note – Spettatori 1’500, incasso 11’000.
Durata set: 26′, 27′, 26′, 28′; tot: 107′.
(fonte Umbria Volley San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 27, 2011 22:10