Serie B2, per le squadre umbre è battaglia aperta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2011 00:08
Tiberi Martina

Martina Tiberi

Incontri stimolanti in serie B2 con una sola gara che si disputa all’interno dei confini regionali. Tutto da seguire il derby regionale femminile, va in scena il duello salvezza che vede opposte al palasport di Magione (ore 18) le padrone di casa della Plurima San Feliciano e le ospiti della Crediumbria Ternana; le lacustri della dirigente Marta Quadrati hanno rialzato il morale ma devono vincere per continuare a sperare mostrando la concretezza della centrale Martina Tiberi, dalla parte opposta della rete le rossoverdi del presidente Stefano De Simoni hanno ritrovato concretezza e provano a centrare il terzo successo consecutivo per uscire dalla melma facendo perno sulla schiacciatrice Ilenia Scarpa. Impegno esterno molto delicato per la compagine targata Edilizia Passeri Bastia protagonista stasera sul rettangolo della quotata San Michele Firenze che condivide la quarta posizione con gli stessi identici punti; le toscane si oppongono con la brava schiacciatrice Serena Paludi, compito arduo per le ragazze del d.s. Ivo Fongo che possono contare sul ritorno a pieno regime della centrale Chiara Lorio. Torna in trasferta il clan della Legnami Paolo Orvieto coordinato dal dirigente Vincenzo Spagnoli, la sfida alla quotata Canottieri Ongina si presenta complessa; gli emiliani sono i secondi della classe e sono sospinti dal forte centrale Alberto Merli, impegno difficile sulla carta per gli uomini della rupe che confidano sulla volontà di ben figurare del regista Alessandro Pasquini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2011 00:08