Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 29, 2011 12:05

Serie C femminile, il commento della settimana

Cacciatore Michele

Michele Cacciatore

Si conclude a favore della Multicopia Diesse San Marco il match più interessante del week-end appena trascorso. La compagine capitanata da Giorgi ci mette un set per carburare, ma alla fine prevale sulla Prep Mori Gubbio; per le eugubine non sono bastati i punti di Ragnacci e Cacciamani, si tratta del terzo stop consecutivo. La capolista Itat Umbertide, dopo i tre preziosissimi punti conquistati nel recupero con Orvieto, fa il bis imponendosi in quattro set sulla Promovideo Perugia; prima inseguitrice delle umbertidesi è la Omg Galletti Ponte Valleceppi che, come da pronostico, vince sulla Unipol Terni, relegata in terz’ultima posizione. Vietato l’ingresso al pubblico ad Assisi: in un clima quindi surreale l’Ars Perugia del coach Michele Cacciatore riporta a casa la vittoria; le assisane hanno provato ad opporre resistenza, ma complice anche l’assenza del libero Masciotti, che scontava la squalifica, poco hanno potuto contro le perugine. Vittorie facili-facili per la Bam Bam Ristosauro San Sisto e per la Tecnocaravan Orvieto che s’impongono sulle ultime della classe Samer Marsciano e Sirio Perugia. Torna al successo la Bar Coser Ponte Felcino che la spunta al tie-break su una coriacea Vipal Ascensori Arrone, mentre continua a latitare fuori dalla mura amiche la Trasimeno Castiglione del Lago che perde per tre a zero contro la Vis-Fiamenga Foligno; la compagine del tecnico Restani si trova ora ad un solo punto dal nono posto che significa salvezza diretta. Visto il turno infrasettimanale già mercoledì si tornerà in campo: l’Umbertide va a Castiglione del Lago, campo stregato fino ad ora per le prime della classe, mentre il Gubbio ha la possibilità di rifarsi ospitando il Ponte Felcino. Giovedì invece si giocherà lo scontro fra Ars Perugia e San Marco, match nel quale le perugine vorranno vendicare la sconfitta subita all’andata.
(commento a cura di Andrea Sacco)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 29, 2011 12:05