Sir Safety Perugia, sfida la capolista a Padova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 19, 2011 16:30

Sir Safety Perugia, sfida la capolista a Padova

Gardner Gabriel (ride)

Gabriel Gardner

Terz’ultima di regolar season della serie A2 Sustenium in trasferta per la Sir Safety Perugia. I bianconeri del presidente Sirci partono oggi per Padova dove domani pomeriggio, con fischio d’inizio della coppia arbitrale Prati-Feriozzi fissato al solito per le ore 18:00, affronteranno al Pala Fabris la capolista Phyto Performance Padova. Incontro ad alto tasso di difficoltà per i Block Devils, reduci dallo stop di Loreto. Padova infatti è l’attuale regina del torneo e sta battagliando con Ravenna, che insegue ad una lunghezza, per il primo posto finale che assegna la promozione diretta in serie A1. Perugia dal canto suo, pur conscia del grande valore tecnico dell’avversario, deve con ogni mezzo cercare di muovere la propria classifica per mantenere contatto con le antagoniste, Mantova su tutte, in ottica playout in attesa del confronto diretto proprio con i virgiliani di domenica 27 marzo al Pala-Evangelisti. Per cercare il colpo Roberto Fant fa affidamento sull’orgoglio e sulle potenzialità tecniche dei suoi ragazzi mostrate, sia pure a singhiozzo, nell’ultimo scorcio di campionato. In particolare giocatori come Gardner, Curti, Tomasello e Barbareschi, senza ovviamente dimenticare gli altri, possono con la loro esperienza prendere per mano il gruppo in questo delicato e fondamentale scorcio finale di stagione. Il tecnico bianconero dovrebbe mandare in campo inizialmente il sestetto con la diagonale Saitta-Gardner in posto uno-due, Curti e Tomasello al centro, Hietanen e Barbareschi (out nel match di Loreto e con Rigoni, suo cambio naturale, pronto in caso di necessità) in banda e Fusaro nel ruolo di libero. Montagnani, tecnico della capolista, risponderà probabilmente con Tiberti ad alzare, il bulgaro Uchikov opposto, l’accoppiata Cricca-Burgsthaler in zona tre, il giapponese Koshikawa (che sarà seguito in tribuna dal tecnico della sua nazionale) e Rosso a schiacciare in posto quattro e Garghella libero. Visto l’enorme potenziale offensivo di Padova (che può contare in panchina su elementi del calibro del martello De Marchi e del centrale Sabo), per i Block Devils sarà determinante lavorare bene nella fase break con la correlazione muro-difesa, situazione di gioco che spesso ha dato buoni risultati, e soprattutto giocare con spavalderia e coraggio. Perché, come ha detto in settimana il tecnico Fant e come si è visto in qualche circostanza soprattutto tra le mura amiche, la squadra è in grado di giocare alla pari anche contro le migliori formazioni del campionato. Padova: Tiberti-Uchikov, Cricca-Burgsthaler, Koshikawa-Rosso, Garghella (L). All. Paolo Montagnani. Perugia: Saitta-Gardner, Curti-Tomasello, Hietanen-Barbareschi, Fusaro (L). All. Roberto Fant. Arbitri: Davide Prati ed Ugo Feriozzi.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 19, 2011 16:30