Tecnocaravan Orvieto in scioltezza contro Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 27 Marzo, 2011 14:01
Cecci Maddalena

Maddalena Cecci

Nessun problema per la Tecnocaravan Orvieto che liquida in poco meno di un’ora la questione Sirio Perugia. Le ragazze della città della Rupe hanno però peccato di disattenzione e deconcentrazione, sbagliando alcuni palloni veramente facili da rigiocare. Nonostante ciò, nulla hanno potuto le giovani perugine: va inoltre considerato che alcune ragazze di Nocelli hanno sofferto la trasferta e causa anche altre assenze sono andate a referto sole 8 giocatrici. Dall’altra parte si è potuto quindi sfruttare questo turno per far rifiatare alcune atlete e mettere in mostra le ragazze più giovani costrette fino a ieri a molta panchina: durante l’arco di tutto il match Petrangeli ha dato spazio a Livia Trequattrini, Maddalena Cecci e Irina Pontremoli (quest’ultima al debutto in serie C), si sono riviste in campo Marzia Zurri per tutta la gara e Angelica Frasconi, alternatasi alla già citata Trequattrini. Come detto le cangurine hanno commesso vari errori di deconcentrazione, soprattutto ad inizio gara quando con tre errori hanno concesso lo 0-3 di vantaggio alle perugine. Da lì in poi è stato tutto un macinare di punti, durante il primo parziale Orvieto ha fatto quasi tutto da solo: sull’8-4 e sul 14-7 Nocelli chiama i suoi due time out per provare a spezzare il ritmo delle orvietane che tornano in campo leggermente rilassate concedendo qualche errore di troppo che tiene le avversarie alla stessa distanza (18-11). D’Andreagiovanni piazza due ace e Petrangeli inserisce le giovani Pontremoli e Trequattrini a distanza di pochi scambi (23-12). A chiudere il set ci pensa poi Scurti dopo un errore e un fallo del Volley Team (25-14). Secondo set senza storia con  le cangurine che scappano subito sul 6-1 quando Nocelli inserisce Frattegiani per Ciuarelli: le orvietane hanno ormai preso troppa quota e continua a volare alto con i colpi di Scurti e Grasselli. Le perugine mostrano anche qualche bella azione conclusa da Collicelli, la migliore delle sue,  ma sul 13-3 sembra tutto già deciso. Per la Tecnocaravan entra anche Cecci per Tozzi, Zurri e Veritieri mettono giù altri punti fino al 20-6 firmato Frattegiani. Si va avanti a colpi di errori e falli fino alla fine del set che arriva sul punteggio di 25-9. Il terzo ed ultimo parziale è segnato già dai primi cinque scambi conclusi dalle cangurine che costringono Nocelli, sul 5-0, a chiamare time out: gli effetti arrivano con due errori ed un fallo delle orvietane. Veritieri, salita in cattedra, piazza punti a destra e a manca seguita a ruota da Irene Valentini mentre per la Sirio ci prova ancora Collicelli. Si arriva così fino al 15-6, tornano in campo le giovani orvietane e nei loro occhi si può intravedere un grande entusiasmo. La ‘piccola’ Livia Trequattrini, sedici anni ancora da compiere per lei, piazza anche due punti (16-8 e 18-10) facendo saltare il pubblico di casa: la fine del set vede ancora tanta deconcentrazione delle cangurine che regalano altri tre punti con altrettanti errori alle ospiti, poi finalmente Veritieri, Irene Valentini e Zurri mettono fine alle ostilità. Tre sono le note più belle di questa gara e cioè la partecipazione comunque numerosa del pubblico casalingo nonostante l’impegno non fosse dei più difficili, lo spirito delle ragazze della Sirio Perugia che hanno sempre messo tanto impegno nel giocarsi la gara così come hanno sempre fatto durante il campionato e l’esordio in serie C delle atlete più giovani del Volley Team che hanno dimostrato di poter essere elementi davvero molto validi per il futuro prossimo della squadra. Complimenti allora a entrambe le squadre per ciò che di buono hanno mostrato.
TECNOCARAVAN ORVIETO – SIRIO PERUGIA = 3-0
(25-14, 25-9, 25-14)
ORVIETO: Veritieri 15, D’Andreagiovanni 9, Scurti 8, Zurri 6, Grasselli 6, Frasconi 3, Tozzi (L1), Valentini C. 3, Valentini I. 2, Trequattrini 2, Pontremoli, Cecci (L2). N.E. – Tocca. All. Francesco Petrangeli.
PERUGIA
: Collicelli, Ciucarelli M., Ciucarelli G., Suvieri, Frettegiani, Moca, Mazzanti. All. Ferruccio Nocelli.
Arbitri: Azzurra Marani e Marco Dionigi.
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 27 Marzo, 2011 14:01