Città di Castello prova ad allungare la serie di semifinale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 30, 2011 14:52

Città di Castello prova ad allungare la serie di semifinale

Rosalba Simone (tuta)

Simone Rosalba

Gara-tre della semifinale play-off tra Gherardi Cartoedit Svi Città di Castello e la Ngm Santa Croce è la classica partita dentro o fuori. Se i tifernati riuscissero a vincere rimanderebbero il verdetto a gara-quattro che si giocherebbe lunedì sera, sempre a Città di Castello ma se a spuntarla fosse la squadra di Blengini, la stagione di Rosalba e compagni si chiuderebbe qui. Molto, ovviamente, dipenderà dalle condizioni degli infortunati del roster biancorosso: di Nemec nemmeno a parlarne, qualche speranza c’è di vedere in campo Orduna o Marini, il secondo alzatore che non era a disposizione per la trasferta di mercoledì scorso in terra toscana. Poi il verdetto passerà al campo dove gli umbri cercheranno di vendere cara la pelle per giocare almeno un’altra partita. Andrea Radici, da buon condottiero, sprona i suoi e spera di avere a disposizione qualche arma in più per giocarsi la partita: “La situazione della squadra è sicuramente migliore rispetto alla gara di mercoledì scorso perché abbiamo avuto la possibilità di organizzarci meglio da tutti i punti di vista. Fra le altre cose le condizioni fisiche dei due alzatori sono in miglioramento e spero di recuperarli per la partita di domenica. Siamo comunque pronti a dare fondo a tutte le energie che abbiamo per cercare un successo che ci porterebbe a giocare gara-quattro lunedì sera”. Parla volentieri anche capitan Simone Rosalba che si sofferma sull’infortunio del compagno Martin Nemec, che era in palestra a salutare i compagni: “Siamo molto dispiaciuti per Martin ed è chiaro che senza lui ed Orduna era difficile giocare a Santa Croce. Non avevamo nemmeno Marini e per Cherubini, con tutto il bene ed il rispetto per quello che sta facendo, era difficile entrare a freddo in una semifinale play-off. Domenica vogliamo giocarcela davanti al nostro pubblico che meriterebbe un finale di campionato di alto livello”. Così in campo (domenica 1 maggio, ore 18, Città di Castello, palazzetto Andrea Ioan, arbitri Massimo Florian di Treviso e Umberto Zanussi di Treviso): Città di Castello: Orduna-Marino, Rosalba-Vedovotto, Rossi-Ravellino, Rossini (L); a disposizione Marini, Di Benedetto, Lipparini, Nardi, Del Castello, Benedetti. All. Andrea Radici. Santa Croce: Monopoli-Tamburo, Hrazdira-Noda Blanco, Baldaccini-Elia, Tosi F. (L); a disposizione Tosi L., Mattioli, Cotroneo, Catania, Pambianchi, Snippe. All. Gianlorenzo Blengini. Radiocronaca diretta su Rts (100.3 mhz) a partire dalle ore 18, differita tv su Trg martedì 3 maggio alle ore 22,30 circa.
(fonte Pallavolo Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 30, 2011 14:52