Edilizia Passeri Bastia mostruosa, Scandicci si spaventa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 10, 2011 13:39

Edilizia Passeri Bastia mostruosa, Scandicci si spaventa

Edilizia Passeri Bastia (festeggiamenti)

festeggiamenti per la vittoria delle ragazze della Edilizia Passeri Bastia

Vittoria piena e roboante quella della Edilizia Passeri Bastia che sabato sera tra le mura amiche ha fermato con determinazione la seconda della classe, consolidando la quarta posizione della graduatoria. Il collettivo biancoazzurro rende la pariglia alle rivali della Robur Scandicci che all’andata si erano imposte al quinto set, e continua la sua marcia di avvicinamento al vertice. In un palazzetto di viale Giontella gremito di sportivi e con una tifoseria quanto mai scoppiettante, le ragazze del presidente Ubaldo Passeri giocano la loro miglior partita della stagione e si confermano in netta crescita. Partenza equilibrata con Scandicci che prova a fare la voce grossa ma viene ripreso (6-5). I sorpassi si susseguono e si mantiene grande l’incertezza con Miccadei che spinge e tiene alto il ritmo (15-15). Mezzasoma prova l’allungo acquisendo due lunghezze di margine ma Savostianova annulla (23-23). Lorio in attacco conduce al set-point e Uccellani con un palleggio d’attacco beffa le ospiti. Nella seconda frazione inizia forte Scandicci (2-6). Dopo il time-out tecnico si registra il massimo vantaggio (7-12). Bastia però non demorde e risponde accorciando le distanze (11-13). La parità arriva su ace di Uccellani e Miccadei firma il sorpasso (16-15). Rotti gli indugi è ancora Mezzasoma ad aprire crateri nel quadrato avversario (23-20). Gli ultimi due punti sono di Lorio che con un attacco ed un muro rincara la dose. Terzo periodo con la Robur che prova il tutto per tutto affidandosi a Di Tomaso (2-7). La Edilizia Passeri si rimbocca le maniche e con Mezzasoma in battuta ricuce lo strappo (5-7). Cerbella firma la parità sul 9-9 e successivamente è il suo muro spinge a +2. Uccellani diventa imprendibile e le distanze aumentano (17-12). Ma non è finita perché le toscane ribaltano grazie ad un passaggio a vuoto delle padrone di casa (18-19). Ci pensa ancora Mezzasoma a riprendere il comando con Bucciarelli che poi trova il guizzo in battuta raccogliendo due punti diretti che fanno scorrere i titoli di coda. Ottima gara nel complesso e prova di squadra impeccabile con punte di assoluta eccellenza a livello d’attacco e nel lavoro ‘sporco’ delle centrali a muro, buona anche la difesa e la distribuzione che hanno garantito sempre standard elevati. Tripudio tra il pubblico che per la prima volta si è fatto sentire per tutta la durata del match, fornendo sostegno ed incoraggiando con grande intensità le proprie beniamine; la festa si è amplificata all’arrivo delle notizie provenienti da Rieti dove Pesaro è stato costretto al tie-break. Sulle ali dell’entusiasmo si arriverà dunque allo scontro diretto di sabato prossimo a Pesaro, confronto che dirà una parola definitiva sul discorso play-off.
EDILIZIA PASSERI BASTIA – ROBUR SCANDICCI = 3-0
(25-23, 25-20, 25-21)
BASTIA
: Mezzasoma 20, Uccellani R. 13, Miccadei 11, Lorio 6, Cerbella 4, Bucciarelli 4, Gagliardi (L1). N.E. – Malucelli, Segoloni, Fongo, Crisanti, Uccellani G., Troffa (L2). All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
SCANDICCI
: Savostianova 14, Di Tomaso 12, Storni 7, Falsini F. 5, Falsini V. 1, Corsinovi, Bacci (L), Mangini, Calamai, Cafaggi, Cavalieri. N.E. – Mugnai. All. Roberto Latini e Giulia Batisti.
Arbitri: Luca Ferracuti e Carlo Monterisi.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 10, 2011 13:39