Giorgio Bellucci: “La Scai Petrignano protesta”

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 27, 2011 08:47
Bellucci Giorgio

Giorgio Bellucci

In una nota di poche righe inviata anche agli organi federali la Scai Petrignano ed il suo presidente Giorgio Bellucci esprimono il loro disappunto per lo spostamento della gara di serie D femminile tra Penna e Acquasparta deciso dalla Fipav Umbria: “Con la presente, la scrivente Volley 86 Petrignano intende inoltrare protesta ufficiale per la decisione di rinviare la gara di campionato serie D femminile (Polisportiva Penna in Teverina – Volley Acquasparta ) al 4 maggio, data mediana tra le ultime due giornate di campionato. Tale gara risulta determinante ai fini della classifica e lo svolgimento nella data indicata, con un nuovo risultato acquisito, potrebbe creare situazioni di vantaggio o di irregolare svolgimento del campionato. Potrebbe altresì inficiare la decisione che prevede la non trasposizione delle due ultime gare come da regolamento. Teniamo a sottolineare che per lo stesso motivo (assenza dell’arbitro designato) la nostra squadra è stata costretta a giocare l’incontro di Fossato di Vico con un’ora di ritardo. Fiduciosi in una decisione che prenda in considerazione tale protesta ci è gradita l’occasione per salutare cordialmente”.
(fonte Volley 86 Petrignano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 27, 2011 08:47
  • PALLAVOLISTA86

    Roberto Capitolini,mi dispiace per il fraiteindimento ma il mio messaggio di polemica e di difesa della società Penna,non era rivolto a Lei…ma a ROBERTO RICCI,che si è inserito nei commenti in modo inopportuno e ridicolizzando il valore dello sport,con frasi infelici e dispreggiative nei confronti di una società che durante tutto il campionato non ha mai avuto richiami o provvedimenti disciplinari.

  • guinnes dei primati

    Credo sia doveroso intervenire in quello che è sicuramente l’articolo con il maggior numero di commenti (anche inutili e superflui) per poter ambire al Guinnes dei Primati……..

  • pam

    O nou cinzia hai proprio ragione povera me… 😉

  • cinzia x pam

    pam … tu si che hai rubato l’identita’… quella del supermercato pam
    che di certo ce n’è uno e solo ;-))

  • cinzia x emanuele

    non ti preoccupare è stato solo un disguido ..poi di solito io non intervengo mai. ma il penna proprio non lo capisco!!

  • Roberto Capitini

    Caro PALLAVOLISTA86 credo proprio che tu non abbia colto il senso del mio messaggio, che non chiama di certo in causa le due società in questione, ma il Comitato Regionale che avrebbe dovuto fissare d’ufficio la gara nel rispetto di quanto fissato con l’indizione.
    In merito poi alla disputa Perugia/Terni e relativi imbrogli, per quel che mi riguarda è una delle cose che proprio non mi appartiene e l’episodio che di seguito ti racconto ne è la prova lampante: Domenica 01 Maggio in occasione della giornata del TROFEO DELLE PROVINCE, io ed il mio collega Simone Volpi, entrambi membri del C.Q.P. di Perugia, siamo stati ringraziati pubblicamente dal tecnico della Rappresentativa di Terni perchè abbiamo segnalato all’arbitro che la palla decisiva che era stata data fuori era invece dentro, decretando così la vittoria di Terni.
    Ti invito pertanto a non fare questioni di campanilismo, ma a vivere lo sport proteggendone i sani valori e le regole che lo accompagnano.

    Roberto Capitini
    All.re AVIS PALLAVOLO DERUTA
    Selezionatore C.Q.P. Perugia

  • Emanuele Bragetti (Cix)

    Nei vari commenti che ho fatto li ho fatti sempre a nome Cix ritrovarmi un’omoninimo mi ha colto di sorpresa in quanto nick non molto usuale.
    Quindi per evitare problemi ed incompresioni vorrà dire che da oggi in poi cambierò il nick con cui intervengo.
    buona giornata e scusa se ho frainteso

  • pam

    Cix è uno solo in umbria…unico e inimitabile!!!!!

  • cinzia castellano detta cix X emanuele

    Ma quale furto di identita’… mica mi sono firmata emanuele bragetti, ma chi ti conosce??. ma fammi il favore.. io mi sono firmata con il mio soprannome che mi danno tutti e con cui mi chiamano da sempre le mie amiche: cix che è semplicemente il diminuitivo di cinzia. non ho parole.
    allora se qualcuno si firma con cinzia ruba l’identita’ a 10.0000 persone??
    ripeto sono allibita. ma poi chi sei??

  • Federica Ponti

    Cix furto di identità anche per te…la comunità dei rosiconi aumenta sempre più!

  • Emanuele Bragetti – Cix

    Non so chi sia che abbia usato la mia identità per lasciare commenti.
    Non c’era la questione dei paletti nella moderazione? Forse il Moderatore sa bene con quale identità e indirizzo mail mi firmo ed è sempre la stessa.
    Sarà il caso di porre una soluzione a questo furto d’identità prima di andare per vie più serie.
    Comunque voglio precisare che non ho nulla contro nè contro Penna nè contro l’Acquasparta che come squadra si è sempre comportata nei migliore dei modi quando ci siamo scontrati durante il campionato.

  • cix

    il penna è stata la squadra piu’ scorretta di tutto il campionato a partire dalle giocatrici, all’allenatore e al pubblico a dir poco cafone.
    e nonostante tutto le piu’ scarse, visto i pochi punti fatti in tutto il campionato. comunque questo sabato magheggiando magheggiando finiscono per vincere 3-0 ottenendo cosi’ i play off assolutamente non meritati e da li le figure del cavolo a non finire.
    il comportamento delle atlete è inacettabile. forza perugine!!

  • il Moralizzatore x Ancora

    caro amico, ti devo rispondere.
    Su figure barbine!!!!! il Penna è stata l’unica società che ha giocato da inizio campionato senza il palleggiatore, rientrato a Febbraio 2011.
    Su te magnano in testa !! hahaha fino all’altranno avevi la coda in mezzo alle gambe ( e secondo me ce l’hai ancora).
    Dei play off, visti i magheggi di ogni anno penso proprio che al penna poco gli importa, (come si dice a Terni RUBATE APPENA APPENA)quindi scannateve tra conigli.
    Su correttezza della società penna (dici Te di guardare episodi!! atteggiamenti!! che ha tenuto durante il campionato) , HO FATTO UNA VERIFICA E, IL RISULTATO è STATO CHE LA SOCIETà PENNA, E’ TRA LE POCHE SOCIETA’ AD NON AVERE SUBITO I PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI, ( te invece????).
    E con questo ho concluso.

    saluti dal Moralizzatore

  • PALLAVOLISTA86

    HO VALUTATO IL TUO COMMENTO…E SAI COSA NE PENSO?????PPPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR…VALI COME UNA PERNACCHIA…E COME SI DICE A TERNI “SI JITO PRECIU”….CIAO E BUONA FORTUNA MEDIOCRI PERCHE QUESTO SIETE E RESTERETE!!AHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHA

  • Ancora X pallavolista86

    Caro amico, se le altre squadre sono mezze cartucce voi siete dei chiodi amarreti come si dice a Perugia, tu quindi preoccupati delle figure barbine che hai fatto in tutto il campionato e non pensare alle altre squadre xchè sempre come si dice qui a Perugia.. quasi tutte te magnano in testa!!! e di figure pessime te ne faranno fare tante e veramente molto molto barbine se avrai la “FORTUNA” di arrivare ai playoff.. quanto alla “correttezza” della tua bella società bè, basta vedere gli episodi e gli atteggiamenti che ha tenuto x tutto il campionato, che si commentano da soli.. allora auguri x la vittoria dei playout (ve conviene fa quelli x prova a vinceli invece che perde i playoff con tutti parziali di 25-9), distinti saluti e viva tutte le mezze cartucce della provincia di Perugia che vi hanno asfaltato!

  • X pallavolista

    credo che il tuo commento sia fuori luogo. Credo che quest’anno la classifica parli da sola … E le regole vanno rispettate … ma probabilmente sei abituato a non rispettarle … La colpa è della federazione che non ha messo d’ufficio una data … Ma tanto si sapeva fin dall’inizio che le polemiche ci sarebbero stato visto l’elevato numero di retrocessioni … Ma alle società sta bene sempre tutto quindi questo è quello che ci meritiamo

  • PALLAVOLISTA86

    PER ROBERTO….AHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHHHHHHHHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHA…SOLO COSI POSSO RISPONDERTI…FAI RIDEREEEEEEEEE!!!!MAGARI PARLI PROPRIO TE CHE FAI PARTE DI QUALCHE SOCIETà CHE CONTRO IL PENNA CI HA ANCHE PERSO!!!!COMUNQUE VORREI FARVI NOTARE CHE CHI SOLITAMENTE è ABITUATO A IMBROGLI E ARBITRAGGI SCORRETTI SIETE SEMPRE STATI VOI A PERUGIA(FAMOSI PER QUESTI MAGHEGGI FINALI)!E COMUNQUE VORREI RICORDARE CHE AL PENNA DI ANDARE IN SERIE C POCO IMPORTA E VORREI EVIDENZIARE IL FATTO CHE APPARTE CHIUSI,LIBERTAS E FOSSATO IN QUESTO CAMPIONATO FARESTE BENE A SPERARE CHE NESSUN’ALTRA SQUADRA ABBIA LA “FORTUNA”(PERCHE SOLO IN QUESTA POTETE SPERARE) DI SALIRE…ME LO AUGURO PER VOI CHE IN UN CAMPIONATO DI SERIE C VI SI PROSPETTANO FIGURE BARBINE CONSIDERANDO LA QUALITà DI GIOCATRICI CHE POSSEDETE!!CONCLUDO DICENDO CHE DI FARE STRATEGIE NULLA NE VIENE PERCHE LA QUALITà DI UNA SQUADRA SI DOMOSTRA IN CAMPO…E CHI è SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA!!!BUONA FORTUNA ROBERTO E A TUTTI QUELLI CHE SANNO SOLO CRITICARE PER UN BUON FINE CAMPIONATO… 🙂 DISTINTI SALUTI EGREGIE MEZZE CARTUCCE!!!!!

  • roberto ricci

    IL REGOLAMENTO è UGUALE PER TUTTI. TUTTO QUESTO IMBROGLIO NON VA BENE.. SONO PASSATI UN SACCO DI GIORNI E POTEVANO BENISSIMO GIOCARE. ORA FACENDO I CALCOLI SI METTONO D’ACCORDO PER SALVARSI ENTRAMBE. IL PENNA NE PENSA DI TUTTE, MA è UNA INGIUSTIZIA NEI CONFRONTI DI TUTTE LE ALTRE SQUADRE CHE HANNO GIOCATO E LOTTATO CON ONESTA. ORA STAREMO AD ASSISTERE A QUALE ALTRI MAGHEGGI FARANNO. MAGARI SI INVENTERANNO CHE è PASSATO BABBO NATALE E CHE GLI HA REGALATO UNA PROMOZIONE DIRETTA IN SOSTITUZIONE ALLA LIBERTAS. E ALLORA LI TUTTI COME ALLOCCHI A CREDERCI. MA DAI!! UN PO’ DI SPORTIVITA’ PER FAVORE. LA BRAVURA SI CONQUISTA SUL CAMPO, NON CON LE TATTICHE DA FUORI. IMPEGNATEVI DI PIU’ CHE LA FIGURA SAREBBE MIGLIORE. SEI IL PENNA VA AI PLAY OFF E’ DAVVERO UNA INGIUSTIZIA BELLA E BUONA.. HANNO FATTO POCO IN TUTTO IL CAMPIONATO ED ORA COI TRUCCHI NE INVENTANO DI TUTTE.

  • imparziale

    Premetto che non ho alcun legame nè con Penna, nè con Acquasparta, nè con altra società di questo campionato, ma mi limito a fare delle considerazioni da esterno.

    Punto 1: La gara in questione è stata rinviata NON per colpa del Penna, nè dell’Acquasparta, ma perché l’arbitro designato non è arrivato, e non è stato possibile reperire un sostituto nonostante i dirigenti di Penna si siano attivati IMMEDIATAMENTE segnalando alla federazione il ritardo del direttore di gara.

    Detto questo, è ovvio che non era facile trovare una data di recupero a breve, viste le festività Pasquali, e viste le varie finali provinciali e regionali in corso (e quindi impegni già presi in particolare da Acquasparta). Inoltre non sarebbe stato giusto penalizzare una delle 2 società fissando d’ufficio la gara in un giorno dove magari si sarebbero registrate assenze pesanti a livello di giocatrici. Perché devono rimetterci 2 squadre che erano regolarmente pronte a disputare la loro gara??

    Punto 2: Le 2 squadre sono in lotta DIRETTA per la salvezza. Entrambe devono vincere per raggiungere il loro obiettivo: se ottiene la vittoria piena il Penna, l’Acquasparta finisce ai play out per minor numero di vittorie. Se vince Acquasparta, sale verso una zona tranquilla e rimane nei playout il Penna.

    Mi dite voi che tipo di vantaggio hanno ottenuto a giocare questa gara 2 settimane (ed 1 solo turno di campionato) dopo il giorno previsto? Ci sono accordi che possono fare per ottenere entrambe un vantaggio? Se ci sono, fatemeli presenti così ci capisco qualcosa anche io.

    Io dico solo che queste 2 squadre HANNO IL DIRITTO di giocarsi questa gara importantissima per la salvezza nel migliore dei modi, e per questo hanno DIRITTO di scegliere (con i dovuti limiti, ovviamente) il giorno migliore per recuperare l’incontro che, ripeto, non si è disputato per colpa che non può essere addossata alle 2 squadre.

  • Roberto Capitini

    Dal “vangelo” dell’indizione REGIONALE:
    5) PERIODO , FORMULE ED ISCRIZIONI;

    IMPORTANTE
    Per la regolarità dei campionati di Serie C e D tutte le gare delle ULTIME DUE GIORNATE della regular season si disputeranno allo STESSO ORARIO, che sarà valutato girone per girone in base all’orario più utilizzato nelle giornate interessate.
    Inoltre per la regolarità dei campionati di serie C e D, nelle ULTIME QUATTRO GIORNATE di gara non saranno concessi posticipi di orario e/o di data; saranno concessi soltanto anticipi in base alle norme vigenti. Eventuali posticipi potranno essere concessi solo per INCONTRI ININFLUENTI per la classifica delle squadre interessate alla promozione o retrocessione.
    DEVO AGGIUNGERE ALTRO ?!!!!!!!!!!!!!!

  • Saprusella1

    e certo cosi il penna erano 3 fuori casa, giocateci voi che siete tanto forti e potete permettervi di consigliare alle altre dove giocare, che sentite il fiato sul collo ??? !!!la paura fa brutti skerzi…e comunque sto notando che chi lascia commenti negativi contro il penna sono tutte atlete che hanno perso contro di loro dimostrando che tanto FAVA non sono…forse perdere crea strane sofferenze ma è leggittimo considerando che la classifica dimostra quanto poca differenza ci sia tra squadre di play off e play out…e concludendo…fatevi le vostre partite e commentatevi da sole!!!

  • SCOOOPPPPPP!!!!

    Andate sul sito FIPAV terni e scoprirete che di giovedi la palestra di Penna IN Teverina è libera infatti ci organizzano la finale U13….Chissà forse giovedi 28 c’era un ballo in maschera!!!! AH AH AH
    Ma mica la gente può credere ancora che i bambini li porta la cigogna!!!!

  • Povera PENNA!!!

    ma perché ce l’avete con quelli del Penna e magari anche con l’Acquasparta??? le società fanno il loro interesse…mettiamo il caso che questa settimana non avevano magari il palleggiatore titolare o il centrale titolare o il libero titolare, magari per acquasparta andava bene il 27 alle 20,00 ma Penna gli dice che la palestra è occupata, poi Acquasparta dice che il 28 non possono loro perché c’è un problema con l’under 14 che gioca a Terni…ecc. ecc..
    Siccome da indizione le ultime due giornate (in tutta Italia) vanno giocate stesso giorno stessa ora e non dovrebbero esserci gare da recuperare, doveva essere la FIPAV UMBRIA a stabilire un giorno di questa settimana.
    il 26 magari no perché era il giorno dopo di una festa, bene allora se Penna non aveva palestra libera, la commissione gare stabiliva un palazzetto vicino (Amelia, NARNI???? chi lo sà) dava due orari ore 19,00 ore 20,00 e si imponeva di giocare entro sabato 30 aprile FINE!!!!
    Poi volevano giocare magari il 29 sera facendo due partite una di fila all’altra, ancora meglio a questo punto erano affari delle due società, ma chi ha sbagliato non sono state di certo le due società in questione ma la FIPAV…

  • andreaach

    Uhm…… Premesso che nessuno qui ha niente a che vedere con il Penna di serie D, quindi non capisco il “siete”, mi sa, care ragazze, che non avete afferrato appieno il senso dei commenti precedenti, visto che espongono opinioni differenti e non si può concordare appieno con tutti, a meno di essere schizofrenici.

    Mi sfugge cosa guadagnerebbe il Penna a rinviare la partita, visto che, essendo appieno nei play-out, l’unica cosa che deve fare è giocare la partita e provare a vincerla. Prima o dopo, non fa molta differenza. Poi, visto che mi pare ci sia una regola che dice che non si possono rinviare le partite durante lo svolgimento delle due ultime gare, la federazione, com’è in suo potere in caso di mancato accordo fra le società, doveva decidere una data prima delle partita di stasera. Punto. Questo si sta dicendo.

    Poi, se volete spedire una bell’articolo dal titolo “Il Penna ci sta sul cxxxo”, liberissime, ogni opinione è rispettabile. Ma non vedo cosa c’entri con l’argomento corrente.

  • paola.p

    SCORRETTI E’ DIRE POCO. POTEVATE TROVARE UN ALTRO GIORNO PER GIOCARE.. CHISSA’ PERCHE’ PROPRIO A CONTI FATTI. POCO SPORTIVE E RIDICOLE.

  • margherita tam.

    concordo con tutti quanti il penna sono una fava! pur di non retrocedere ne inventerebbero di tutte. ora mi vorreste dire che in 16 giorni non siete riusciti a trovare un giorno per fare la partita?? oppure è tutta una cosa studiata per giocare belle belle quando ormai tutte quelle altre squadre hanno gia’ concluso e decidere così tutto a tavolino?? certo che imbrogliare anche in serie D la cosa è proprio ridicola. scorretti nei confronti di tutte quelle altre squadre!!

  • fan di andreaach

    Quoto in tutto il pelatoch, aggiungendo che i dirigenti del Penna già alle 20.20 si erano attivati segnalando il ritardo dell’arbitro… Che scorretti, eh?!

  • andreaach

    Cara paola p., “il Penna è decisamente una squadra scorretta e furba ad imbrogliare. no comment!!” ??????
    Il “comment” l’hai già fatto, e mi pare nn c’entri una benemerita fava con tutto il resto…. Cosa avrà fatto il Penna ??? Avrà messo le puntine da disegno sulla strada per la palestra per impedire l’arrivo dell’arbitro ???
    Signur, che tristezza….

  • Arbitro

    Ma almeno si sà chi era stò benedetto arbitro e perchè non si è presentato?

  • paola p.

    il Penna è decisamente una squadra scorretta e furba ad imbrogliare. no comment!! COMUNQUE RAGAZZE DEL PETRIGNANO MI RACCOMANDO SABATO CONTRO LA LIBERTAS GIOCHIAMO IN CASA, METTIAMOCELA TUTTA PER VINCERE E CHIUDERE QUESTA STAGIONE IN BELLEZZA, SAREBBE IL NOSTRO RISCATTO NEI CONFRONTI DI TANTE CRITICHE!! FORZA RAGAZZE CERCHIAMO DI VINCERE CONTRO LA LIBERTAS, ANCHE SE SONO UNA SQUADRA MOLTO MOLTO FORTE!! GRINTA E CONCENTRAZIONE.. CE LA POSSIAMO FARE.

  • io

    infatti l’Etruria di C maschile ha giocato ieri….

  • francesco fogu

    Assolutamente giusto, se si deve giocare in contemporanea su tutti i campi le ultime due giornate, non ci devono essere assolutamente eccezioni!!!!!!

  • consuelo petrocchi

    faccio notare che la s.s. volley acquasparta e la polispotiva penna (come il Petrignano) hanno aspettato fino alle 22.00 ma l’arbitro non è arrivato e non ne hanno trovato un altro quindi le 2 squadre erano in quel mercoledi pronte a disputare la partita…per tutto il resto avrei avuto da ridire anche io…ma una data intermedia non è stata trovata e vi garantisco che la mia società(acquasparta) ha dato piena disponibilità per ogni giorno anche a condizione di spostare le 2 finali (under 14 del 28 aprile) e under 18 (del 27 aprile)…avrei voluto evitare ogni malignità…ma non è stato possibile…ed ora che inizi lo show (…)

  • dino

    ottime considerazioni, ci si aspetterebbe maggiore attenzione ai problemi logistici, a monte, ovvero prima che diventino imbarazzanti le soluzioni da prendere… soluzione play out tutta da rivedere, sopratutto in C con la costante incognita delle retrocesioni dalla B2 tutti gli anni, questa soluzione con il girone all’italiana finale, è ridicola, con che spirito andranno in campo le squadre? e poi le date? girone unico in un giorno solo? e perchè x i play out il primo turno solo andata e ritorno? si rischia di andare in campo con la calcolatrice, pari vittorie, pari set …si contano i punti, bello spettacolo!?

  • francesco merenda

    concordo pienamente con quanto asserito da Bellucci…. giocare le ultime due giornate contemporaneamente ha un senso, se poi ci sono ancora i recuperi la cosa non ha più senso…, tanto vale far slittare la giornata di campionato o far disputare tale gara entro la settimana, ma purtroppo chi di dovere non poteva certo prendere in considerazione la cosa per le festività pasquali…. viva la serietà

    ovviamente nulla da eccepire nei confronti delle società Acquasparta e Penna che sono vittime del sistema

    aggiungo anche che mi sembra irrispettoso nei confronti delle società far uscire una nota con l’indizione dei play out considerando la disputa di un girone all’italiana che in caso di retrocessione contemporanea di Ternana e S.Feliciano vedrebbe tutte le partecipanti retrocesse….
    Sarebbe forse stato maggiormente opportuno indicare… se, se, se…. almeno si faceva chiarezza e non si sarebbero disputati dei play out con la sola finalità di fare cassa o di stabilire una classifica per l’eventuale ripescaggio