La Promovideo Monteluce mette in difficoltà Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 22, 2011 16:30
Tini Alberto

Alberto Tini

Sulla carta la sfida tra la Promovideo Monteluce e la Henkel Terni, in virtù del fatto che i ternani guidavano la classifica con il doppio del punteggio dei perugini ed avevano lasciato agli avversari soltanto sette set, sembrava una gara dall’esito scontato e per questo senza storia. Invece quella andata in programma nell’ultima giornata prima della sosta pasquale è stata una partita molto combattuta e con il risultato che forse sta un po’ stretto alla squadra di coach Pauselli. La Henkel doveva fare a meno dell’infortunato Sabatini sostituito al centro da Nicolao, mentre tra le fila dei perugini era assente il martello ricevitore Nacci, al posto del quale Pauselli schierava Capoccia. La squadra ternana partiva subito forte con Monteluce a soffrire in ricezione (0-4). Taba, chiamato in causa continuamente da Massari, sembra incontenibile ma la giovane formazione perugina riesce a recuperare progressivamente grazie alla buona regia di Polidori ed agli attacchi di Ferraro e del giovanissimo Tini. Il muro dei perugini, che stava contenendo benissimo gli attacchi avversari, perdeva un elemento importantissimo nell’economia del gioco; si infortunava, infatti, nel tentativo di difendere un pallone in tuffo, il giovane e forte centrale Cardorani. Nonostante questo, la squadra di casa coronava la sua rincorsa (19-19). Coach Moroni chiedeva time out, ma la situazione sfuggiva di mano ai ternani con un Taba che, immotivatamente nervoso, veniva sistematicamente contrastato a muro e non era più efficace come nella prima parte del set (22-20). Ancora Tini e Ferraro portavano Monteluce ad un passo dalla conquista del set (24-23). A questo punto Taba diveniva protagonista, prima positivamente con un mani fuori che pareggiava le sorti dell’incontro (24-24), poi negativamente per una reazione nervosa spropositata che induceva l’arbitro Epifani ad ammonirlo (25-24) spianando la strada alla Promovideo che andava a vincere il set con un muro di Polidori (26-24). Incredibile ma vero, si ripartiva con i padroni di casa in vantaggio uno a zero nel conto dei set. Alla ripresa del secondo set si vedeva un sostanziale equilibrio con Terni che provava a scappare con le ficcanti battute di Massari e Monteluce che rispondeva con i muri e gli attacchi di un Tini ancora molto ispirato. Pacciaroni veniva alla ribalta con i suoi potenti attacchi ed i perugini andavano un po’ in difficoltà (13-16). A questo punto la maggior caratura tecnica dei ternani veniva fuori e Monteluce era costretta ad alzare bandiera bianca (17-25). Terzo set che seguiva un po’ la falsariga del secondo con Pacciaroni protagonista tra i gialloblu e Monteluce che rimaneva in gara fino al 8-7, ma poi perdeva un po’ lo smalto iniziale regalando errori importanti alla Henkel (13-18). La compagine perugina con l’innesto del giovane Paffarini, tentava comunque una rimonta, fermata da Coccetta e Taba che portavano in vantaggio la capolista ternana (21-25). Quarto set ancora con Terni che tenta l’allungo (3-8) ma che poi viene ripresa dalla grintosa formazione di Pauselli (18-21) e poi definitivamente raggiunta (21-21). I ternani appaiono in difficoltà, ma sono agevolati dai fatali errori commessi in questo ultimi frangenti dalla Promovideo che si complica la vita da sola buttando al vento l’occasione: Paterna non riesce a servire bene Polidori e Terni va avanti (22-21). Poi un fallo di palleggio, un ace ed un muro chiudono definitivamente la contesa a favore di Terni. Onore al merito alla giovane squadra di Pauselli, autrice in tutti i suoi componenti di una prestazione di alto livello che ha sorpreso non poco la squadra schiacciasassi ternana. Il rammarico, oltre che per il risultato della gara, è per la perdita dell’importantissima pedina Cardorani: per lui frattura dell’ulna e stagione finita.
PROMOVIDEO MONTELUCE – HENKEL TERNI  = 1-3
(17-25  21-25  21-25)
MONTELUCE: Tini 18, Polidori 9, Damiani 9, Ferraro 8, Anastasio 4, Paffarini 2, Bellavita (L), Capoccia 2, Cardorani 2, Paterna. N.E. – Trampolini, Di Garbo. All.Mariano Pauselli.
TERNI: Taba 20, Pacciaroni 18, Coccetta 16, Nicolao 6, Corsetti 5, Massari 5, Fiore (L). N.E. – Fratini, Sabatini, Serpetti. All. Matteo Moroni.
PROMOVIDEO (battute sbagliate 7, aces 3, muri 15, errori 23).
HENKEL (battute sbagliate 13, aces 10, muri 4, errori 18).
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 22, 2011 16:30
  • Bagnino

    Sempre forza STRIKE TEAM!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Federica Ponti

    Grande Strike Team!!!!