Promovideo Perugia, solo le briciole col Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 22, 2011 15:08
Fiorucci Simona

Simona Fiorucci

Lo scontro per la salvezza diretta vede prevalere la Vis Fiamenga Foligno, ora staccata di un solo punto, che nell’ultima giornata andrà a far visita all’Assisi in caduta libera e se dovesse fare propria l’intera posta per la Promovideo Perugia si aprirebbe lo scenario dei play out. Non resta che sperare di conquistare i punti salvezza nelle restanti due gare di campionato nelle quali, però, dovrà fare i conti contro avversarie alquanto ostiche (San Sisto ed Orvieto). Dopo la confortante prova di domenica scorsa a Ponte Felcino, la compagine perugina era attesa per una conferma nell’importantissimo match con le folignati, ma purtroppo non tutte le cose sono andate per il verso giusto. Troppi, infatti, gli errori commessi durante l’arco della gara che hanno compromesso le pur buone cose messe in evidenza. Dall’altra parte della rete una squadra volenterosa e forte fisicamente che ha difeso molto bene, ma soprattutto ha sfruttato gli errori delle padrone di casa che, contrariamente a quanto successo domenica scorsa, non hanno mai dato l’impressione di gestire la gara. La partita inizia subito in salita per la Promovideo che non riesce a frenare gli attacchi di Maracchia. Il gioco delle ragazze di Monteluce risulta, nonostante la perfezione in ricezione di Ponti, abbastanza farraginoso e solo Fiorucci riesce a mettere palla a terra. Il set è sempre saldamente in mano all Vis-Fiamenga che, prevalendo a muro, con il minimo sforzo chiude sul 18-25. Coach Dalla sprona le sue ragazze che ad inizio del secondo set hanno subito una buona reazione (5-1). Restani, percepisce la difficoltà delle folignati, ed utilizza subito i time-out a sua disposizione, ma non riesce ad arginare gli attacchi di Truffarelli (11-5). Nella seconda parte del set Foligno riprende coraggio con Brunetti rifacendosi sotto (22-19), ma è Letizia in battuta a togliere le castagne dal fuoco al Monteluce, riportando la gara in parità (25-20). Terzo set abbastanza equilibrato con Letizia che prende coraggio anche in attacco e consente a Schepers soluzioni diverse. Foligno spinge con Muste e Salvi e prende un buon vantaggio (16-19); altri due errori dopo il time out di Dalla (16-21) e l’efficacia a muro spianano la strada alla vittoria di Foligno (18-25), che comincia a credere nell’impresa. La partenza falsa delle perugine anche nel terzo parziale sembra consegnare definitivamente la partita alla Vis-Fiamenga (3-8), ma poi qualcosa in casa Foligno si inceppa e due gravi errori di disattenzione danno il via al recupero delle perugine, che addirittura sorpassa (14-13) con una ottima Truffarelli ed una Fiorucci incontenibile. Le ospiti non mollano e si riportano in vantaggio in virtù di un ottima difesa (17-19). La regia di Schepers ben servita da Ponti innesca una Luciani finora in ombra; poi è Fiorucci che con il suo turno di battuta mette la parola fine al set con Monteluce che riagguanta di nuovo la parità (25-20). Ancora una partenza disastrosa nel tie-break per le ragazze di Stefania Dalla (0-4) che non si ritrovano più e, nonostante le potenziali motivazioni, sembrano in balia delle avversarie; si cambia campo sul 3-8 con Salvi che si fa distinguere in battuta e Stefanucci che spadroneggia a muro. Monteluce ancora Fiorucci tenta il difficile recupero che sembra concretizzarsi (10-12), ma poi cede di schianto sotto i colpi di Muste, e la gara va in archivio (10-15).
PROMOVIDEO PERUGIA – VIS FIAMENGA FOLIGNO = 2-3
(18-25, 25-20, 18-25, 25-20, 10-15)
PERUGIA: Fiorucci 19, Truffarelli 18, Letizia 12, Luciani 11, Schepers 8, Brugiati 4, Ponti (L). N.E. – Damiani, Pausini, Schippa, Giugliarelli, Bazzurro. All. Stefania Dalla.
FOLIGNO: Maracchia 21, Brunetti 13, Muste 13, Salvi 11, Stefanucci 10, Maiuli S. 4, Maiuli M., Conti (L). N.E. – Castellani, Fratini, Giansiracusa, Antonini. All. Paolo Restani.
PROMOVIDEO (battute sbagliate 12, aces 7, muri 12, errori 21).
VIS FIAMENGA (battute sbagliate 9, aces 10, muri 13, errori 15).
Arbitri: Mangino e Cammarano.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 22, 2011 15:08