La Samer Marsciano parte bene e poi si perde

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2011 00:01
Rellini Gessica

Gessica Rellini

Una Samer Marsciano in emergenza, ospita al Pala-Pippi le ragazze del Trasimeno Castiglione del Lago, nonostante Tomassetti non possa disporre di Burnelli, Gradassi e Zampini, le marscianesi entrano in campo, con determinazione, tanto da sorprendere le ospiti, che si trovano ad inseguire. Sul 7-4 arriva la riscossa lacustre, la battuta di Vergari, disorienta le padrone di casa che subiscono un secco 0-5. Rellini interrompe la serie avversaria e con il muro di Iacobbi e alcune palle piazzate di Segoloni, la Samer vola sul 20-14, Bacioccola prova ad accorciare, ma è l’ace di De Martino a decretare il 24-16. La troppa sicurezza, finisce col penalizzare la fase conclusiva, delle padrone di casa, che si vedono annullare da Truffarelli e Vergari, ben cinque palle set, prima che la regista Natalizi, vinca il contrasto a muro, che vale il primo set. Il cambio campo è propizio alle lacustri, che prendono subito il comando, le gemelle Barone trovano le giuste traiettorie, mentre il contrattacco Samer, perde efficacia, il 3-7 e il 7-11 dimostrano la costanza del dominio ospite. La Samer rientra in gara con Segoloni e Rellini, riportandosi sull’11-13, ma il libero Pomerani, torna a fare la differenza, permettendo a Bettolini di servire Boi ed Alessandra Barone, fino a segnare il 17-23. Di Nardo, poco dopo, è costretto a chiedere una pausa, quando De Martino riporta il totalizzatore sul 21-23. La mossa produce i suoi frutti, un errore delle locali fornisce la possibilità di chiudere per le ospiti ma Iacobbi intercetta ben tre attacchi, pareggiando 24-24, ma è Alessandra Barone ad eludere la difesa marscianese prima, ed ad assestare l’ace finale poi. Dopo una prima parte in equilibrio, 6-6, il terzo set volge a favore del Trasimeno, che nonostante qualche errore, non si lascia impensierire dagli sprazzi di gioco delle locali, che accennano solo timide reazioni, ora con Segoloni, ora con Rellini. L’inserimento di Truffarelli, non fa che allungare la striscia positiva delle lacustri, che passano dal 12-21 al 16-24, anche con il contributo di errori avversari. Chiude Bettolini di prima intenzione. Quarto set, simile al precedente, stavolta il pari resiste fino al 9-9, poi di nuovo Barone e Vergari, gestiscono il vantaggio ospite. Dopo il 10-13 si arriva sul 12-20, propiziato da Ponziani, e sebbene Rellini e Santi non demordano, il solco tracciato rimane, fino all’attacco finale di Alessandra Barone best score della gara.
SAMER MARSCIANO –  TRASIMENO CASTIGLIONE DEL LAGO = 1-3
(25-21, 24-26, 17-25, 17-25)
MARSCIANO: Rellini 19, Segoloni 14, De Martino 9, Santi 6, Iacobbi 6, Volpi 1, Ragnoni (L1), Natalizi 1, Scapicchi. N.E. – Gradassi, Volkovych, Salis (L2). All. Luca Tomassetti.
CASTIGLIONE DEL LAGO: Barone A. 22, Vergari 16, Boi 8, Barone S. 7,  Bacioccola 4, Bettolini 1, Pomerani (L1), Ponziani 3, Truffarelli 1, Toccaceli 1. N.E. – Bartolucci, Burani (L2). All. Andrea Di Nardo.
Arbitri: Fabio Piergiovanni e Silvano Alunni.
SAMER (b.s. 10, v. 5, muri 10, errori 23).
TRASIMENO (b.s. 5, v. 14, muri 7, errori 23).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 18, 2011 00:01