La Tecnocaravan Orvieto inciampa a Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 12, 2011 09:04

La Tecnocaravan Orvieto inciampa a Terni

Valentini Irene (triste)

Irene Valentini

Niente da fare per il Tecnocaravan Orvieto che si aspettava sicuramente di giocare un altro tipo di partita, ma la Unipol Terni si è rivelata più concentrata e determinata. Le ragazze del duo Petrangeli – Di Clementi non hanno sicuramente espresso il loro reale valore, la squadra di casa invece ha iniziato subito forte mettendo perennemente in difficoltà e in affanno le ospiti riuscendo ad assicurarsi il primo parziale in poco più di venti minuti con il punteggio di 25-23 nonostante gli sforzi delle avversarie. Il secondo set vede avanti la squadra ospite che sul 7-13 si addormenta letteralmente permettendo alle donne di Re Dionigi di recuperare e vincere il parziale (25-20). Nel terzo periodo di gioco coach Petrangeli sostituisce la piccola ed ancora acerba Lucia Taddei con Maddalena Cecci, giovane anche lei ma abituata a giocare con la prima squadra orvietana, e la sicurezza in ricezione e difesa migliora leggermente tanto che il gioco torna a farsi vedere tra le fila della Tecnocaravan. Terni sta praticamente a guardare per due set con le cangurine che fanno quasi tutto da sole atterrando buoni punti e sbagliando altri palloni ottenendo comunque il pareggio (18-25 e 12-25 i parziali). Il tie-break illude inizialmente il pubblico arrivato da Orvieto, ma col passare dei minuti tornano le ombre viste nei primi due set che aggiunte al calo di energie non danno scampo al Volley Team: La Unipol può festeggiare una meritata vittoria sul 15-13. Un punto molto amaro quindi per la formazione del vicepresidente Stefano Baccherini che rimane relegata all’ultimo posto disponibile per l’accesso ai play off non riuscendo a sfruttare i risultati favorevoli appresi dopo le gare di sabato pomeriggio. Intanto la nona piazza si avvicina ed è solamente a tre lunghezze mentre il sesto poso, massimo obiettivo perseguibile ormai, rimane a quattro punti di distacco. Calcoli non se ne fanno ma da qui alla fine serviranno almeno tre vittorie al team della rupe per risollevarsi in classifica e dare speranza ad un campionato tappezzato di alti e, ultimamente, tanti bassi.
UNIPOL TERNI – TECNOCARAVAN ORVIETO = 3-2
(25-23, 25-20, 18-25, 12-25, 15-13)
ORVIETO: Veritieri, Valentini I., Valentini C., Grasselli, D’Andreagiovanni, Tocca, Taddei (L1), Tozzi, Cecci (L2). N.E. – Trequattrini, Frasconi, Pontremoli.
Allenatori: Francesco Petrangeli e Simone Di Clementi.
Arbitri: Azzurra Marani e Laura De Siati.
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 12, 2011 09:04