L’Amerina Pallavolo loda la sua under 18 femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 7, 2011 22:46

L’Amerina Pallavolo loda la sua under 18 femminile

Amerina Pallavolo

il collettivo della Amerina Pallavolo di under 18 femminile

Si può essere molto soddisfatti dopo una sconfitta. L’Amerina Pallavolo under 18, campione provinciale da una settimana, ha concluso il cammino stagionale perdendo nella finale regionale giovedì sera, contro la fortissima Methodos Trevi, che racchiude le migliore realtà giovanili di Foligno, Arrone e Trevi, e che ha chiuso l’annata imbattuta, conquistando con pieno merito il titolo di campione regionale. Anche l’Amerina, per la verità, è espressione di una collaborazione con Acquasparta, con tre atlete della società del presidente Severi (Pecorari, Bravini e Todini) che hanno disputato il torneo in prestito all’Amerina, dando un contributo fondamentale. È stata in effetti la replica a parti invertite di quanto già accaduto lo scorso anno, con Marzia Zurri e Caterina Isidori che, in prestito all’Acquasparta, hanno dato una grossa mano per la conquista del titolo provinciale under 18 2009/2010. E pure la scorsa stagione nella finale regionale c’era stata la sconfitta con Trevi. Anche stavolta le biancocelesti di Acciacca hanno lottato strenuamente difendendo benissimo, mostrandosi strepitose a muro, con una percentuale di errori veramente bassa; insomma probabilmente meglio di così il capitano Isidori e le sue compagne non potevano giocare, quindi la piena soddisfazione è legata soprattutto a questo, all’aver tenuto testa per lunghi tratti della gara ad una compagine con vari elementi titolari in serie B1. Da ricordare la grande sportività delle avversarie e del relativo staff tecnico, cosa peraltro ben nota, ma è giusto comunque sottolinearla.
(fonte Amerina Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 7, 2011 22:46
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<