Città di Castello conferma Giovanni di Benedetto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 25, 2011 22:50

Città di Castello conferma Giovanni di Benedetto

Di Benedetto Giovanni

Giovanni Di Benedetto

Era arrivato l’anno scorso in punta di piedi dalla serie B2, Giovanni Di Benedetto, per fare il terzo centrale della Gherardi Cartoedit Svi Città di Castello ma ben presto si è capito che il 26enne giocatore fiorentino poteva essere utile, molto utile alla causa biancorossa. Di Benedetto ha giocato molto, e bene, nella scorsa stagione tanto che è risultato une pedina importante in molte partite della splendida stagione dei ragazzi di Andrea Radici. Si è messo subito al servizio della squadra con grande umiltà e voglia di migliorarsi ed è cresciuto molto in tutti i fondamentali, anche in battuta risultando decisivo in questo fondamentale nel match contro Sora. Ed ora Giovanni Di Benedetto si è meritato la riconferma anche per il prossimo campionato, riconferma che commenta così, col solito sorriso sulle labbra: “Sono felice! E’ stato un anno stupendo e per me è un onore continuare a giocare a Città di Castello; il gruppo è stato fantastico, la società è seria e l’ambiente stimolante. Ci metterò ancora più impegno per fare bene anche nella prossima stagione, nella quale, però, mi porterò nel cuore per sempre tutto quello che è successo l’anno scorso. C’è un pubblico meraviglioso che mi vuole bene, c’è grande affetto non solo in palestra ma anche in giro per la città: è l’ambiente dove tutti vorrebbero stare. La conferma del capitano Rosalba è stata fondamentale perché è un compagno di squadra incredibile, un giocatore le cui qualità sono note a tutti; spero di andare bene anche col nuovo palleggiatore che ci ha dato molto filo da torcere quest’anno in campionato”. Prima della ripresa della stagione, però, Giovanni ha un altro traguardo da raggiungere: la laurea in architettura per erigere muri in maglia biancorossa.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 25, 2011 22:50
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<