Il Colleluna Volley è in finale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 23, 2011 00:48
Colleluna Volley (logo)

Colleluna Volley

Rovesciare la tensione negativa della sconfitta di due giorni fa, cercare di non guardar troppo alla lista degli infortuni, dover vincere per forza e fuori casa. Compito non facile che traspariva nel pomeriggio dagli sguardi delle atlete del Colleluna Volley. Quando comincia la partita non è più tempo per pensare, ma giocare a pallavolo, tirar fuori dalle mani tutte le ore di allenamenti dell’anno. L’Amerina Pallavolo gioca bene il primo set e lo vince abbastanza agevolmente il parziale è eloquente 25-17. Il Colleluna Volley cambia formazione e ritrova la grinta della prima partita. La squadra alza il proprio livello, attacca e difende sempre meglio. Le nuove leve provenienti dall’under 18 schiacciano potentemente e dimostrano sicurezza: 25-20 e si va sull’uno a uno. Il terzo set comincia in salita per la squadra ternana, 5-0 per l’Amerina. Le ragazze del presidente Filidei rimangono concentrate e, di lì a non molto ritornano in partita e poco dopo infliggono un duro parziale alle atlete Amerine, neutralizzando gli attacchi delle pur brave avversarie. La panchina esplode: 25-17. Per il tifo, le sei in campo e l’allenatore del Colleluna Volley, l’ultimo set è una trance agonistica. Forti in battuta, concentrate su ogni pallone, giocano con trascinante passione il set e la partita è loro 25-18. Il CollelunaVolley in finale.
AMERINA PALLAVOLO – COLLELUNA VOLLEY = 1-3
(25-17, 20-25, 17-25, 18-25)
COLLELUNA: Piergiovanni, Gentili, Latini, Miccadei, Minelli, Paoletti, Piemonti, Pinzaglia, Pioli, Perni (L1), Grifoni (L2). All. Massimo Grifoni.
AMELIA: Crocione, Capotosti, Catalucci, Gentili, Morelli, Raggi V., Rinaldi, Rompietti, Schiaroli, Valentini Marano, Venturini (L1), Raggi L. (L2). All. Alessandro Acciacca.
Arbitro: Eleonora Conti e Maurizio Merli.
(fonte Colleluna Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 23, 2011 00:48
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<