Il congedo di Santiago Orduna: “Due anni meravigliosi”

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 28, 2011 12:12

Il congedo di Santiago Orduna: “Due anni meravigliosi”

Orduna Santiago (esultanza)

l'esultanza del regista argentino Santiago Orduna

Sono commosse le parole di saluto a Città di Castello di Santiago Orduna dopo due anni in maglia Gherardi Cartoedit Svi, le pubblichiamo, senza aggiungere nulla: “Io voglio semplicemente ringraziare chi mi è stata vicino, per prima la famiglia Ioan e il presidente Arveno, poi la società tutta, lo staff tecnico e anche quello medico per la fiducia che hanno avuto nei miei confronti in questi due anni, è stato per me un piacere vestire la maglia di Città di Castello e penso che si sia visto in campo. Non è facile andare via, ora le nostre strade si dividono però la città rimarrà sempre nel mio cuore. Un ringraziamento molto speciale va a tutti i tifosi della curva nord ‘Seconda Giovinezza’, che esibivano anche la bandiera argentina in mio onore, a tutta la gente che con tanti piccoli gesti, cori, regali, abbracci mi ha dimostrato l’affetto e m’ha fatto sentire sempre come a casa. Sono state due stagione belle ma diverse: l’anno scorso ci siamo ripresi alla grande arrivando ai play-off con una squadra che ha combattuto fino alla fine, quest’anno abbiamo vinto tanto, con dei momenti bellissimi, abbiamo raggiunto il quarto posto poi in semifinale siamo usciti con l’amaro in bocca perché con la squadra al completo saremmo forse andati avanti. E’inutile dire che la vittoria contro Padova è stato il giorno più bello, anche perché la gara l’ho chiusa io, con un muro ed è stato ancora più piacevole. La settimana prossima tornerò con Lucila in Argentina per stare un po’ con la famiglia e cominciare a pensare alla prossima stagione”.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 28, 2011 12:12
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<