Il prospetto dei campionati regionali e provinciali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2011 14:34
Fipav Perugia

Fipav Perugia

Pubblichiamo il prospetto degli organici previsti dalla Fipav Perugia sulla base dei risultati delle formazioni umbre di serie B2 e delle indizioni dei campionati regionali 2010-2011.
Settore Femminile
Vista la retrocessione dalla serie B2F di due formazioni umbre al termine di questa stagione si avrà la seguente situazione:
SERIE C (organico base 16 squadre)
16 squadre + 2 retrocessioni da serie B2 = 18 squadre
18 squadre – 1 promozione in B2 (da play off) = 17 squadre
17 squadre + 3 promozioni da serie D (1 diretta e 2 da play-off) = 20 squadre
totale 16 squadre = 4 retrocessioni in serie D (di cui 1 diretta)
SERIE D (organico base 16 squadre)
16 squadre + 4 retrocessioni da serie C = 20 squadre
20 squadre – 3 promozioni da serie D (1 diretta e 2 da play-off) = 17 squadre
17 squadre + 5 promozioni da Prima Divisione (4PG/1TR) = 22 squadre
totale 16 squadre = 6 retrocessioni in prima divisione (tra 7 squadre di cui 4PG/3TR)
PRIMA DIVISIONE (organico base 27 squadre) – versione per 4 retrocessioni dalla serie D
27 squadre – 4 promozioni in serie D = 23 squadre
23 squadre + 5 promozioni da seconda divisione (4 dirette e 1 da play-off) = 28 squadre
28 squadre + 4 retrocessioni (PG) da serie D = 32 squadre
totale 32 squadre – 5 retrocessioni in seconda divisione (3 da gir. A – 2 da gir. B) = 27 (organico da completare a 28)
PRIMA DIVISIONE (organico base 27 squadre) – versione per 3 retrocessioni dalla serie D
27 squadre – 4 promozioni in serie D = 23 squadre 23 squadre + 5 promozioni da seconda divisione (4 dirette e 1 da play-off) = 28 squadre
28 squadre + 3 retrocessioni (PG) da serie D = 31 squadre
totale 31 squadre – 5 retrocessioni in seconda divisione (3 da gir. A – 2 da gir. B) = 26 (organico da completare a 28)
SECONDA DIVISIONE – campionato di libera iscrizione

Settore Maschile
Per effetto di nessuna retrocessione dalla serie B2M di formazioni umbre al termine di questa stagione si avrà la seguente situazione:
SERIE C (organico base 14 squadre)
14 squadre (13 aventi titolo/diritto + 1green) + 0 provenienti da retrocessioni di serie B2 = 14 squadre
14 squadre – 1 Promozione in B2 (da play off) = 13 (12 squadre aventi titolo/diritto + 1green)
13 squadre + 2 promozioni da serie D (1 diretta e 1 da play-off) = 15 squadre (14 squadre aventi titolo/diritto + 1green)
totale 15 squadre = 1 retrocessione da serie C a serie D
SERIE D (organico base 10 squadre)
10 squadre + 1 proveniente da retrocessione di serie C = 11 squadre
11 squadre – 2 Promozioni in C (1 diretta e 1 da play off) = 9 squadre
9 squadre + 3 promozioni da prima divisione (1 da serie D/over – 1 da prima divisione/under 16 – 1 da prima divisione/under 19  = 12 squadre
12 squadre – 1 retrocessione in prima divisione = 11 squadre
totale 11 squadre
PRIMA DIVISIONE – campionato di libera iscrizione
(fonte Fipav Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2011 14:34
Write a comment

11 Comments

  1. Risultato? Maggio 5, 00:23

    e insomma sta tanto attesa partita del penna com’è andata a finire, si sa?

  2. INCREDIBILE Maggio 4, 19:20

    …..credo che i signori della FIPAV UMBRIA debbono fare un bel esame di coscienza…..Ma con quale coraggio e con quale criterio avete il coraggio di chiedere ancora ed ancora soldi a tutte le società umbre….che stanno facendo i salti mortali per mantenere ciò che hanno….spese di affitto, affiliazione, partite, arbitri, benzina trasferte, pasti….a beh verò….loro questo problema non se lo pongono….anzi forse hai fatto due conti nelle proprie tasche ed hanno constatato che…..MA I NOSTRI “COMPENSI” ANDRANNO ADEGUATI!?!?!?!?!? Anche qui c’è politica!!!!! DOBBIAMO RIBELLARCI A QUESTO SISTEMA….IL PROSSIMO HANNO MOLTO SOCIETA’ RISCHIANO DI SPARIRE….MA LA FEDERAZIONE SE LO PONE QUESTO PROBLEMA????????????

  3. dino Maggio 4, 09:51

    se il problema era quello di introitare più soldi, potevano mettere una tassa regionale ad inizio anno e fare meno casini, con che spirito giocheranno, secondo indizione, il girone all’italiana le squadre comunque retrocesse? …spero solo che qualcuno del comitato ogni tanto legga quello che si scrive in questo forum invece che stare solo attaccati alle Poltrone

  4. stefano vagnetti Maggio 3, 22:12

    Forse sfugge a tutti per quale motivo è stato istituito queato meccanismo. Nell’ultima riunione del Comitato Regionale, il consigliere DeSimoni ha rimarcato il fatto che il tutto era stato organizzato per introitare più soldi. Quindi, fine delle discussioni………….

  5. ma ancora sperate!!!! Maggio 3, 21:11

    Ma signori miei, ancora sperate in qualcosa di positivo dalla FIPAV???
    Qui il tutto è fatto per prendere soldi, ma facciamola finita di pensare alle favole non ci credono più nemmeno i bambini dell’asilo!!!!
    Fare un girone all’italiana porta qualche soldino in più, NON TROVATE???
    Chi vuol fare politica è bene che vada a farla nelle sedi competenti (comuni, parlamento, consigli di amministrazione) nelle federazioni devono iniziare a metterci piede chi ha veramente passione e competenza (ex giocatori, ex allenatori che intendono far progredire questo sport e queste società e non accomodare)…beati voi che ancora sognate!!!!

  6. Silvia Maggio 3, 18:05

    pienamente d’accordo con te francesco …

  7. francesco merenda Maggio 3, 17:36

    per la D, fossi la commissione organizzativa, visto che non è in alcun modo previsto uno spareggio per “tirare fuori” l’highlander della situazione, proporrei l’annullamento di tutto l’ambaradan dell’indizione, farei presente a 16^, 15^ e 14^ che sono già del gatto…, due semifinali fra 10^-13^, ed 11^-12^, con le perdenti retrocesse e finalissima a decretare l’highlander che si salva… anche perchè fare un girone all’italiana per essere già retrocesso in partenza non mi sembra elegantissimo.

    Come ha detto Diego, dopo 30 giornate io proporrei formule (anche relative al play off) dove venga maggiormente valorizzato quanto fatto durante la regular season (ad esempio partire già 1-0 nella serie per le meglio piazzate) altrimenti dopo 6 mesi viene tutto messo di nuovo in discussione, magari per un infortunio…, credo che serva maggiore contatto con le società e che quest’ultime fossero maggiormente propositive.
    Ad ogni modo, in bocca al lupo a tutti

  8. Puya Maggio 3, 17:04

    C Maschile:
    La nota è errata nelle premesse, nei conteggi e nelle conclusioni!
    La C aveva, ad inizio anno, 14 squadre aventi diritto, più una delle due Green possibili. L’iscrizione delle due squadre Green “non vuol rappresentare un allargamento del campionato di serieC maschile da
    14 a 16 squadre: vuole solamente rappresentare una opportunità da proporre a tutte i
    sodalizi partecipanti ai Campionati Maschili Nazionali e Regionali” (Rif. Indizione campionato).
    La 14° squadra iscritta (Todi) è stata retrocessa per provvedimento disciplinare e mai classificata. La serie C, dunque, come sempre è a 14 squadre aventi diritto! Le, peraltro eventuali, Green (dal momento che il bando è annuale e non si rinnova “automaticamente”) non possono certamente, stando a quando stabilito nell’indizione, rientrare nel computo finale delle squadre! Le squadre aventi diritto, dunque, a fine anno, con una promozione in B2 e due promozioni dalla D, saranno 14 (come anche era in questa stagione e nelle precedenti!) più una green. Ai nastri di partenza della prossima stagione (soliti problemi economici permettendo) ci saranno 14 aventi diritto più le eventuali green! Quindi 14 aventi diritto più una Green = Nessuna ulteriore retrocessione!
    A meno che lo scopo dei previsti play out non sia solo battere cassa facendo spendere ulteriori soldi a società che già hanno faticato per trovare quelli necessari per arrivare fin qua.

  9. DiegoDori Maggio 3, 17:01

    forse è ora di cominciare a pensare a formule più elementari, all’altezza dell’intelletto dei padroni della pallavolo Umbra: non si possono elaborare ogni anno ‘n’ formule diverse in base agli altrettanti ‘n’ casi di retrocessioni dalla B2 alla C… altrimenti ecco che ci si ritrova a dover far retrocedere praticamente mezza serie C in D e mezza serie D in 1^div… eccheccacchio!

  10. matematico Maggio 3, 16:43

    Le formule per i playout di serie C e D l’hanno inventata quei “professori” del comitato regionale che ora fanno mea culpa….su tutti i fronti !!! Quindi i “complimenti” di tutti vadano a coloro che si apprestano a dare ulteriore dimostrazione di “pallavolo creativa” anche per il prossimo anno. Salute

  11. francesco merenda Maggio 3, 15:31

    Dall’indizione del campionato:

    RETROCESSIONI: 4 retrocessioni
    La 16^ squadra classificata è retrocessa direttamente in I^ divisione.
    Dalla 10^ squadra classificata alla 15^ si disputano i Play Out retrocessione (vedi formula Play Out retrocessione).

    Si precisa che, in caso di retrocessioni dalla serie B2 alla serie C di una o più squadre, saranno retrocesse, dalla serie D alla prima divisione, la 12^ classificata; poi la 11^ classificata e così di seguito. (la graduatoria sarà redatta in base ai play out)

    Formula play-out retrocessione:

    (avanza nel tabellone la squadra che perde)
    Andata e Ritorno

    Gara 1: 14^ class. VS 15^ class. = perdente retrocessa
    Gara 2: 10^ class. VS 13^ class. = perdente A
    Gara 3: 11^ class. VS 12^ class. = perdente B

    Girone all’italiana di sola andata (punti da gare vinte, set vinti, punti realizzati)

    Gara 4: Perdente A VS Vincente Gara 1 VS

    Gara 5: Perdente B VS Perdente Gara 5 VS

    Gara 6: Vincente Gara 4 VS Perdente B

    La squadra prima classificata nel girone rimarrà in serie D.

    Le squadre seconda e terza classificate nel girone saranno retrocesse in serie I^div…..

    Sulla base di quanto avvenuto nella presente stagione… estratto dalla nota Fipav PG

    Organico Base 2010-2011 DF 16 squadre

    16 squadre + 4 retrocessioni da serie C = 20 squadre

    20 squadre – 3 promozioni da serie D (1 diretta e 2 da play-off) = 17 squadre

    17 squadre + 5 promozioni da Prima Divisione (4PG/1TR) = 22 squadre

    TOTALE 16 squadre = 6 RETROCESSIONI DA SERIE DF VERSO 1DF PG/TR

    OCCORRE SOLO CAPIRE CON QUALE CRITERIO SI SCEGLIERA’ L’UNICA SQUADRA CHE SI SALVERA’ DAI PLAY OUT, DAL MOMENTO CHE LA 16° RETROCEDE DIRETTAMENTE, ED ALTRE 5 DAL PLAY OUT, PER CUI A RIGOR DI LOGICA, SECONDO L’INDIZIONE SI DOVREBBE SALVARE SOLO UNA FRA LE VINCENTI DELLE COSIDDETTE GARA 2 E GARA 3…..

    LE ALTRE SONO TUTTE GIA’ RETROCESSE….senza la necessità di fare GARA 1 ed il girone all’italiana…

    COMPLIMENTI ALLA FORMULA

View comments

Write a comment

<