L’Amerina si ferma contro il Colleluna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 23, 2011 00:45
Amerina Pallavolo (team)

il collettivo della Amerina Pallavolo di prima divisione femminile

Fine dei giochi per l’Amerina Pallavolo: dopo un inizio eccellente, con un primo set vinto in carrozza giocando bene contro il Colleluna Volley, la prestazione delle biancocelesti ha subito un peggioramento repentino ed irreversibile. Le ragazze di casa avevano qualche assenza nelle proprie fila (ma le ternane stavano sicuramente peggio sotto questo punto di vista), però avevano tutte le potenzialità per portare a casa comunque l’accesso alla finale. Invece, dopo la prima frazione, sono cominciati gli errori un po’ in tutti i fondamentali, con ricezione ed attacco in prima fila sotto questo punto di vista, ed il secondo parziale è volato via. Nella terza frazione inizio promettente di Crocione & C., subito sul 5-0 ed in vantaggio fino ad oltre metà set, poi Colleluna è tornato in vantaggio ed ha allungato fino alla vittoria nel parziale. Alessandro Acciacca le ha provate veramente tutte, sia con i cambi che con il proprio sostegno, le indicazioni e gli incitamenti, ma non era proprio serata, e la quarta e decisiva frazione ha visto Colleluna sempre avanti, fino ad arrivare alla vittoria, assolutamente meritata. Le atlete del presidente Filidei chiudono sul 5-3 a proprio favore la lunga serie degli scontri diretti stagionali con l’Amerina fra campionato e coppa, e si preparano ad affrontare Narni nella finale promozione.
AMERINA PALLAVOLO – COLLELUNA VOLLEY = 1-3
(25-17, 20-25, 17-25, 18-25)
COLLELUNA: Piergiovanni, Gentili, Latini, Miccadei, Minelli, Paoletti, Perni, Pinzaglia, Pioli, Perni (L1), Grifoni (L2). All. Massimo Grifoni.
AMELIA: Crocione, Capotosti, Catalucci, Gentili, Morelli, Raggi V., Rinaldi, Rompietti, Schiaroli, Valentini Marano, Venturini (L1), Raggi L. (L2). All. Alessandro Acciacca.
Arbitro: Eleonora Conti e Maurizio Merli.
(fonte Amerina Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 23, 2011 00:45
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<