La Legnami Paolo Orvieto stecca l’ultima

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 8, 2011 20:55

La Legnami Paolo Orvieto stecca l’ultima

Graziani Leonardo (attacco)

il martello Leonardo Graziani in attacco

Per i colori della Legnami Paolo Orvieto va in archivio un campionato di serie B2 maschile davvero speciale: nonostante l’epilogo sia coinciso con la sconfitta sul campo della Pallavolo Bacci Campi (partita nel complesso gradevole, con entrambe le compagini senza particolari obiettivi da raggiungere), per gli uomini del duo Ercolani – Carotta è stata comunque un’esperienza sorprendente, avvincente e ricca di grandi emozioni. Riavvolgendo la pellicola del film della stagione sarebbero tanti i momenti da fissare: all’inizio, quando il gruppo si è pian piano costituito ed allenamento dopo allenamento ha cominciato a conoscersi, passando poi allo storico debutto del 16 ottobre 2010 sul campo del Jumboffice Firenze, al primo successo in categoria avvenuto fra le mura amiche con Siena o alla prima lunghissima trasferta (più di quattro ore di viaggio) in quel di Parma o alle gare tra il girone d’andata e quello di ritorno dove la vittoria stentava ad arrivare o all’impresa sul parquet della capolista Grosseto, per concludere con il match di Campi Bisenzio disputato questo sabato; ne abbiamo citati solo alcuni anche se ognuno è stato unico nel suo genere. È indubbio che nell’arco di circa otto mesi ci siano stati alti e bassi come è normale in qualsiasi attività sportiva; mentre già qualcuno da fuori puntava il dito e vedeva la situazione compromessa (… perché siamo tutti bravi a sparare giudizi quando le cose non vanno per il verso giusto, piuttosto che sostenere la causa), società, allenatori e soprattutto giocatori, restando uniti e continuando a lavorare come sempre con costanza, umiltà e serietà, hanno dato dimostrazione di meritare ampiamente la categoria ottenendo, tra l’altro, anche risultati di prestigio come un record di sei vittorie piene consecutive, una salvezza conquistata con ben due turni di anticipo e l’8° posto in classifica (della serie anche i frangenti meno felici possono comunque rappresentare vere occasioni di crescita). Non bisogna poi dimenticare che svariate componenti (dirigenti, tecnici ed alcuni giocatori) erano alla loro prima esperienza in un torneo nazionale; aver riconfermato la Serie B2 in un girone equilibrato e di alto livello è stato, quindi, motivo di enorme soddisfazione anche per tutto il movimento regionale (Orvieto era l’unica formazione di tutta la B maschile), perché permetterà all’Umbria di veder crescere per il prossimo anno il numero delle proprie rappresentanti. È doveroso, infine, rivolgere più di un grazie: in primis a tutti i tifosi, vero ‘settimo uomo’ in campo e capaci in ogni partita di incitare la squadra con entusiasmo e calore, al presidente ed allo staff dirigenziale sempre presenti in ogni momento, al duo tecnico Maurizio ErcolaniDavide Carotta che con impegno, competenza e passione ha guidato questo gruppo al raggiungimento dell’obiettivo e, ovviamente, ad ogni giocatore che ha fatto parte di questa avventura: i martelli Alessandro Bittoni, Giuseppe Morleschi, Luca Pasquini e Alberto Polloni,  i centrali Nicola Chiappini, Daniele Servettini e Paolo Vergoni, gli opposti Giacomo Bastianini e Leonardo Graziani, i liberi Diego Ciangottini ed il giovanissimo Francesco Spagnoli, i palleggiatori Simone Picchio, Simone Rubini ed il capitano ‘evergreen’ Alessandro Pasquini. Il prossimo appuntamento, dunque, è… per la stagione 2011/2012.

BACCI CAMPI – LEGNAMI PAOLO ORVIETO = 3-1
(25-22, 25-19, 21-25, 25-22)
CAMPI BISENZIO: Sgrilli 24, Bolognesi 17, Giovannoni 12, Della Concordia Au. 10, Pedone 4, Rugi, Razzi (L), Meli 2, Della Concordia An., Benes. All. Paolo Tofanari.
ORVIETO: Servettini 15, Bastianini 12, Bittoni 9, Chiappini 9, Morleschi 5, Pasquini A. 2, Ciangottini (L1), Vergoni 5, Graziani 3, Rubini 1, Pasquini L., Spagnoli (L2). All. Maurizio Ercolani.
Arbitri: Francesco Scialpi e Marco Guidi.
(fonte Libertas Pallavolo Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 8, 2011 20:55
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<