La Libertas Perugia si da i voti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 12, 2011 09:56

La Libertas Perugia si da i voti

Libertas Perugia (campioni)

la Libertas Perugia vincitrice della serie D femminile

Alla fine della stagione che è culminata con la promozione in serie C femminile la Libertas Perugia mette on-line il pagellone di tutta la squadra, dei tecnici e dei dirigenti, e noi lo pubblichiamo.
LAURA LILLI: da Cascia con furore, al provino di giugno al Purgotti sembra spiritata… braccio devastante, salta come un grillo… molti dicevano: “certo attacca solo mezza palla”….beh ora ha la fast più potente di tutto il campionato, fate un po’ voi…indici alzati per lei – voto 9.
COSTANZA STAFFA: le sue facce sono ormai famose in tutti i palazzetti dell’Umbria… in molti vorrebbero entrare nei suoi pensieri quando inizia a viaggiare su Cokilandia… quando c’è da scendere in campo però testa sulle spalle e concentrazione a mille… con Acquasparta nelle insoliti vesti di libero gioca una partita da applausi… quando c’è da fare il laterale sfodera ottime prestazioni… serve un opposto? Coki c’è…inimitabile – voto 9.
PAMELA ALUNNO: campionato da protagonista assoluto, tenacia, grinta e istinto le sue caratteristiche, tiene alto il morale della squadra dalla prima all’ultima giornata sia in campo che da fuori quando subisce la prima squalifica della sua lunga carriera che le costa anche la fascia da capitano…da lì in poi sfodera prestazioni sublimi sia in attacco che in difesa…di testa, di mani e
soprattutto di piede… la palla dalle sue parti non cade mai…capitan Jack Sparrow – voto 10.
MARTINA ALESSANDRINI: nel sondaggio di pianeta volley viene eletta miglior centrale della serie D… in molte hanno fatto il ‘bregno’… ma si sa l’invidia è una brutta bestia… micidiale in battuta, devastante in attacco..Martins the best… ingegnere del muro – voto 10.
NOEMI GUIDONE: ha marchiato con il tatuaggio mikasa molte delle sue compagne di squadra… potenza allo stato puro… a Sigillo ancora la rivedono nei loro peggiori incubi 23 palloni messi a terra… ora che è anche patentata chi la ferma più… alieno – voto 9.
ELISA RADI: classe, talento ed eleganza… ovunque va le giocatrici avversarie a fine partita la inseguono per farle i complimenti… un onore per tutte giocare insieme a lei… anche a calcetto sfodera prestazioni da pallone d’oro… standing ovation – voto 10+.
VERONICA CHIOTTI: la sua battuta è il terrore delle compagne e delle avversarie… riesce a far flottare qualsiasi cosa di forma sferica in suo possesso… le sue unghie hanno tranciato le braccia delle compagne a muro e sono arrivate fino in seconda linea… lama tagliente – voto 10.
LISA ARTEGIANI: le sue assenze in alcune partite pesano come macigni ma si sa l’età è quella che è… si scherza ovviamente… quando rientra è un vero rullo compressore… media punti stagionale devastante, ha sfoderato l’intero repertorio e per gli avversari sono stati sempre dolori… bomber no ci lasciare – voto 10.
ELISABETTA SORCI: dove la metti sta… laterale, opposto e libero… lei non si lamenta mai e in campo come in allenamento da sempre il cento per cento e anche di più… è diventata un fenomeno anche a calcetto… jolly prezioso – voto 9.
ELISA GOBBI: anno di crescita e miglioramento per lei… lavorare insieme ad Elisa l’ha portata a migliorare a vista d’occhio… e le sue aperture da quattro verso zona due e le prime fast alzate ne sono la prova evidente… ultimamente dicono di averla pure vista difendere… sempre presente… il futuro è suo… allieva doc – voto 9.
SARA LORENZI: dalla lontana Ellera le rubano il primo posto sul gradino più alto del podio di Pianeta Volley… una sola parola anzi tre: ah, ah, ah… lei vola non corre… lei non è un libero, lei è il libero… comanda alla perfezione la seconda linea, neanche i passettini laterali la spaventano più… la ricezione a uno è il prossimo obiettivo… l’amicizia con Pilo la sfida finale… storico libero – voto 10.
GIORGIA DI GIANDOMENICO: stai a vedere che aveva ragione e questo benedetto numero 16 portava proprio bene… il mani fuori più temuto del centro Italia… e quando tutti iniziano a chiuderle sta parallela? Beh a Petrignano si è ricordata che alla fin fine sto diagonale lo sapeva tirare… vero Simo? Da Roma con furore – voto 10.
GIULIA BIFULCO: arriva a cammino iniziato… ma si trova subito a suo agio… i primi allenamenti bisognava torturarla per farla parlare… poi conosce Elisina e Noemi prende il via e non si è ancora fermata… scricciolo del sud – voto 9.
TOMMY: se questo gruppo di ragazze è diventata la fantastica squadra che è gran parte del merito è suo… un girone d’andata praticamente perfetto una sola partita persa… siamo sicure che è fiero di noi… e questa C è anche sua e lui lo sa… solo una parola: grazie – voto 10.
SIMONE: con i suoi esercizi facili ci ha fatto andare fuori di testa… con la sua tranquillità ci ha aiutato a superare i momenti più difficili… con la fiducia che ha avuto in ognuna di noi ci ha aiutato a crescere… in pochi avrebbero accettato questa sfida lui ci ha messo testa, cuore e molto di più… scommessa vinta coach – voto 10.
CIX: che dire? sempre presente… ogni allenamento… ogni partita… ogni  vittoria… nei momenti belli… nei momenti brutti… quando qualcuna aveva bisogno di una semplice parola… lui era li… un dirigente? Beh qualcosa di più… un vero amico per tutte noi… e da qualche mese un secondo allenatore perfetto… dicono che si sia già iscritto al corso di allievo allenatore… unico – voto 10.
FLIPPER: dirigenti così solo alla Libertas si possono trovare… forse faranno dei provini per trovarli… si traveste da dirigente nelle occasioni importanti… ma se manca qualcuna all’allenamento non ci mette un attimo a infilare scarpe e ginocchiere e schierarsi in campo… anche fotografo ufficiale… unico nel suo genere… battuta killer – voto 10.
ALDINO: sapeva dall’inizio di avere costruito una squadra che poteva vincere questo campionato… beh questo campionato la sua squadra lo ha stravinto… emozioni cosi siamo sicure che le ricorderà per sempre… fiducia ripagata – voto 10.
PUBBLICO: lo hanno definito il pubblico più cattivo dell’Umbria… lo hanno criticato… ma sapete che vi dico? La verità è una sola il nostro pubblico era il più invidiato… presente ovunque da Penna in Teverina a Sigillo… a Chiusi regala un applauso da brividi alle proprie ragazze nonostante la prima sconfitta… a Petrignano era come averli in campo a difendere e attaccare ogni pallone… questo non è un pubblico da serie C questo è un pubblico da serie A… irriducibili – voto 1000!
(fonte e delirio Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 12, 2011 09:56
Write a comment

4 Comments

  1. flipper Maggio 14, 01:15

    caro Salvatore… hai perso un ottima occasione per stare zitto!!!!!

  2. Betta Maggio 13, 14:48

    E’ semplicemente un’idea simpatica…il sito ha deciso di pubblicarla…chi è interessato la legge, chi non lo è non legge.Fine!

  3. Salvatore Maggio 13, 12:23

    Ora…a noi che ce frega?

  4. Pam Maggio 12, 09:59

    …ah ah ah se non sono matti non li vogliamo….

View comments

Write a comment

<