Legnami Paolo Orvieto senza freni, giù anche Piacenza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 1, 2011 17:54

Legnami Paolo Orvieto senza freni, giù anche Piacenza

Legnami Paolo Orvieto (festa)

Legnami Paolo Orvieto in festa

Termini come interrompere, stoppare, perdere e tutti i loro possibili sinonimi al momento sembrano essere svaniti dal vocabolario della Legnami Paolo Orvieto. Gli uomini del duo Ercolani – Carotta infatti, anche nella loro ultima uscita casalinga stagionale (penultima di campionato), superando i giovani della Copra Piacenza per tre ad uno hanno prolungato la loro striscia di vittorie piene consecutive arrivando nientemeno che a quota sei (e con la serie ancora aperta!!!): un ruolino di marcia a dir poco eccezionale se pensiamo che solo la prima della classe Ongina è riuscita nella stessa impresa. Un motivo poi di enorme soddisfazione visto che il girone D si è rivelato uno dei più equilibrati di tutta la serie B2 come hanno dimostrato tanti risultati (molte volte dagli esiti mai scontati). Se il 17 aprile a Chiavari grande è stata la festa per una salvezza ottenuta con ben due turni di anticipo, allo stesso modo si è rivelata quella di sabato sera: davanti ai propri tifosi che hanno seguito questi ragazzi da sempre e non solo nei frangenti di stagione più fruttuosi, a tutto lo staff (costantemente presente al gran completo) ed ai giovanissimi under 13 e 14, tra l’altro premiati dalla società insieme al loro allenatore Fabrizio Lisei per quanto fatto durante il corso dell’anno (l’under 13 poi si è laureata campione provinciale) gli orvietani hanno dato prova di essere una squadra con la ‘S’ maiuscola e nonostante aver, come già detto, conquistato con merito la permanenza nella categoria hanno onorato appieno l’impegno. Il match non è stato troppo esaltante dal punto di vista emozionale anche se in determinate circostanze ci sono stati ottimi scambi fatti soprattutto di recuperi spettacolari; i gialloblu partono subito concentrati e con la giusta determinazione si aggiudicano il primo ed il secondo parziale (25-16 e 25-22); nel terzo set (che ha visto l’esordio del secondo libero Francesco Spagnoli prodotto del vivaio orvietano) viene fuori l’orgoglio dei piccoli (ma solo anagraficamente) piacentini abili a conquistare ai vantaggi (26-24) l’uno a due; nel quarto però, quello dall’andamento più altalenante, è la Legnami Paolo a sfoderare la zampata decisiva (25-22) che vale i tre punti. Con questa vittoria Alessandro Pasquini e compagni hanno scavalcato Castelfranco portandosi al sesto posto in classifica (a quota 34) a pari merito proprio con gli avversari di giornata: adesso sono la migliore neo-promossa del raggruppamento… un ulteriore valore da registrare per gialloblu che non dimentichiamo sono gli unici portacolori dell’Umbria di tutta la serie B. Ed ora sotto con l’ultima partita del torneo: la squadra del vice presidente Mario Mencarelli affronterà la trasferta di Campi Bisenzio con la speranza di chiudere nel migliore dei modi la propria fantastica stagione. L’appuntamento, quindi, è per sabato 7 maggio alle ore 18 presso la palestra Comunale dell’hinterland fiorentino.
LEGNAMI PAOLO ORVIETO – COPRA PIACENZA = 3-1
(25-16, 25-22, 24-26, 25-22)
ORVIETO: Bastianini 23, Servettini 11, Chiappini 10, Pasquini L. 8, Bittoni 7, Pasquini A. 4, Ciangottini (L1), Vergoni 5, Graziani 4, Rubini 1, Morleschi, Spagnoli (L2). All. Ercolani e Carotta.
PIACENZA: Piano 14, De Biasi 10, Malerba 9, Pazzoni 3, Cordani 2, Giordano 2, Sall (L), Manfredi 1, Bertuzzi 1, Sarubbi 1. All. Tubertini e Mangione.
Arbitri: Antonio Zarrelli e Laura D’Angelo.
(fonte Libertas Pallavolo Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 1, 2011 17:54
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<