L’incredibile Despar Perugia passa a Conegliano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2011 23:15

L’incredibile Despar Perugia passa a Conegliano

Despar Perugia (vittoria)

le atlete festeggiano la vittoria della Despar Perugia

La Despar Perugia fa sognare nel primo set con una rocambolesca rimonta, e avanti due a zero la vittoria sembra ad un passo. E invece c’è da soffrire, con la Spes Conegliano che rimonta grazie anche alla fallosità delle ospiti, per essere poi piegata al tie-break dalla decisione delle biancorosse. Le umbre conquistano così l’andata di questi ottavi di finale, e con la formula al meglio delle tre gare, se ottenessero la vittoria nella gara di ritorno giovedì sera al Pala-Evangelisti passerebbero il turno qualificandosi per i quarti di finale. Conegliano, priva della palleggiatrice titolare Dirickx brucia Perugia 0-3 alla partenza, e quando doppia le rivali (12-6), sembra proprio di trovarsi ad assistere all’avvio della terza trasferta negativa consecutiva… insomma non c’è due senza tre. Poi la svolta, con Perugia che forzando al servizio recupera break su break fino all’incredibile sorpasso del 13-14, e non abbandona più la lunghezza di vantaggio fino al 23-25. Nel secondo parziale le venete accusano il colpo: 0-5, anche se poi si riprendono in fretta: 5-7 con il vantaggio quasi del tutto dilapidato. Le squadre proseguono a braccetto (12-13) e dopo il momentaneo allungo del 13-15 le perugine vengono subito riacciuffate 15 pari. 16-15 e la squadra di casa si ritrova di nuovo col naso avanti: è punto a punto con le ragazze di Nesic a condurre le danze fino all’accelerata finale delle biancorosse, che incamerano così in extremis anche il secondo set: 24-26. La terza frazione inizia all’insegna dell’equilibrio, ma quando il pallino del match passa alle gialloblù (5-3) non c’è più spazio per Arcangeli e compagne, che rimangono al palo (21-13)senza riuscire ad opporre una valida resistenza fino al 25-16 finale. Anche nel quarto frangente le coneglianesi prendono ben presto il controllo (5-2) con il match che si fa davvero in salita per le ospiti, che perdono subito contatto (10-5) e sono costrette a inseguire a distanza. Poi tre break recuperati fanno sperare sul 23-21, ma Conegliano tira dritto: 25-22. La Despar parte bene nel tie-break e rischia di scappare, ma sul 2-5 il cambio palla si inceppa e la Spes sorpassa 6-5. Le squadre si studiano (8-7) e camminano di pari passo, fino al break del 12-13 che si rivelerà decisivo con Quaranta scatenata ed Angeloni e Rinieri al top per il 13-15 della vittoria finale. Così coach Zoran Terzic a fine partita: “Non abbiamo giocato affatto bene stasera, ci siamo senz’altro comportati meglio contro Busto e Novara. Tanti gli alti e i bassi ma alla fine quello che conta è il risultato e la cosa positiva è che c’è grande spazio per migliorare nella partita di ritorno a Perugia di fronte al nostro pubblico questo giovedì sera”. Il team manager Massimo Menghini aggiunge: “Un vero e proprio festival degli errori: entrambe le squadre sono arrivate un po’ scariche a questo appuntamento e questo ha pesato sulla concentrazione e la tenuta in campo. Nel quinto set siamo stati noi a sbagliare di meno, ed è così che possiamo tornare a Perugia con qualche possibilità in più di spuntarla in questo turno dei play-off”.
SPES CONEGLIANO – DESPAR PERUGIA = 2-3

(23-25, 24-26, 25-16, 25-22, 13-15)
CONEGLIANO: Turlea 24, Gioli 18, Fiorin 13, Crozzolin 10, Sangiuliano 7, Rabadzhieva 2, Rossetto (L1), Serafin 5.
N.E. – Marinkovic, Benazzi, Dirickx, Tonon (L2).
Allenatori Dragan Nesic e Marco Gaspari.
PERUGIA: Angeloni 23, Quaranta 21, Rinieri 14, Paraja Ramos 12, Leggeri 11, Callegaro 2, Arcangeli (L1), Lukovic, Sacco.
N.E. – Ihnatsiuk, Tomassi, Fartade (L2).
Allenatori Zoran Terzic e Francesco Tardioli.
Arbitri: Maurizio Cardaci (TO) e Giuliano Venturi (TO).
SPES (b.s. 7, v. 4, muri 12, errori 13).
DESPAR (b.s. 12, v. 2, muri 18, errori 19).
(fonte Sirio Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2011 23:15
Write a comment

1 Comment

  1. ForzaDespar Maggio 4, 09:27

    domani sera servono prezzi popolari e ingresso gratuito ai tesserati FIPAV x riempire il PalaEvangelisti con tanto tifo e compiere l’impresa!

View comments

Write a comment

<