Baruffi-Gradassi e Bartolini-Iaccarino, primi sulla sabbia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 13, 2011 18:03

Baruffi-Gradassi e Bartolini-Iaccarino, primi sulla sabbia

Castiglione del Lago (podio) femminile under 20

il podio del torneo under 20 femminile con Segoloni-Volpi (argento), Baruffi-Gradassi (oro), Monaci-NofriOnofri (bronzo)

E’ andato in archivio il primo fine settimana di beach volley due contro due della stagione estiva umbra. A sfidarsi sulla sabbia di Castiglione del Lago sono stati gli atleti emergenti della disciplina, giocatori alle prime esperienze della loro carriera che si stanno facendo le ossa nelle competizioni lanciate nel territorio per affinare le loro qualità tecniche. La prima delle tre tappe previste dal circuito regionale giovanile 2011 di beach volley si è svolto nella struttura La Merangola, impianto storico per la disciplina estiva che convoglia sempre molti degli addetti ai lavori. Il tempo è stato clemente e la curiosità di vedere all’opera i giocatori più promettenti ha convogliato sulla spiaggia lacustre gli appassionati. A salire sul gradino più alto del podio nel torneo femminile è stato il tandem costituito da Martina Baruffi e Caterina Gradassi, che si è aggiudicato il primo successo battendo in finale Sara Segoloni e Flavia Volpi con un punteggio netto (21-8, 21-9); al terzo posto del gentil sesso Valentina Monaci e Federica Nofri Onofri.

Castiglione del Lago (podio) maschile under 20

Iaccarino-Bartolini e Urbani-Agostini sul podio maschile

Nel settore maschile, invece, a farla da padrone è stata la coppia composta da Lorenzo Bartolini e Gianluca Iaccarino che nella finale unica si è imposta sul duo formato da Filippo Agostini e Davide Urbani in due soli set (21-18, 21-13). Gli atleti classificati nelle prime posizioni, oltre al premio previsto dalla federazione, hanno acquisito i punti per la classifica per le tappe successive che saranno il 25-26 giugno ancora a Castiglione del Lago ed il 9-10 luglio in una sede da definire. Una nota di merito va attribuita alla Fipav Perugia e al responsabile federale Roberto Allegria che ne ha coordinato l’organizzazione nel tentativo di far crescere il  numero dei praticanti. Ma non ci si può nascondere sul fatto che il numero dei partecipanti sia stato davvero esiguo e che gli sforzi prodotti per creare un evento di questo tipo sono stati vanificati dalla mancanza di attenzione da parte delle società sportive. La speranza è che nei futuri appuntamenti si possa avere un’affluenza d’iscritti ben maggiore per poter gratificare quanto di buono finalmente si sta facendo nei confronti di questo sport che a tutti gli effetti è la sorella minore dell’indoor. Un ultimo apprezzamento è da rivolgere al contributo dello staff arbitrale, partendo dal responsabile del settore Mauro Maisto per arrivare ai fischietti Natalia Bernardino, Beatrice Cruccolini, Antonio Galluzzi, Rosa Gessone, Tiziana La Torre, Marco Nampli e Dalila Villano.
httpv://www.youtube.com/watch?v=KJqo4fq-h9k

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 13, 2011 18:03